Come minare Litecoin: hardware e software

Il “mining” virtuale è una delle cose più interessanti dello spazio crittografico. L’idea che si possa usare il proprio computer per guadagnare un reddito passivo in criptovaluta ha attirato una marea di imprenditori negli ultimi anni, simile alla corsa all’oro del 19 ° secolo. Questo articolo si concentrerà su come minare Litecoin, una delle criptovalute più antiche e famose.

Cos’è esattamente il mining? In termini generali, è il modo in cui le reti blockchain e le criptovalute possono essere decentralizzate. Significa che non è sotto il controllo o il funzionamento di una singola azienda. Ogni transazione che si verifica su una rete deve essere verificata e confermata. Fatto ciò, un “blocco” viene aggiunto alla rete per quella transazione, formando (da qui il nome) una catena di blocchi.

La verifica proviene da “minatori”. Computer che eseguono una funzione specializzata per risolvere un sistema di algoritmi per completare il blocco. Molti minatori competono per risolvere prima l’algoritmo. Quello che lo fa viene ricompensato con monete da quella rete (Bitcoin, ad esempio).

L’estrazione di bitcoin è stata a lungo la più popolare, poiché la moneta stessa ha il valore più alto. Ma ciò significa che la concorrenza è anche la più alta e quindi la più difficile da ottenere rendimenti decenti. Per questo motivo, monete meno competitive, come Litecoin, possono effettivamente portare un migliore ritorno sull’investimento, grazie a ricompense più consistenti.

Questa guida ti dirà cosa serve per iniziare a minare Litecoin.

Cos’è Litecoin?

Cominciamo con una breve spiegazione di cosa sia effettivamente Litecoin.

C’è una frase comune usata per descrivere Litecoin. Se Bitcoin è uguale all’oro, allora Litecoin è argento. Litecoin è stato creato come fork dal codice Bitcoin, dall’ex ingegnere di Google Charlie Lee. Lavorando in modo molto simile a Bitcoin, Litecoin è progettato per elaborare le transazioni più velocemente, rendendolo un’opzione migliore come metodo di pagamento quotidiano.

Litecoin è stato rilasciato per la prima volta nel 2011. Da allora, è stato uno degli altcoin più apprezzati ed è stato il più grande concorrente di Bitcoin prima del rilascio di Ethereum. Sebbene la valutazione di Litecoin sia leggermente diminuita rispetto ad altre monete a grande capitalizzazione, rimane una delle migliori valute transazionali. Litecoin è attualmente accettato da oltre 200 attività online e fisiche.

Cosa considerare prima di iniziare a minare Litecoin

Il mining di criptovalute non è così facile come afferrare un piccone e iniziare a scavare. Ci sono diversi prerequisiti a cui devi pensare prima di iniziare e, onestamente, non tutti saranno in grado di estrarre criptovalute.

Avrai bisogno di un investimento significativo per estrarre Litecoin. All’inizio si poteva estrarre da qualsiasi computer decente. Ma a causa della natura del mining e del modo in cui gli utenti competono tra loro per guadagnare la ricompensa del blocco, i dispositivi utilizzati per il mining sono diventati incredibilmente potenti. Chiunque cerchi di minare su un normale computer verrà picchiato sul tempo ogni volta.

Quindi, per avere una possibilità realistica di ottenere ricompense in blocco, è necessario un computer di mining personalizzato e la capacità di pagare i costi energetici per far funzionare tale macchina. A causa dei costi dell’elettricità relativi ai prezzi delle criptovalute, l’estrazione mineraria non è sempre fattibile in alcune parti del mondo, poiché è improbabile che tu possa guadagnare abbastanza guadagni per coprire da solo la bolletta.

Dovrai prendere in considerazione il rendimento giornaliero che potresti ottenere dopo i costi energetici. Inoltre, pensa al tempo necessario per recuperare i soldi spesi per l’hardware di mining. Puoi guadagnare $ 2 al giorno, ma se spendi $ 1000 su un computer minerario, ci vorranno comunque più di due anni e mezzo solo per raggiungere il pareggio. Cioè, supponendo che il prezzo di Litecoin non cambi. Potrebbe aumentare e il tuo mining potrebbe diventare redditizio più facilmente, ma potrebbe anche cadere e metterti in perdita.

