La comunità DeFi attende con impazienza il lancio di Ethereum 2.0 dopo un enorme cambiamento di slancio

Il DeFi Digest di OKEx Insights è un esame settimanale del settore della finanza decentralizzata.

Istantanea del mercato DeFi

Il mercato della finanza decentralizzata è sceso questa settimana poiché il valore totale bloccato nei prodotti DeFi è sceso da $ 13,80 miliardi a $ 12,51 miliardi. 

Maker ha continuato la sua leadership nella sfera DeFi con un livello di dominanza di mercato del 19%. Compound, nel frattempo, ha mantenuto il proprio predominio di mercato nella sfera del credito con una quota del 52%.

Il volume di scambi medi settimanali degli scambi decentralizzati è aumentato del 36% e Uniswap ha mantenuto la sua posizione dominante sul volume degli scambi del 39%. Curve ha sostituito SushiSwap come il più grande pool di liquidità questa settimana.

Il valore totale bloccato nella sfera DeFi è sceso questa settimana, mentre il volume degli scambi settimanali dei DEX è aumentato del 36%. Fonte: DeFi Pulse e DeBank

Il lancio della Fase 0 di Ethereum 2.0 è molto atteso

La comunità DeFi sta aspettando con impazienza il lancio di Ethereum 2.0 Fase 0 che probabilmente avverrà, come previsto, il 1 dicembre. L’aggiornamento del protocollo Ethereum, noto anche come Serenità, trasferirà la rete a un meccanismo di consenso proof-of-stake, che sostituirà l’attuale modello proof-of-work. 

Ci sono quattro fasi dell’aggiornamento di Ethereum 2.0. Per attivare il lancio di catena del faro, il suo contratto di deposito, rilasciato il 5 novembre, richiede una soglia di deposito di 524.288 Ether (ETH). Al momento in cui scrivo, 741.728 ETH sono stati picchettato nel contratto di deposito. Secondo il co-creatore di Ethereum Vitalik Buterin, la catena di beacon lo sarà lanciato il 1 dicembre. 

La catena di beacon è una blockchain PoS che corre in parallelo insieme alla rete Ethereum esistente. Non avrà alcun impatto sugli utenti esistenti e sulle applicazioni DeFi sulla rete Ethereum. I validatori saranno i principali stakeholder della rete Ethereum, responsabili della convalida delle transazioni. Per diventare un validatore Ethereum 2.0, un utente deve puntare un minimo di 32 ETH nel contratto di deposito.

Un inizio lento per i depositi in ETH

Dopo il lancio iniziale del contratto di deposito di Ethereum 2.0 il 5 novembre, i progressi per raggiungere la soglia di deposito sono stati lenti durante le prime due settimane. Al 17 novembre, nel contratto di deposito erano stati puntati poco più di 100.000 ETH – solo il 19% della soglia di deposito richiesta.

Il motivo della partecipazione inizialmente bassa al processo può essere attribuito all’incertezza dei tempi di prelievo per l’ETH puntato. Come notato da Codefi, se vari protocolli DeFi offrono rendimenti di staking più elevati rispetto a Ethereum 2.0, i titolari di ETH possono invece scommettere le loro monete nei protocolli DeFi. Taylor Monahan, CEO di MyCrypto ha condotto un sondaggio informale su Twitter e ha suggerito che la maggior parte degli utenti non considererebbe Ethereum 2.0 come un investimento utile a causa dell’incertezza dei tempi di prelievo per l’ETH puntato.

Un drammatico cambiamento di slancio


Nonostante la bassa partecipazione allo staking nelle prime fasi, Ethereum 2.0 ha guadagnato slancio dopo che più di 600.000 ETH sono stati rapidamente puntati nell’ultima settimana.

Oltre 700.000 ETH sono ora puntati nel contratto di deposito di Ethereum 2.0. Fonte: Etherscan, OKEx Insights

Una delle ragioni del drammatico aumento dei depositi è che il rendimento annualizzato atteso per lo staking di Ethereum 2.0 è molto più alto di quello dello staking nei protocolli DeFi. Al momento in cui scrivo, staking nel protocollo offerte Rendimenti annualizzati del 19,98% – superamento dei protocolli DeFi come Aave, DAI e yearn.finance.

Il rendimento annualizzato dello staking in Ethereum 2.0 è superiore a quello dei protocolli DeFi. Fonte: Ricompense di puntata

Oltre ai maggiori rendimenti attesi dallo staking in Ethereum 2.0, l’emergere di fornitori di staking di terze parti ha anche contribuito a incrementare i depositi. Come dichiarato da Staking Rewards, ci sono tre alternative per gli utenti per diventare validatori, piuttosto che eseguire i nodi validatori stessi:

  • Validator-as-a-service (soluzione UI)
  • Validator-as-a-service (soluzione API)
  • Nodi di convalida preconfigurati

Le soluzioni Validator-as-a-service sono semi-detentive. Ciò significa che i fornitori di soluzioni VaaS conservano le chiavi di convalida degli utenti e gli utenti possiedono le chiavi di prelievo mantenendo il pieno controllo dei propri fondi. Mentre le soluzioni VaaS dell’interfaccia utente si rivolgono a investitori con un patrimonio netto elevato, la maggior parte delle soluzioni API si rivolge alle istituzioni. D’altra parte, gli utenti non devono eseguire la configurazione tecnica iniziale dei propri nodi di convalida se utilizzano nodi di convalida preconfigurati, come Launchnodes e Avado.

Una volta che gli utenti depositano 32 ETH e diventano un validatore della rete Ethereum, riceveranno premi per il supporto della rete (o sanzioni se sono offline o agiscono in modo malizioso). Nella fase 0, è possibile per i validatori dare le dimissioni le loro responsabilità, ma non saranno in grado di recuperare il loro status di validatore una volta che hanno smesso – e non potranno ritirare la loro puntata iniziale fino al lancio dell’aggiornamento di Fase 1.5 – previsto alla fine del 2011 o all’inizio del 2022. Se gli utenti continuano a fungere da validatori della rete Ethereum 2.0, tuttavia, saranno in grado di ritirarsi le loro ricompense di staking durante la Fase 0. 

I mercati di previsione decentralizzati tornano a brillare

Dopo le elezioni presidenziali degli Stati Uniti, i mercati di previsione decentralizzati continuano a brillare nella comunità DeFi con il lancio previsto di Ethereum 2.0. Secondo Polymarket, il 96% dei partecipanti si aspettava un lancio di successo della genesi di Ethereum 2.0 il 1 ° dicembre e il volume degli scambi di questo evento di previsione ha superato $ 540.000.

Il 96% dei partecipanti a Polymarket è ottimista circa il successo del lancio dell’evento genesis di Ethereum 2.0 il 1 dicembre. Fonte: Polymarket

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map