YAM Finance tenta di rialzarsi dalle ceneri tramite il lancio V3

Il DeFi Digest di OKEx Insights è un esame settimanale del mondo della finanza decentralizzata.

Istantanea del mercato DeFi

Il mercato finanziario decentralizzato ha recuperato il suo slancio positivo questa settimana poiché il valore totale bloccato è salito da $ 6,8 miliardi a $ 8,8 miliardi. Aave ha preso il primo posto con il maggior valore in USD bloccato e ha raggiunto una posizione dominante sul mercato del 15,3%.

In termini di prestito decentralizzato, il volume totale dei prestiti ha raggiunto $ 1,67 miliardi, con un aumento settimanale del 15%.

Gli scambi decentralizzati hanno visto un calo del 28% nel volume medio settimanale degli scambi, dominato da Uniswap.

Nella sfera del yield farming, Swerve era il più grande pool di liquidità con $ 9,01 miliardi bloccati.

I parametri chiave nel mondo della DeFi si sono ripresi principalmente questa settimana. Fonti: DeFi Pulse e DeBank

Novità DeFi della settimana

Questa settimana sono stati raggiunti due importanti traguardi nella comunità DeFi:

  1. YAM Finance rilanciato il suo protocollo.
  2. Uniswap ha lanciato il suo token di governance, UNI.

In questa edizione del DeFi Digest di OKEx Insights, approfondiremo il rilancio di YAM Finance.

Salvataggio di YAM Finance

Descritto come a "esperimento monetario minimamente redditizio," YAM Finance è una stablecoin decentralizzata che cerca innovazioni nella stabilità dei prezzi e nella governance. 

La sua caratteristica più notevole è la configurazione di fornitura elastica del suo token, YAM. Ciò significa che l’offerta di YAM può espandersi e contrarsi in risposta alle condizioni di mercato. Per ottenere la stabilità dei prezzi, il 10% di ciascuna espansione dell’offerta YAM viene utilizzato per acquistare yCurve, una stablecoin denominata in USD, e viene archiviato nella tesoreria YAM. Il valore di ogni YAM ha come target $ 1. 

Per la governance, YAM Finance adotta la governance on-chain, in cui la comunità può determinare la funzionalità del protocollo YAM e gestire la tesoreria YAM.


YAM Finance è stato inizialmente lanciato l’11 agosto e la sua capitalizzazione di mercato salito da zero a 57 milioni di dollari in due giorni. Tuttavia, il 13 agosto, il co-fondatore di YAM Brock Elmore ha scoperto un bug critico nel protocollo, che ha portato a una massiccia svendita dei token YAM e a un calo del 90% del suo valore.

Il prezzo dei token YAM è precipitato una volta scoperto un bug critico. Fonte: CoinGecko

Secondo un annuncio ufficiale, il bug è stato trovato nel contratto di rebase YAM e ha inviato una grande quantità di YAM in eccesso alla riserva del protocollo. Il bug ha anche reso impossibile il quorum nella governance di YAM, il che significa che non è stato possibile intraprendere azioni di governance e i fondi nella tesoreria di YAM sono stati bloccati. 

Nel tentativo di salvare YAM Finance, il team ha proposto un processo in due fasi per rilanciare il protocollo:

  1. La prima fase è stata la migrazione da YAMv1 a YAMv2.
  2. La seconda fase consisteva nel condurre un audit completo sul sistema YAM e ridistribuirlo come YAM V3.

La proposta è stata accettata dalla comunità finanziaria di YAM e il protocollo è andato a buon fine migrato dalla v1 alla v2 il 22 agosto, consentendo la governance off-chain per la comunità. Nella seconda versione, è stato lanciato un forum sulla governance per i membri della comunità per presentare proposte. Inoltre, i titolari di token possono votare le proposte utilizzando le loro firme. Inoltre, è stato creato un nuovo token YAMv2 ERC-20, che consente ai possessori di token di convertire i loro token v2 nel protocollo YAM V3. 

Dopo il lancio di YAM Finance v2, il team ha collaborato con Peckshield Inc. per condurre un audit completo del protocollo. L’audit completo è stato eseguito con successo completato il 10 settembre e non sono stati trovati bug critici nel protocollo. I 15 bug che sono stati trovati durante l’audit sono stati tutti corretti dal team. Di conseguenza, il protocollo viene ridistribuito e la terza versione viene lanciata il 18 settembre, come previsto. 

