Cos’è Tether? Tutto quello che devi sapere

Cos’è Tether?

Tether (USDT) è la stablecoin più popolare al mondo. In quanto tale, ha molteplici scopi nel mercato rendendola una criptovaluta fondamentale in molte strategie di investimento. Sebbene possa essere impossibile immaginare un mercato delle criptovalute senza Tether, non è sempre stato così. Il progetto Tether ha superato molte controversie per arrivare al primo posto.

Al giorno d’oggi, Tether aiuta a fornire liquidità e una copertura contro la volatilità del mercato. È in grado di svolgere questo compito perché è ciò che è noto come Stablecoin.

Cosa sono gli Stablecoin?

Le stablecoin sono strumenti blockchain il cui valore è ancorato a materie prime esterne.

I vantaggi che queste monete portano sul mercato sono innegabili. Per prima cosa, la loro stabilità aiuta a ridurre la volatilità delle criptovalute nel loro complesso. Gli investitori dipendono dalle stablecoin come un modo per sfuggire ai mercati ribassisti senza riconvertire i fondi in valute legali.

Nella maggior parte degli scenari di stablecoin, il token avrà il suo valore ancorato a una valuta fiat. Nel caso di Tether, USDT condivide il suo valore con il dollaro USA. In sostanza, 1 USDT vale $ 1. Inoltre, chiunque può scegliere di riscattare il proprio $ 1 di valuta fiat tramite Tether Unlimited in qualsiasi momento.

Tether Supply Graph - Bitcoin News

Tether Supply Graph – Bitcoin News

È interessante notare che Tether ha contribuito a generare una nuova classe di stablecoin. Oggi ci sono più monete stabili fiat. Inoltre, ci sono monete stabili ancorate a quasi tutte le principali materie prime. Ci sono monete ancorate al valore di oro, diamanti e persino petrolio.

Storia di Tether

La storia di Tether inizia con il progetto Realcoin. Realcoin è entrato nel mercato tramite il suo carta bianca nel luglio 2014. Il white paper ha suscitato grande scalpore nella comunità per diversi motivi. A parte i suoi rivoluzionari aspetti tecnici, gli editori del giornale sono alcuni dei nomi più rinomati sul mercato. Nello specifico, il white paper di Tethers elenca i co-fondatori Brock Pierce, Reeve Collins, e Craig Sellars.

È interessante notare che il nome Realcoin non è durato molto a lungo. Nel novembre 2014, la startup con sede a Santa Monica deciso era tempo di albeggiare un nuovo titolo: Tether. In particolare, Tether è entrato nel mercato con un approccio su tre fronti.

La piattaforma ha introdotto tre stablecoin come parte della sua strategia di ingresso. La prima moneta è stata USTether. Questo token presentava un ancoraggio 1: 1 con il dollaro USA. La seconda moneta ha fissato il suo valore all’euro e l’ultima moneta si è concentrata sullo yen giapponese, quest’ultimo noto come YenTether.


Bitfinex Connessione

Bitfinex è diventato il primo exchange a introdurre Tether nella sua piattaforma nel gennaio 2015. Immediatamente, le stablecoin sono diventate un successo. Lo scambio ha visto un’enorme attività degli utenti riguardo a questo token. Di conseguenza, Bitfinex è diventato il principale scambio in termini di trading di Tether.

Non passò molto tempo prima che i ricercatori iniziassero a mettere in dubbio la solvibilità di Tether. È stata la prima stablecoin sul mercato e la sua ascesa al successo senza precedenti non è stata priva di preoccupazione. Queste preoccupazioni hanno portato i ricercatori ad approfondire la connessione Tether Bitfinex.

Nel 2017, un gruppo di ricercatori indipendenti dell’International Consortium of Investigative Journalists ha pubblicato il Paradise Papers. Questo documento ha confermato alcuni dei peggiori timori di coloro che si trovavano sul mercato in quel momento. I documenti hanno mostrato che sia Tether che Bitfinex condividevano la stessa struttura gestionale e aziendale.

