Perché i contratti derivati ​​con margini USDT stanno diventando così popolari?

Immagine di swap con margine USDT vs coin

Sebbene il prezzo del Bitcoin abbia oscillato considerevolmente negli ultimi mesi, abbiamo assistito a un aumento costante, che ha portato a un massimo storico, nella percentuale di contratti derivati ​​con margine USDT scambiati. Allo stesso tempo, i contratti con margini monetari continuano a perdere quote di mercato. La valuta marginata – USDT o moneta, che significa un’altra criptovaluta – si riferisce alla valuta in cui sono regolati i contratti.

Questa tendenza all’aumento del numero di contratti con margine USDT è evidente quando si esamina la quota di contratti perpetui dell’OKEx sul volume degli scambi per tipologia. Nel grafico di inclinazione riportato di seguito, BTC / USDT rappresenta gli swap con margine USDT e BTC / USD rappresenta gli swap con margine di moneta. Il valore del primo ha talvolta superato quello del secondo su base giornaliera mentre il volume medio degli scambi tra i due è stato molto vicino.

Volume giornaliero aggregato e Open Interest tra BTC / USD (swap) e BTC / USDT (swap). Fonte: storto

In termini di profondità di negoziazione, gli swap con margine USDT hanno ora raggiunto gli swap con margine in moneta, addirittura superandoli nell’ultima settimana.

Percentuale del volume di scambio tra swap BTC / USD e swap BTC / USDT dal 2 giugno al 17 giugno. Fonte: OKEx

I contratti con margine USDT sono diventati attivi solo a dicembre 2019, quando OKEx è diventato il primo exchange ad avere due tipi di contratti contemporaneamente. In poco più di sei mesi, il volume degli scambi di contratti con margine USDT è cresciuto rapidamente, il che riflette anche le attuali condizioni di mercato.

Spread Bid / Offer di $ 5 milioni (%, media giornaliera) tra swap BTC / USD e swap BTC / USDT dal 1 gennaio al 17 giugno. Per riservatezza, abbiamo omesso l’asse Y. Fonte: OKEx

Contratti con margine monetario vs contratti con margine USDT

Un contratto con margini di moneta è un prodotto di trading inverso – il che significa che la criptovaluta viene acquistata prima del contratto da depositare come garanzia – che viene regolato in base alla moneta, o criptovaluta, selezionata dal trader. Ciò significa che se stai negoziando BTC / USD, la tua posizione verrà infine regolata in BTC. I trader devono anche tenere BTC come garanzia se negoziano un contratto BTC o ETH se negoziano un contratto ETH.

Un contratto con margine USDT, d’altra parte, è un prodotto derivato lineare quotato e regolato in USDT, il token stablecoin di Tether ancorato al valore del dollaro USA.

Per i contratti inversi, profitti e perdite, o P / L, vengono calcolati in BTC, mentre i contratti lineari utilizzano USDT.

Payout non lineare inverso rispetto a quello lineare. Fonte: Plotly

Per molti anni, i contratti futures inversi sono stati i derivati ​​più popolari per il trading di criptovalute. Fino ad ora, i futures trimestrali con margini di moneta sono stati i prodotti più scambiati e più liquidi su OKEx.

Nel trading BTC, ad esempio, i futures trimestrali (BTC-USD-200925) hanno rappresentato circa il 33% del volume totale degli scambi nelle ultime 24 ore. Allo stesso tempo, gli swap perpetui con margine in USDT (BTC-USDT-SWAP) hanno rappresentato circa il 19% e hanno superato gli swap perpetui con margine di moneta (BTC-USD-SWAP) del 3%.


Futures BTC su 24 ore OKEx & Volumi di swap (milioni di dollari) il 7 luglio. Fonte: storto

Vantaggi del trading con USDT

Poiché il prezzo del Bitcoin ha continuato a scendere nella seconda metà del 2019, accompagnato da molteplici e rapidi ribassi, il mercato è diventato evidentemente più avverso al rischio. Anche questo ha coinciso con le stablecoin guadagnando popolarità e vedendo aumentare i loro casi d’uso.

In un ambiente non rialzista o in periodi di elevata volatilità, i contratti con margine USDT possono aiutare a mitigare detta volatilità. Consentono inoltre ai trader di calcolare facilmente i loro rendimenti in fiat invece che in BTC.

Analista popolare e Decentrader fondatore FilbFilb spiegato a OKEx Insights:

"Il problema di avere BTC come asset sottostante, nonostante sia un prodotto swap innovativo, significa che c’è un ulteriore livello di gestione del rischio necessario per coprire il collaterale Bitcoin. Con l’arrivo in linea di nuovi prodotti innovativi con effetto leva che si stabiliscono in USDT, alcune di queste difficoltà vengono eliminate per coloro che desiderano gestire principalmente le prestazioni in USD." 

Fare trading con USDT, di gran lunga la più grande stablecoin per capitalizzazione di mercato, si è dimostrata una buona scelta per periodi volatili – come la prima metà del 2020 – poiché libera gli utenti dal dover pensare costantemente a coprire la propria esposizione crittografica.

Inoltre, se i trader assumono posizioni corte, i contratti con margine USDT potrebbero generare un profitto migliore rispetto ai contratti con margine monetario quando calcolano profitti e perdite in fiat. OKEx precedentemente illustrato questo punto nel seguente esempio:

Tuttavia, in un mercato rialzista, il contango, una situazione in cui il prezzo dei futures di un’attività sottostante è superiore al prezzo spot, è molto alto. I contratti con margini di moneta genereranno corrispondentemente più profitti perché il prezzo della garanzia è in aumento.

Oltre a una curva dei rendimenti lineare, i contratti con margine USDT sono anche più facili da negoziare per alcuni trader, poiché possono aprire BTC, EOS, ETH e altri contratti direttamente con USDT. Questo elimina le perdite subite durante le conversioni tra monete.

I trader possono anche aprire gli ordini più velocemente poiché i contratti con margine USDT eliminano la necessità di acquistare le monete sottostanti, il che riduce anche le commissioni di trading.

Per chi è nuovo nel trading di criptovalute, anche i contratti con margine USDT possono sembrare più intuitivi. Ad esempio, quando un trader guadagna 100 USDT, può vedere direttamente che questo profitto vale circa $ 100, poiché il valore di 1 USDT è molto vicino a 1 USD, la maggior parte delle volte.

Data la relativa stabilità, popolarità e versatilità dell’USDT, è probabile che l’uso della stablecoin nel trading di derivati ​​continuerà ad aumentare solo nel corso dell’anno.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute. Segui OKEx Insights su e .

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map