NBA Top Shot spinge gli NFT all’adozione mainstream

NBA Top Shot, un’applicazione blockchain con licenza ufficiale della National Basketball Association, è recentemente esplosa in popolarità, con volumi di un giorno che superano $ 1 milione per circa mezzo mese. La piattaforma da collezione ha già superato i famosi CryptoKitties in termini di vendite totali, e si colloca al primo posto nel settore dei crypto-collezionabili, secondo i dati di CryptoSlam. Al momento della stesura di questo articolo, NBA Top Shot ha raggiunto $ 43 milioni di vendite, con circa 20.000 acquirenti e 33.000 collezionisti. Sebbene il numero di collezionisti sia significativamente in ritardo rispetto ai 92.000 di CryptoKitties, il suo valore totale riflette l’approvazione dei partecipanti a questa crescente piattaforma basata su blockchain.

NBA Top Shot è la piattaforma cripto-collezionabile di primo livello nelle vendite di tutti i tempi. Fonte: CryptoSlam

Rispetto alle tradizionali carte sportive, ogni oggetto in NBA Top Shot contiene un breve video di un momento di gioco, invece di una foto. Ogni momento è un token non falsificabile, o NFT, che contiene le sue informazioni di identificazione univoche e una garanzia di autenticità basata su blockchain. La scheda digitale contiene anche una grande quantità di informazioni, come il gioco da cui proviene il momento, l’importanza del momento nella carriera del giocatore, le statistiche del giocatore per il gioco e le medie stagionali. 

Tutti i momenti sono divisi in tre categorie – Comune, Raro e Leggendario – e i prezzi sono determinati dalla fama di un giocatore, dalla rarità di una carta e dal suo numero di serie. I collezionisti possono acquistare i loro momenti preferiti afferrando i pacchetti il ​​lunedì e il giovedì o direttamente dal mercato della piattaforma.

I pacchetti su NBA Top Shot si esauriscono molto rapidamente. Fonte: Top Shot NBA

Valutare il mercato per NBA Top Shot

Il 23 gennaio, un momento di LeBron James è stato venduto su NBA Top Shot per $ 71.455. Solo due giorni dopo, quel record è stato infranto da un momento di vendita di Zion Williamson $ 100.000. Negli ultimi sette giorni, al momento della stesura di questo articolo, abbiamo visto oltre 15.500 indirizzi di portafoglio partecipare agli acquisti, con un valore di transazione totale di $ 18,5 milioni. Questi numeri indicano anche che questa piattaforma basata su blockchain è molto popolare e ha una forte liquidità. 

La piattaforma attualmente supporta il pagamento tramite carta di credito o criptovaluta. Attualmente, le criptovalute supportate includono BTC, ETH, DAI e USDC. 

Secondo un rapporto pubblicato da Forbes nel settembre 2018, il mercato dei cimeli sportivi di eBay negli Stati Uniti da solo ha raggiunto $ 4,7 miliardi in quel momento. Considerando la rapida crescita di questo mercato negli ultimi due anni, il mercato delle carte sportive è ora al rialzo di $ 10 miliardi, secondo la nostra valutazione. Poiché la National Basketball Association ha una base di fan globale, il potenziale di successo di NBA Top Shot è chiaro. 

Un momento di Zion Williamson venduto per $ 100.000, stabilendo un record. Fonte: Top Shot NBA

Evoluzione del gioco collezionabile NBA


Nel mercato tradizionale, le carte fisiche che ricevono valutazioni elevate da organizzazioni professionali sono significativamente più preziose. I collezionisti prestano molta attenzione alla comunicazione e alla spedizione delle carte – che comporta alcuni rischi – per essere valutate da artisti del calibro di Beckett e altri prima di metterle sul mercato secondario. Inoltre, il naturale invecchiamento delle carte fisiche influisce anche sul loro valore.

Anche i collezionabili digitali, come le carte La mia SQUADRA nella serie di videogiochi NBA 2K, hanno dei difetti: le carte ottenute nelle stagioni precedenti perderanno valore all’inizio della nuova stagione. Peggio ancora, quando i vecchi server di gioco vengono interrotti, quegli oggetti da collezione diventano inutili, motivo per cui i giocatori di NBA 2K credono che la serie dovrebbe passare a un modello di giochi come servizio unificato..