I ricercatori hanno scoperto che entrambe le entità elencavano lo stesso amministratore delegato, chief financial officer, chief strategy officer e general counsel nella loro documentazione aziendale. Il fondatore di Tether, laureato alla Yale University, Philip Potter, ha anche gestito le principali operazioni di Bitfinex.

Il rapporto proseguiva spiegando in dettaglio come le due società fossero davvero più simili a un conglomerato. I documenti hanno dimostrato come la maggior parte degli account Tether sia entrata nel mercato sulla piattaforma Bitfinex. Inoltre, questi ricercatori sono arrivati ​​al punto di etichettare Tether come la forza trainante dietro l’anno di rottura delle criptovalute del 2017.

Bull Run

Coloro che hanno accreditato l’afflusso di USDT nel mercato come uno dei fattori chiave alla base della corsa al rialzo del 2017 hanno iniziato a far sentire la loro voce. Un altro documento di ricerca pubblicato l’anno successivo dal titolo “Bitcoin è davvero senza legami?’Dà uno sguardo approfondito agli effetti di Tether nel settore delle criptovalute.

I ricercatori dietro questo articolo, John M. Griffin e Amin Shams sono noti accademici dell’Università del Texas. La loro ricerca ha concluso che Bitfinex e Tether hanno lavorato insieme per aumentare artificialmente i prezzi di Bitcoin. I due sostengono che Bitfinex abbia fornito al mercato Tether nel tentativo di creare un afflusso di liquidità.

Questi USDT confluirebbero quindi in una miriade di criptovalute. Tuttavia, quando il valore di queste monete più piccole diminuiva, la maggior parte degli investitori ha riacquistato Bitcoin. Sono queste azioni che i ricercatori sostengono hanno alimentato l’epica corsa al rialzo di Bitcoin da $ 20.000.

Tether Issuance Graph - Tetherreport

Tether Issuance Graph – Tetherreport

A peggiorare le cose, i ricercatori non erano soli nelle loro ipotesi. Il creatore di Litecoin, Charlie Lee ha pubblicato un post su Twitter il 30 novembre in cui si appella al mercato affinché eserciti cautela. In particolare, Lee ha pubblicato:

“C’è il timore che il recente aumento dei prezzi sia stato aiutato dalla stampa di USDT (Tether) che non è supportato da USD in un conto bancario”.

Sorgono domande

Quando la stampa negativa ha cominciato a montare per Tether, hanno cominciato a catturare l’attenzione dei regolatori. Il 6 dicembre dello stesso anno, la Commodity Futures Trading Commission degli Stati Uniti ha inviato più citazioni in giudizio sia a Bitfinex che a Tether. Nel citazioni in giudizio, il procuratore generale di New York ha affermato che Tether ha stanziato fondi illegalmente per coprire fino a 850 milioni di dollari di perdite.

Le banche si uniscono

Questa stampa negativa alla fine ha portato all’uscita dalle partnership bancarie dell’azienda. Nell’ultima parte del 2017, le piattaforme hanno perso la US Bank e Wells Fargo come partner bancari. Sebbene questo fosse un duro colpo per le operazioni all’epoca, non passò molto tempo prima che Tether trovasse relazioni bancarie più amichevoli in paesi pro-criptovalute come Taiwan.

Come funziona Tether?

Sembra facile agganciare una criptovaluta al prezzo di un asset del mondo reale. Tuttavia, il compito è notoriamente difficile per molte ragioni. Per svolgere questo compito, Tether Limited con sede a Hong Kong ha inizialmente affermato che per ogni ASDT emesso, l’azienda deteneva un importo equivalente di dollari tenuto di riserva.

Poiché l’emissione di USDT è arrivata a miliardi, queste affermazioni sono state oggetto di un attento esame. Nel marzo 2019, la società ha cambiato il sostegno di USDT per includere prestiti alle società affiliate. Nonostante il cambiamento, Tether rimane la migliore stablecoin al mondo.

Omni

USDT è unico in quanto funziona su Omni protocollo blockchain. Omni è una piattaforma versatile nota soprattutto per le sue capacità di ancoraggio Bitcoin. Attualmente, Omni fornisce questo servizio a più aziende.