Ci sono diverse alternative per coloro che vogliono ottenere un pezzo della torta mineraria, ma non possono permettersi di gestire una configurazione da soli. Ci arriveremo un po ‘più tardi, ma prima, ecco come estrarre Litecoin da solo.


Come minare Litecoin

La prima cosa di cui avrai bisogno è un portafoglio crittografico in grado di contenere le tue monete. Per il mining di Litecoin, l’opzione migliore sarebbe Portafoglio core Litecoin, progettato e supportato dagli sviluppatori di Litecoin.

Successivamente, avrai bisogno di una macchina per estrarre Litecoin. Puoi mettere insieme una configurazione mineraria, o “rig”, tu stesso, oppure puoi acquistare un minatore crittografico appositamente creato. Azienda cinese Bitmain è uno dei maggiori fornitori al mondo di attrezzature minerarie e vende una gamma di computer minerari tramite il proprio sito web. Realizzate per il mining di criptovalute, le macchine Antminer di Bitman offrono generalmente la combinazione più efficiente di potenza di calcolo rispetto al consumo di energia, per offrire il miglior ROI quando si estrae Litecoin.

Come minare Litecoin con Antminer L3 Plus

Se hai un po ‘di know-how, puoi crearne uno tu stesso. I componenti principali di cui avrai bisogno sono:

  • Una o più unità di elaborazione grafica (GPU) di alto livello
  • Configurazione di un’unità di raffreddamento o di una ventola (i minatori rischiano di surriscaldarsi a causa dell’energia che utilizzano)
  • Una specie di Software di mining di Scrypt

Generalmente, i rig verranno configurati con un numero di GPU collegate, in modo da ottenere la massima potenza e le maggiori possibilità di vincere la ricompensa del blocco. Ciò significa che probabilmente avrai bisogno di una discreta quantità di spazio dedicato alla macchina.

Dovrai assicurarti di avere un accesso coerente all’alimentazione e alle connessioni Internet, per estrarre Litecoin in un ambiente operativo regolare 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Inoltre, a meno che tu non abbia intenzione di resistere a lungo termine, iscriviti a uno scambio di criptovalute in modo da poter spostare le monete che estraggono. Uno scambio come Binance ti consente di scambiare il tuo Litecoin con Bitcoin, Ethereum o una vasta gamma di monete più piccole, mentre Coinbase ti permette di prelevare le tue monete per le valute Fiat (USD o EUR).

Infine, eseguire un’operazione di mining a lungo termine non è così passivo come potresti pensare. È importante rimanere aggiornati su qualsiasi sviluppo nel settore minerario. Crypto e il mining di criptovalute sono ancora molto giovani, quindi i cambiamenti avvengono costantemente. I minatori devono evolversi con i cambiamenti. Sul mercato può arrivare una nuova tecnologia che, ad esempio, rende obsolete le macchine più vecchie. Ciò potrebbe includere anche aggiornamenti alla rete Litecoin, che potrebbero influire sul suo algoritmo di mining.

Attrezzatura hardware

Al momento, alcuni dei migliori minatori di Litecoin includono Antminer L3 ++, Innosilicon A4 e Innosilicon A6. La scelta del miner corretto ed efficiente farà chiaramente la differenza quando si competerà per i premi forniti dalla rete Litecoin. 

Ci sono diversi fattori che renderanno più redditizio il mining di Litecoin e altre risorse digitali. Una di queste cose è correlata all’hardware utilizzato dal minatore. Coloro che utilizzano minatori ASIC meno recenti avranno prestazioni inferiori rispetto agli utenti che hanno acquistato hardware più nuovo e più potente. 

Il minatore più popolare per Litecoin è quello creato da Bitmain chiamato Antminer L3 ++. Si tratta di un aggiornamento del precedente modello Antminer L3 +. La macchina vanta un hash rate di 596 MH / s con un consumo energetico di 1050W. Il minatore è stato rilasciato nel maggio 2018 e funziona con una temperatura compresa tra 0 ºC e 40 ºC. 