Le carte La mia SQUADRA nella serie di videogiochi NBA 2K perdono valore. Fonte: 2KMTCentral

NBA Top Shot è l’app killer per gli NFT?

NBA Top Shot e CryptoKitties provengono dallo stesso team di sviluppo, Dapper Labs. Lo sviluppo del primo è in collaborazione con la NBA Players Association. Gli investitori che hanno sostenuto questo progetto includono stelle NBA come l’ex giocatore dei Philadelphia 76ers e dei Golden State Warriors Andre Iguodala e il giocatore dei Brooklyn Nets (e noto sostenitore della criptovaluta) Spencer Dinwiddie.

NBA Top Shot è costruito su un protocollo blockchain chiamato Flow, progettato da zero per l’adozione mainstream. Flow Token (FLOW) è la risorsa nativa per la blockchain di livello uno di Flow ed è richiesta per lo staking e la partecipazione sulla piattaforma allo scopo di guadagnare commissioni e premi di transazione.

Il team di Flow ha sviluppato una tecnica crittografica per affrontare il dilemma del verificatore, nota come prove specializzate di conoscenza riservata o SPoCK. La tecnologia consente un elevato throughput delle transazioni e si adatta meglio alle esigenze delle applicazioni di gioco decentralizzate. A differenza dei requisiti per l’archiviazione e le classificazioni delle carte sportive fisiche, i costi di archiviazione quasi inesistenti degli NFT facilitano la partecipazione degli appassionati di sport. In generale, un NFT può essere acquistato, venduto e scambiato su Internet senza intermediari.

Inoltre, a causa di una pandemia globale in corso, molti collezionisti fisici non andranno nei negozi o nelle fiere per scambiare carte. In questa situazione, i vantaggi degli NFT sono più evidenti. In NBA Top Shot, i momenti possono essere scambiati istantaneamente e senza costi di spedizione. L’acquirente, inoltre, non deve preoccuparsi dell’autenticità degli oggetti da collezione.

Tuttavia, d’altra parte, NBA Top Shot è ufficialmente autorizzato dalla National Basketball Association. Se l’NBA annulla l’autorizzazione o i giochi vengono sospesi, potrebbe rappresentare un’enorme sfida per questo gioco blockchain emergente.

Anche le monete FLOW sono ricercate

Dall’andamento iniziale della moneta Flow, è chiaro che il mercato è molto rialzista sul protocollo. Nell’ottobre 2020, il protocollo è stato sollevato $ 9,5 milioni vendendo 25 milioni di monete FLOW a $ 0,38 ciascuna. In combinazione con i fondi raccolti nel primo round a $ 0,10 per FLOW, il protocollo ha raccolto circa $ 18 milioni da oltre 12.000 partecipanti in più di 100 paesi. 

FLOW è stato quotato per la prima volta su Kraken il 27 gennaio, dove solo i premi di staking sono negoziabili in questa fase. La moneta viene attualmente scambiata intorno a $ 11,30, il che offre ai suoi investitori al primo turno un ritorno di oltre 100 volte.

FLOW ha generato rendimenti di oltre 100 volte per i suoi investitori ICO. Fonte: CoinGecko

Con l’aumento del volume di NBA Top Shot, possiamo vedere che il comportamento dei consumatori sta cambiando rapidamente. In quanto gioco blockchain compatibile con il mainstream, NBA Top Shot renderà sicuramente più familiari gli utenti con gli NFT. Dapper Labs sta anche lavorando con l’Ultimate Fighting Championship, o UFC – che ha una base di fan in rapida crescita – su una partnership simile per creare una collezione NFT di prodotti a marchio UFC.

Combinati con recenti conferme dal proprietario di Dallas Mavericks Mark Cuban, è sicuro affermare che lo sviluppo di piattaforme di collezionabili basate su blockchain compatibili con il mainstream continuerà a spingere più in alto il mercato degli NFT.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map