Nei suoi primi giorni, ogni transazione Omni presentava una doppia strategia di registrazione che inseriva la voce su entrambi il sistema OMNI e la registrava in una transazione Bitcoin che condivideva lo stesso hash della transazione.

Omni oggi

Oggi, le risorse Omni presentano ancoraggi su più blockchain. In particolare, esiste un livello Omni di Litecoin. Più recentemente, gli sviluppatori hanno introdotto ulteriori varianti ERC-20 dei token. Tutte queste variazioni aiutano a proteggere ulteriormente Tether ea dimostrare la sua adattabilità sul mercato.

Perché Tether è importante

Tether è una delle criptovalute più dominanti nel mercato. Fornisce agli investitori ulteriore flessibilità in quanto funge da sostituto del dollaro in molte borse popolari. Ecco solo alcuni dei motivi per cui Tether continua a vedere l’adozione:

Strategia d’uscita

La volatilità del mercato è una delle principali preoccupazioni nel settore delle criptovalute. Quando i ribassisti iniziano a conquistare il mercato, gli investitori hanno solo poche opzioni da considerare. Possono vendere la loro partecipazione e riconvertirli in fiat. Questo processo richiede tempo e comporta il maggior numero di commissioni possibile. Oppure possono cavalcare il mercato ribassista e accettare le perdite. Tether aggiunge una terza opzione all’equazione. Converti in Tether ed evita le commissioni e la volatilità.

Riduci l’attrito

Poiché Tether è un’altra risorsa blockchain, convertire da Bitcoin o qualsiasi criptovaluta in Tether è facile come scambiare Bitcoin con Ethereum. Questa conversione ha introdotto un modo semplice per gli investitori di evitare la volatilità e rimanere nel mercato delle criptovalute

Rimessa

Come con la maggior parte delle criptovalute, Tether ha la capacità di rivoluzionare i sistemi di transazione internazionali. USDT può essere inviato ovunque a livello globale senza la necessità di convertire fondi o pagare commissioni di trasferimento aggiuntive. Il punto è che Tether è facile da inviare come Bitcoin a livello globale.

Contabilità

Un altro grande vantaggio dell’utilizzo di Tether come mezzo di pagamento è la responsabilità. Fin dal suo inizio di Bitcoin, c’è stata confusione riguardo al suo utilizzo come pagamento in termini di contabilità. Le aziende che pagano beni o servizi con la crittografia sono spesso lasciate a stimare il valore del loro pagamento rispetto al dollaro USA. Le stablecoin eliminano questa preoccupazione perché eguagliano sempre le loro controparti legali.

Transito criptovaluta

È importante sottolineare che Tether facilita il trasferimento di denaro reale in denaro digitale. Questo è un compito importante in alcune regioni del mondo. Ricorda che in alcune località è un compito difficile convertire la crittografia in valuta fiat. In alcuni paesi la pratica è illegale. Per tutte queste regioni, Tether è un’alternativa intelligente.

Accettazione

Sulla stessa linea di pensiero, Tether fornisce agli scambi una maggiore liquidità. Questo token consente agli scambi di rinunciare a trattare direttamente con valuta fiat. In questo modo, gli scambi possono ridurre la quantità di regolamenti KYC e AML che la loro piattaforma deve soddisfare.

Dopo tanti anni di successo nel mercato, nessuno può sostenere il ruolo importante che Tether ricopre. Al giorno d’oggi non mancano le stablecoin nel settore. Tuttavia, Tether è stata la stablecoin originale che ha dato il via a questa rivoluzione. Per questo, Tether merita un cenno di apprezzamento.

Dove acquistare Tether (USDT)

Cos'è Tether? Tutto quello che devi sapere Cos'è Tether? Tutto quello che devi sapere Cos'è Tether? Tutto quello che devi sapere
★★★★★ ★★★★★ Recensione di Binance

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Kraken

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Kriptomat

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

Meglio per

Utenti avanzati

Meglio per

Commercianti USA

Meglio per

Commercianti europei

Conto minimo

Nessuna

Conto minimo

$ 1,00

Conto minimo

€ 35

Promozioni

10% di rimborso

Codice sconto: EE59L0QP

Promozioni

Nessuna

Promozioni

Nessuna

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map