Investire in Chainlink (LINK) – Tutto ciò che devi sapere

Chiunque abbia guardato le classifiche crittografiche negli ultimi tempi può parlare della popolarità di Chainlink (LINK). Questa popolarità deriva da una varietà di fonti diverse, incluso l’esclusivo modello di business dell’azienda. A differenza di molti altri progetti nello spazio in questo momento, Chainlink non cerca di competere con altre criptovalute. Invece, la piattaforma vuole far progredire l’intero settore tramite i suoi protocolli unici.

Quali problemi risolve Chainlink (LINK)?

Chainlink tenta di correggere uno dei maggiori problemi che affronta il settore blockchain, come comunicare informazioni da e verso la blockchain. Tradizionalmente, questo compito viene svolto da sensori noti come oracoli. Gli oracoli possono essere configurati per monitorare quasi tutto. Ci sono oracoli che monitorano il tempo, i risultati sportivi, i saldi dei conti e il valore delle azioni, solo per citarne alcuni.

Gli oracoli espandono l’usabilità delle blockchain perché forniscono un modo affidabile per avviare contratti intelligenti quando vengono soddisfatti parametri esterni. Tuttavia, gli oracoli sono centralizzati. Questa centralizzazione li rende il punto più debole nella blockchain. Se un Oracle si danneggia o viene compromesso, mette a rischio l’intera rete.

Effetti duraturi

L’immissione dei dati è uno dei passaggi più importanti nella creazione di blockchain. Ricorda, le blockchain sono immutabili e resistenti alla censura. Se le informazioni che ricevono non sono corrette, è molto difficile cancellare e rettificare questi dati. Su alcune blockchain è impossibile. Questo problema è noto nella comunità di sviluppo come “Problema Oracle.“Chainlink tenta di affrontare questi problemi attraverso l’integrazione di vari protocolli di nuova generazione.

Come funziona Chainlink (LINK)?

Chainlink cerca di creare la prima rete oracle blockchain al mondo. Una rete blockchain Oracle sarebbe in grado di sfruttare le stesse tecnologie presenti nelle blockchain tradizionali per garantire che i nodi nelle operazioni funzionino correttamente e che i loro dati siano accurati.

Nell’ecosistema Chainlink, questo processo inizia quando un utente invia una richiesta di richiesta di contratto per informazioni. Questa notifica verrà elencata come evento blockchain all’interno della rete. Questo elenco creerà quindi un contratto SLA (Chainlink Service Level Agreement). Questo contratto lancia anche altri tre contratti nel sistema.

Contratto di reputazione a catena

Il primo contratto verifica l’autenticità di un oracolo. Questa codifica esaminerà la storia di ogni oracolo. Il sistema esamina i contributi passati di questo oracolo e quanto fossero accurati. Alla fine della valutazione, l’oracolo riceve un grado. Questo grado aiuta il sistema a utilizzare facilmente i migliori oracoli.

Contratto di corrispondenza degli ordini a catena

Il secondo contrarre consegna il contratto di richiesta ai nodi Chainlink. Quando i nodi ricevono questa richiesta, inizieranno a fare offerte su di essa. Il sistema configura automaticamente il numero di nodi e il tipo di nodo necessari per completare la richiesta utilizzando prerequisiti preprogrammati.

Contratto di aggregazione a catena


L’ultimo contratto riconcilia i dati errati. Il sistema esaminerà tutti i dati che hanno completato i controlli e gli equilibri precedenti. Tutti i dati che non sono in linea con gli altri input di rete vengono ignorati. Una volta completato questo passaggio, i dati vengono convalidati e disponibili per la blockchain.

Vantaggi di Chainlink (LINK)

Chainlink offre alcuni importanti vantaggi alla rete. Gli oracoli sono importanti per l’espansione della rete. Sono al centro di alcuni degli sviluppi più interessanti del settore. Ad esempio, i DEX (scambi decentralizzati) utilizzano oracoli per determinare il prezzo delle criptovalute senza offrire un portafoglio ordini.

Chainlink consente alle aziende di continuare a sfruttare questa potente tecnologia in modo affidabile. Gli utenti possono essere certi che i dati che ricevono non sono danneggiati, errati e tempestivi. In caso di guasto di un singolo nodo, il sistema lo sostituisce automaticamente con un’alternativa di livello superiore.