Il mining di liquidità YAMv3 potrebbe aumentare ulteriormente Uniswap

Come affermato in un annuncio, il pool di fornitori di liquidità YAM / yUSD Uniswap è l’unico pool di ricompense incentivate di YAM Finance V3. Gli utenti possono fornire la propria crittografia al pool e guadagnare gettoni YAM come ricompensa. yUSD sarà l’attività di riserva e il tesoro YAM acquisterà yUSD nel pool Uniswap LP.

Il pool YAM / yUSD Uniswap LP conterrà i guadagni di rendimento di YAM / yUSD, per un totale di circa 925.000 token YAM. Ogni settimana verranno distribuiti 92.500 YAM, il 10% del totale. L’offerta di ricompense diminuirà del 10% ogni settimana successiva. Con l’attuale prezzo del token YAMv2 di $ 25, il valore di YAMv2 distribuito nella prima settimana ammonta a $ 2,31 milioni.

Gli utenti possono guadagnare YAM puntando una delle otto criptovalute, come COMP, LINK e MKR. Tale flessibilità ha suscitato l’interesse della comunità DeFi e $ 500 milioni sono stati bloccati nel primo protocollo YAM entro il primo giorno dal suo rilascio. Quando il protocollo è crollato a causa del bug del contratto intelligente, anche il prezzo dei token DeFi supportati da YAM è crollato. Ad esempio, Ampleforth è sceso da $ 0,90 a $ 0,71.

Seguendo il programma annunciato di YAM Finance V3 il 15 settembre, il prezzo di YAMv2 è salito ancora una volta da $ 24 a $ 33. 

Prezzo di YAMv2. Fonte: Uniswap.info

Per YAMv3, la ricompensa agricola di YAM sarà concentrata nel pool YAM / yUSD Uniswap LP. È possibile che gli utenti accumulino i loro fondi nel pool di Uniswap LP per guadagnare YAM, che fornirebbe un altro impulso per Uniswap, dopo il rilascio del token di governance di Uniswap, UNI.

Uno stablecoin guidato dalla comunità

YAM V3 continua a essere un esperimento per le stablecoin guidate dalla comunità. La comunità di YAM Finance ha contribuito alla governance del protocollo votando i parametri iniziali di YAM V3. Questi decisioni inclusi aggiornamenti alle risorse di riserva, distribuzioni di ricompense agricole ai possessori di token, la configurazione di programmi di bug bounty e altro ancora.

Rispetto ad Ampleforth, il rivale di stablecoin di YAM con un’offerta elastica di criptovalute, YAM Finance ha un grado di decentralizzazione più elevato poiché il processo di governance è dettato dalla comunità.

Ricompense e distribuzione dei token YAM

Il lancio di YAM Finance V3 ha delineato la distribuzione della ricompensa in token ai titolari di token e ai deleganti.

Per i possessori di token YAMv2, possono migrare i propri token a YAM V3 con un rapporto 1: 1, in qualsiasi momento. Una volta migrati i token, il 50% dei token sarà immediatamente disponibile mentre il restante 50% sarà investito nel protocollo YAM per 30 giorni.

Per i possessori di token YAM che hanno perso la migrazione iniziale da v1 a v2, il team YAM creerà un multisig per assisterli nella migrazione dei token a YAM V3. Questa assistenza non verrà applicata a coloro che acquistano token YAMv1 dopo la scadenza del periodo di migrazione.

I delegati sono coloro che esprimono voti per facilitare la migrazione da YAMv1 a YAMv2. Per premiare i delegati, riceveranno una ricompensa YAMv3 1: 1 se avranno più di 27 voti. Quei delegatori con uguale o inferiore a 27 voti riceveranno una ricompensa fissa di 27 gettoni. Le ricompense verranno assegnate continuamente per oltre 90 giorni.

YAM salvati

Dall’inizio del "Salva l’YAM" iniziativa al recente lancio di YAMv3, è evidente che YAM Finance è ampiamente supportato dalla comunità DeFi. La comunità attiva di YAM Finance sarà la chiave del valore a lungo termine del token YAM.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map