L’A4 Dominator creato da Innosilicon è stato il primo minatore Litecoin a 14 nm al mondo ad essere entrato nella produzione di massa. Il minatore ASIC è stato lanciato nel 2016 ed è stato spedito a metà ottobre 2016. Questo minatore offre 280 MH / s per unità con una performance che può essere + – 10%. Allo stesso tempo, ha un consumo di 1,5 W / MH, il che significa che consumerebbe 420 W.. 

L’A6 è anche uno dei minatori Litecoin più potenti disponibili sul mercato con una velocità di 1230 MH / se un consumo energetico di 1500 W. Il minatore può anche funzionare con una temperatura ambiente compresa tra 0 ºC e 40 ºC.

Consumo elettrico

Ora che Litecoin ha appena subito un dimezzamento, sarà più che importante rendere i minatori più efficienti riducendo i costi. L’elettricità ei costi ad essa correlati sono una delle cose più importanti affinché i minatori siano redditizi o meno. I prezzi più elevati dell’elettricità avranno chiaramente un effetto negativo sui ricavi quando si estrae Litecoin. 

Al fine di ridurre il consumo di elettricità, i minatori tendono a operare nelle regioni e nei paesi più freddi. Russia, Islanda, Cina e Canada sono buone posizioni per i miner di criptovalute per localizzare le loro operazioni. Con temperature più basse, i minatori richiedono meno refrigerazione per lavorare in modo efficiente, ovvero fornendo la più alta percentuale di hash e consumando meno elettricità possibile per mantenerli freschi.

Le energie rinnovabili sono anche un buon modo per estrarre Litecoin in modo più redditizio. Spostarsi in luoghi con abbondanti riserve di energia (eolica, solare o idraulica) potrebbe essere un buon modo per ridurre le spese. 

Mine Litecoin in modo non solo

Se il mining di criptovalute sembra un po ‘scoraggiante, è perché lo è. Non puoi più organizzare una piccola operazione di mining nel tuo ufficio di casa e competere con le mining farm commerciali. Per fortuna ci sono alcune alternative per chi non ha i mezzi per avviare un’operazione a livello commerciale.

Un’opzione è entrare a far parte di un pool minerario. È qui che molte persone mettono insieme la loro potenza di calcolo per aiutare a risolvere la transazione a blocchi e guadagnare ricompense in blocco. Con i premi divisi tra ciascuna parte, i rendimenti sono inferiori, ma consente l’accesso al mining con un investimento molto inferiore.

Un’altra opzione è acquistare azioni in un’operazione mineraria. Ciò consente alle aziende che gestiscono piattaforme minerarie o aziende minerarie su larga scala di costruire strutture più grandi e più competitive, con un rendimento maggiore. Mentre coloro che non possono permettersi o non vogliono miniere da soli possono investire e guadagnare un reddito passivo.

Ci sono molte aziende rispettabili che gestiscono pool minerari o prendono investimenti in operazioni minerarie, ma ci sono anche molte truffe. Se stai pensando di investire in uno di questi metodi per estrarre Litecoin, assicurati di fare ricerche e controlli approfonditi in modo da non finire vittima di un’operazione illegittima.

Mining Litecoin: in sintesi

Il mining di Bitcoin non è più fattibile a un livello commerciale su vasta scala. E mentre il mining di Litecoin sta iniziando a dirigersi allo stesso modo, è molto più realistico per qualcuno che esegue un’operazione di mining da solo.

A seconda di dove andrà il prezzo del Litecoin nel prossimo futuro, un investimento minerario in un mercato ribassista come quello del 2018 potrebbe pagare dividendi significativi, se dovesse arrivare la prossima corsa al rialzo.

Se vuoi iniziare a estrarre Litecoin ora e avere i mezzi per farlo mantenendo un profitto, il miglior consiglio sarebbe quello di investire in una delle macchine Antminer di Bitmain. Rimani in contatto con il mercato, così i nuovi progressi nel settore minerario non ti lasceranno indietro.

Interessato a saperne di più sul prezzo e sulla redditività del mining di Litecoin? Puoi leggere la nostra previsione dei prezzi Litecoin completa (e costantemente aggiornata) qui.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map