Cos’è IOTA (MIOTA) e perché tutti ne sono pazzi

IOTA (MIOTA), abbreviazione di Internet of Things Application, è una piattaforma che propone un modo rivoluzionario di elaborare le transazioni e il trasferimento dei dati tra dispositivi IoT.

Cos’è IOTA?

La tecnologia blockchain viene utilizzata da un gran numero di criptovalute e progetti che operano nel settore. Tuttavia, IOTA funziona con un approccio diverso in cui mira a rimuovere la necessità di blocchi, migliorando così la scalabilità ed eliminando la necessità di commissioni. Ad esempio, le transazioni Bitcoin sono attualmente elaborate dai miner in gruppi chiamati blocchi e c’è un limite al numero di transazioni che la rete può elaborare.

In effetti, Bitcoin ha un algoritmo di consenso chiamato Proof-of-Work (PoW), in cui i minatori verificano le transazioni utilizzando potenti computer noti come ASIC. Queste attività minerarie sono molto costose da svolgere e consumano grandi quantità di energia, il che preoccupa molti appassionati e individui in tutto il mondo. I minatori di Bitcoin guadagnano ricompense per questo lavoro che svolgono. 

Allo stesso tempo, ci sono altre reti blockchain che funzionano con un algoritmo di consenso noto come Proof-of-Stake (PoS). Invece di proteggere la rete con i minatori ASIC, le reti PoS consentono agli utenti di mettere in gioco una parte delle loro monete in quella rete per confermare le transazioni e guadagnare premi.

A differenza della maggior parte dei progetti basati su blockchain, IOTA consente a chiunque di inviare una transazione purché siano verificate altre due transazioni precedenti. Ciò significa che non esiste un registro centrale in IOTA e, quindi, non è necessario che i minatori alimentino effettivamente la rete. Pertanto, il modo in cui opera IOTA è diverso da come operano attualmente le reti blockchain tradizionali sul mercato.

Tutto questo è possibile grazie a una tecnologia chiamata “Tangle” che è fondamentalmente un DAG, abbreviazione di Directed Acyclic Graph. Questo registro distribuito garantisce che i dispositivi IoT sulla rete siano responsabili della verifica reciproca delle transazioni.

Groviglio

Il Tangle è una delle caratteristiche più rivoluzionarie e interessanti di IOTA. Come accennato in precedenza, il Tangle si basa su una struttura dati chiamata Directed Acyclic Graph (DAG). Ciò significa che quando una persona o azienda vuole eseguire una transazione, dovrà approvare due precedenti transazioni sulla rete attraverso l’energia fornita dal dispositivo da cui si sta elaborando la transazione. 

Con questo nuovo sistema, potrebbe essere possibile per la rete espandersi e diventare più scalabile man mano che cresce. Più persone e aziende partecipano all’ecosistema, più veloce e scalabile funzionerebbe la rete.

Altre reti blockchain richiedono che i minatori elaborino queste transazioni e utilizzino grandi quantità di energia. Attraverso il Tangle, i partecipanti stessi forniranno un piccolo PoW alla rete. Mentre altre reti si congestionano man mano che aumentano il numero di transazioni e utenti, IOTA diventa molto più competitivo e veloce.

Ciò non si traduce solo in transazioni veloci, poiché Tangle è anche in grado di elaborare micro-pagamenti, o nano pagamenti, come vengono anche chiamati, tra dispositivi IoT.

Le reti tradizionali di criptovaluta non sono ancora pronte per supportare le applicazioni a livello aziendale. I creatori di IOTA ritengono che sia imperativo creare una rete crittografica inclusiva e priva di autorizzazioni che soddisfi le richieste attualmente esistenti sul mercato.

Attraverso il Tangle, i dispositivi IoT saranno collegati tramite reti intermittenti che consentirebbero loro di effettuare transazioni in modo più efficiente ed economico. Piuttosto che utilizzare la tecnologia blockchain, funzionano attraverso un flusso di singole transazioni che sono interconnesse e creano l’intera rete.

Groviglio


Come IOTA migliora la scalabilità

Per i principianti, è importante notare che IOTA non si basa su tecnologie blockchain. Il team dietro IOTA ha creato Tangle, un sistema responsabile del consenso. Il consenso viene raggiunto sulla base di una rete di verifiche. In breve, ogni transazione è direttamente collegata alle due transazioni che ha precedentemente verificato, e sarà eventualmente collegata alle future operazioni che la verificano.

Il sistema elimina la necessità di block mining e, di conseguenza, risolve il problema di scalabilità solitamente associato alla maggior parte dei sistemi blockchain.

