Analisi di Bitcoin | 2-Candlestick Line e la sua struttura

C’è una tendenza al rialzo e al ribasso, leggendo il linguaggio dei prezzi;

C’è un segnale per comprare e vendere e dire addio al sentire l’affare.

Nell’ultimo episodio abbiamo introdotto Candlestick Line e la sua struttura. Ma perché dobbiamo capire Candlestick Line?

In questo video parleremo della sua evoluzione e del suo significato.

Diamo prima un’occhiata a come si è evoluta la linea Candlestick nelle successive variazioni di prezzo.

Questa linea orizzontale mostra che il prezzo di apertura e il prezzo di chiusura sono gli stessi. Si chiama “Doji a 4 prezzi”. Si verifica spesso al momento dell’apertura del mercato, o durante un periodo con un volume di scambi minimo, o quando il prezzo sale e poi torna finalmente al punto di partenza.

Il prezzo cambia quando il mercato diventa attivo, si forma una piccola candela con un’entità corta. La parte verde indica che il prezzo sale ed è chiamata candela alta; dove la parte rossa indica che il prezzo scende, viene chiamata candela in ribasso.

Quando il mercato diventa più attivo, la candela verso il basso e la candela verso l’alto saranno più lunghe.

E quando il periodo di transazione diventa estremamente attivo, la candela verso il basso e la candela verso l’alto saranno ancora più lunghe.

Allora come si forma l’ombra?

Torniamo a quando il mercato ha appena aperto.

Il prezzo scende gradualmente.

E quando il prezzo scende a un certo prezzo, un gruppo di investitori che acquistano attivamente appare gradualmente nel mercato, spingendo il prezzo verso l’alto gradualmente e formando una linea d’ombra inferiore. E come mostrato nella figura, l’entità diventa più corta con una linea d’ombra inferiore, di solito è chiamata "linea del martello".

Quando l’entità della candela diventa una linea sottile, la chiamiamo croce.

Man mano che il potere d’acquisto diventa sempre più forte, il prezzo aumenta gradualmente, formando due candele rialziste.


Quando il prezzo sale a una certa altezza, appare sul mercato un gruppo di investitori che vendono attivamente. Il prezzo viene lentamente soppresso, formando un Hachure, come mostrato nella figura.

L’entità della candela sulla destra è piccola, con un Hachure, di solito è chiamata “linea del martello inverso”.

Quando il volume di vendita aumenta gradualmente, il prezzo continua a scendere al punto che il prezzo di chiusura finale era lo stesso del prezzo di apertura. Come mostrato nella figura, la linea K sulla sinistra che sembra una croce, è chiamata “linea della stella trasversale”, e l’immagine a destra è chiamata “Lapide Doji” perché assomiglia a una pietra tombale. Può anche essere chiamata la “linea a T invertita”.

Abbiamo imparato molte candele dopo aver esaminato le loro variazioni. Quanti tipi di linee K ci sono?

E come dovrebbero essere classificati questi candelabri?

Come mostrato, disponiamo tutti i tipi di candelabri in modo ordinato. ️

C’è un totale di 42 tipi moltiplicando le righe e le colonne. Spiegheremo prima il significato della lunghezza dell’entità candela.

La prima riga mostra candele verdi Up con un’entità corta, il che implica che la forza rialzista è debole.

La seconda riga mostra candele verdi Up con un’entità più lunga, il che significa che la forza rialzista è forte.

La terza riga mostra una candela verde Up con un’entità molto lunga, il che significa che la forza rialzista ha un vantaggio assoluto.

Nella quarta riga, i corpi sono sotto forma di linee sottili. Sono chiamate collettivamente le “linee Doji”, il che significa che il potere di acquisto e di vendita è feroce e bilanciato.

La quinta riga mostra le candele rosse verso il basso con un’entità corta, il che implica che la forza ribassista è debole.

La sesta riga mostra le candele rosse Down con un’entità più lunga, il che implica una forza ribassista più forte.

Nella settima riga mostra la candela rossa Down con un’entità molto lunga, il che implica che la forza ribassista ha un vantaggio assoluto. Successivamente, sveleremo il significato della lunghezza delle linee d’ombra superiore e inferiore.

Nella prima colonna, non c’è nessuna linea d’ombra superiore e inferiore sulla linea K. Di solito la chiamiamo “testa calva”, il che significa che la situazione è unilaterale. La linea positiva indica la forza rialzista e la linea negativa indica forti tori.

La seconda colonna, solo la linea d’ombra inferiore, sembra che la candela non abbia i capelli lunghi, quindi è spesso chiamata “calva”. Implica che ci sia supporto dal lato degli acquisti. Più lunga è la linea d’ombra inferiore, più forte è il supporto.

Nella terza colonna, la linea K ha solo l’Hachure che di solito è chiamato “a piedi nudi”. Ciò implica che c’è una resistenza, più lunga è la linea d’ombra superiore, più forte è la resistenza.

Nella quarta colonna, le lunghezze delle linee d’ombra superiore e inferiore sono quasi uguali, il che significa che il supporto e la resistenza sono entrambi uguali.

Nella quinta colonna, la linea d’ombra inferiore è più lunga della linea d’ombra superiore, il che significa che il supporto inferiore è maggiore della resistenza superiore.

Nella sesta colonna, la linea d’ombra superiore è più lunga della linea d’ombra inferiore, il che significa che la resistenza superiore è maggiore del supporto inferiore.

La disposizione delle linee K di senza array costituisce il grafico dei prezzi che vediamo spesso. Lo screenshot proviene dal grafico dei prezzi di BTC / USDT nell’area di scambio di valuta OKEx.

Ecco la fine della nostra sezione, condivideremo l’osservazione della disposizione regolare del grafico e la previsione del futuro aumento e diminuzione dei prezzi nel prossimo video.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map