Storia di Chainlink (LINK)

Chainlink è un progetto da tenere d’occhio da anni. Il programma è entrato nel mercato per la prima volta nel 2014 con il nome SmartContract.com. Poco dopo il suo lancio, il nome è stato cambiato in Chainlink per rappresentare meglio il mercato principale della piattaforma. Oggi, Chainlink aiuta a colmare il crescente divario tra fonti di dati esterne e blockchain pubbliche in modi nuovi ed entusiasmanti.

Nel 2017, Chainlink ha ospitato un ICO che era, all’epoca, uno dei più grandi eventi che si sarebbero svolti. Da allora la rete è stata sotto i riflettori. In totale, l’evento di crowdfunding ha fruttato alla piattaforma una somma rispettabile di 32 milioni di dollari. Questo finanziamento ha aiutato Chainlink a spingere i confini dell’affidabilità e della sicurezza di Oracle a nuovi livelli.

LINK su CoinMarketCap

LINK su CoinMarketCap

Nel 2019, Chainlink ha stretto una delle sue partnership più significative fino ad oggi. L’azienda ha avviato con successo una partnership strategica con Google. L’accordo ha garantito il protocollo di Chainlink all’interno della strategia di contratto intelligente di Google. Questa mossa è stata vista come una grande vittoria dagli investitori in quanto consente agli utenti di connettersi ai due servizi cloud più popolari di Google: BigQuery tramite API.

Come acquistare Chainlink (LINK)

Chainlink è disponibile nella maggior parte dei principali scambi. Uno dei modi migliori per ottenere LINK è utilizzare Binance. Binance è il più grande scambio al mondo in termini di capitalizzazione di mercato. Puoi trovare una grande varietà di monete in borsa e le commissioni sono molto competitive.

Dovrai registrarti per un account Binance. Questo processo richiede di dimostrare la nostra identità. Dovrai anche collegare un conto bancario o di debito in modo da poter caricare i tuoi portafogli di scambio. Una volta impostato questo processo, il recupero di LINK richiede solo pochi minuti.

Il primo passo è finanziare il tuo account. Successivamente, devi scambiare la tua valuta fiat su ETH o BTC. Una volta completato questo passaggio, il resto è molto semplice. Ora seleziona la coppia di trading LINK che corrisponde alla tua criptovaluta e all’importo che desideri scambiare. Il tuo LINK sarà nel tuo portafoglio di scambio in pochi minuti.

Investire in Chainlink (LINK) - Tutto ciò che devi sapere Investire in Chainlink (LINK) - Tutto ciò che devi sapere Investire in Chainlink (LINK) - Tutto ciò che devi sapere
★★★★★ ★★★★★ Recensione di Binance

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Kraken

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Poloniex

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

Meglio per

Trader avanzati

Meglio per

Commercianti USA

Meglio per

Facilità di utilizzo

Commissioni di trading

0,10%

Commissioni di trading

0,16%

Commissioni di trading

0,125%

Promozioni

10% di rimborso

Codice sconto: EE59L0QP

Promozioni

Nessuna

Promozioni

Nessuna

Come conservare Chainlink (LINK)

Se prevedi di scambiare frequentemente il tuo LINK o se prevedi di detenere solo una piccola quantità di LINK, puoi lasciarlo sul portafoglio di scambio. Tuttavia, va detto che questo è il modo meno sicuro per memorizzare il tuo LINK. Puoi anche utilizzare un Dapp mobile affidabile come JAXX per mantenere il tuo LINK al sicuro e lontano dagli occhi affamati degli hacker di scambio.

Se stai cercando di fare un investimento importante in LINK o se stai pianificando di utilizzare questa crittografia per lunghi periodi di tempo, un portafoglio hardware è l’opzione migliore. I portafogli hardware mantengono la tua crittografia archiviata offline nella “cella frigorifera”. Questa strategia impedisce alle minacce online di accedere alle tue proprietà. Il Ledger Nano S o il più avanzato Ledger Nano X entrambi supportano Chainlink (LINK).

Chainlink – Un progetto degno di clamore

Nessuno può sostenere che lo spazio crittografico abbia molti progetti che sono tutti hype e privi di sostanza. Chainlink non è uno di loro. Questa piattaforma fornisce una risorsa necessaria al mercato. Chainlink espande la funzionalità delle blockchain mondiali e fornisce agli sviluppatori un nuovo livello di flessibilità. Per questi e altri motivi, Chainlink continua ad essere una delle monete più in voga sul mercato.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map