Perché IOTA è gratuito

L’assenteismo delle tasse è uno dei tratti più importanti di IOTA. Ciò consente ai dispositivi IoT di effettuare transazioni di piccole frazioni di valuta ad una frequenza molto elevata. Chiunque sia sulla rete contribuisce alla sua potenza di calcolo, quindi il costo per utilizzarlo è infinitesimale.

Fondamentalmente, l’unico costo è quello necessario per alimentare un dispositivo per la verifica delle altre due transazioni. Grazie al Tangle, IOTA è più distribuito di qualsiasi altro sistema basato su blockchain.

Transazioni M2M

Uno degli obiettivi principali del team è creare la piattaforma ideale per le transazioni da macchina a macchina. L’Internet of Things è già una grande cosa al giorno d’oggi e sicuramente crescerà ancora di più nel periodo successivo. Avendo una vasta esperienza nel campo dell’IoT, il team comprende l’importanza dell’allocazione delle risorse.

Con IOTA, i dispositivi possono acquistare tutte le risorse necessarie per lavorare nel modo più efficiente possibile e venderle o condividerle se non sono necessarie.

Il gruppo

Come precedentemente menzionato, Il gruppo è composto da più persone con una vasta esperienza nel campo dell’IoT. Il nome più importante è quello del fondatore, Serguei Popov, un professore di matematica con una forte attenzione alla teoria della probabilità.

Sergey Ivancheglo e Dominik Schiener sono altri due grandi nomi, in quanto sono loro che hanno implementato il protocollo IOTA. Si dice anche che il primo sia il fondatore di NXT, un’altra rete di pagamento open source basata su criptovaluta inizialmente lanciata con lo pseudonimo di BCNext.

Il team ha distribuito tutti i token IOTA tramite un ICO standard del settore. Il totale raccolto è stato di circa $ 584.000, una parte del quale è stata utilizzata per creare il file Fondazione Iota in Germania, un’istituzione responsabile dello sviluppo del progetto.

squadra

In ogni singola azienda o organizzazione, il team che sta dietro ai progetti principali è una delle risorse più preziose. Lavorando in condizioni diverse, con esperienza nel mercato e in altri settori, sarebbero in grado di guidare l’adozione, aumentare la consapevolezza e aiutare il progetto di valuta virtuale ad espandersi ulteriormente.

Come acquistare IOTA (MIOTA)

La criptovaluta è stata lanciata l’11 giugno 2016 e l’offerta totale di monete è 2.779.530.283. IOTA è l’unità più piccola possibile del token e, a causa dell’elevato numero di token, è elencato nella maggior parte delle borse come MIOTA (1.000.000 IOTA).

IOTA può essere scambiato su alcuni degli scambi crittografici più popolari là fuori come Binance, Bitfinex, OKEx, Coinone, Exrates, e Huobi. Maggiori informazioni sono disponibili su CoinMarketCap.

Una delle migliori piattaforme per acquistare questa valuta digitale è Binance. Questo scambio di criptovaluta è uno dei più grandi al mondo e opera nel mercato delle criptovalute dal 2017. 

Questo scambio di criptovaluta consente agli utenti di acquistare una vasta gamma di risorse digitali. La piattaforma è nota per avere una delle migliori liquidità per altcoin al mondo. Binance ha la seconda più grande liquidità per IOTA nell’intero ecosistema, rappresentando oltre il 27,5% di tutto il volume di trading relativo a questa criptovaluta. 

Le coppie di trading disponibili includono IOTA / BNB, IOTA / BTC, IOTA / ETH e IOTA / USDT. Il modo più veloce per acquisire questa valuta virtuale è acquistare BNB, BTC o ETH utilizzando una carta di credito e scambiare i fondi ricevuti con IOTA. IOTA rappresenta lo 0,2% di tutto il volume degli scambi su Binance.

Il passato, il presente e il futuro di IOTA

Come per tutti i progetti innovativi di questo tipo, IOTA ha visto la sua giusta quota di problemi tecnici e critiche. Un team del MIT ha pubblicato un file articolo in cui hanno descritto la loro indagine approfondita su IOTA. Il problema più grande scoperto è il fatto che il team IOTA ha sviluppato una propria funzione di hash crittografica, fondamentalmente creando un sistema crittografico da zero.

Poiché una crittografia efficiente richiede un lungo periodo di sviluppo e test, ciò ha portato a grandi preoccupazioni in merito Le vulnerabilità di sicurezza di IOTA. Da allora il team ha risolto questo problema; tuttavia, questa situazione ha portato all’instabilità dei prezzi per il token IOTA.

IOTA offre molto di cui essere entusiasti utilizzando la tecnologia che potrebbe un giorno cambiare il mondo IoT e la nostra vita quotidiana insieme ad esso. È vero che la tecnologia è abbastanza nuova e sono necessari molti più test, ma se il team riesce a realizzare anche la metà di ciò per cui sta mirando, IOTA potrebbe diventare il prossimo progresso degno di nota nella criptosfera.

Il fatto che IOTA sia scalabile e non richieda commissioni dovrebbe essere sufficiente per catturare l’attenzione degli investitori intelligenti. Tuttavia, proprio come la maggior parte delle decisioni di questo tipo, un potenziale investimento dovrebbe essere basato su una ricerca adeguata e una comprensione di base di ciò che offre la piattaforma.

Caratteristica

Prezzo IOTA

La criptovaluta IOTA è attualmente la diciannovesima più grande del mercato secondo CoinMarketCap. Ha anche una valutazione di $ 731 milioni e un prezzo di $ 0,26 per moneta. Tuttavia, questa valuta virtuale non è sempre stata scambiata allo stesso modo. In effetti, come altre risorse digitali, IOTA ha sperimentato volatilità. 

IOTA ha raggiunto il suo prezzo più alto nel dicembre 2017, quando ha superato $ 5,55. In termini di BTC, la valuta virtuale ha raggiunto 0.00044686 BTC nel dicembre dello stesso anno. Tuttavia, nel 2018 è seguito un mercato ribassista, che ha influenzato la maggior parte delle risorse digitali in tutto il mondo. In effetti, la valuta virtuale è scesa a $ 0,2 a dicembre 2018, con un calo dei prezzi del 96,3% in un solo anno. In termini di BTC, IOTA ha raggiunto il suo punto più basso poche settimane fa quando è stato scambiato intorno a 0.00002126 BTC per moneta. 

Per quanto riguarda il futuro della valuta digitale, sarà importante capire come il team dietro di essa amplierà i suoi casi d’uso. Inoltre, potrebbe essere molto rialzista per la valuta digitale essere adottata da aziende di tutto il mondo che farebbero leva sulla soluzione Tangle. 

Il suo prezzo oscillerà in base alle tendenze del mercato delle macro criptovalute e tenendo conto dei diversi sviluppi che influenzeranno questo asset digitale. 

Partnership

IOTA sta anche lavorando e collaborando con molte aziende diverse in tutto il mondo. Secondo il Archivio IOTA, ci sono università, compagnie aeree, società energetiche, banche e altre società che lavorano o mostrano interesse per IOTA. 

Alcune di queste aziende includono Accenture, Audi, American Airlines, Banco Santander, BBVA, DZ Bank, Infosys, KPMG, NVIDIA, Refunite e molte altre. 

Ad esempio, Accessec presentata il suo IOTA CarWallet alla 5a VDI Conference on Cyber ​​Security for Vehicles, dimostrando che esiste un chiaro caso d’uso per IOTA nell’industria automobilistica. Inoltre, hanno anche pubblicato un articolo su come i pazienti digitali sono in grado di aumentare la loro privacy tramite IOTA. 

Visita il 5 ° #VDI Conferenza sul tema del #CyberSecurity per #Vehicles al #Hilton nel #Duesseldorf. Si prega di trovare ulteriori informazioni qui: https://t.co/sqDLxkDVZW @VDI_Tagungen

– accessec GmbH (@AccessecG) 10 luglio 2019

Oltre a ciò, Den Norse Bank ospitato un incontro con i suoi partner, tra cui Entra, DNV GL Veracity, IOTA Foundation e molti altri stakeholder. Inoltre, DNB ASA ha firmato un memorandum d’intesa (MoU) con la Fondazione IOTA per collaborare all’esplorazione di nuove innovazioni nel panorama tecnologico. 

Infine, Deutsche Bahn ha anche cercato uno sviluppatore di software o un ingegnere aziendale con esperienza pratica in IOTA. L’azienda ha creato un team blockchain che lavora per trovare soluzioni per le sfide che l’azienda sta attualmente affrontando. 

Alcune di queste partnership hanno avuto un impatto momentaneo sul prezzo di questa risorsa digitale. Ciò ha permesso a IOTA di essere una delle reti più riconosciute nel mercato delle criptovalute.

Conclusione

In questo articolo hai potuto vedere quali sono le principali qualità e caratteristiche di questa rete crittografica e come sta lavorando il team dietro di essa per fare di IOTA un progetto rivoluzionario.

Sebbene il suo prezzo sia rimasto indietro rispetto ad altre risorse digitali (IOTA era tra le prime 10 valute digitali e ora è vicino al 20 ° posto), l’organizzazione e la comunità hanno il potenziale per portare IOTA a molte altre società in tutto il mondo. 

Al momento, ci sono molte aziende e istituzioni che hanno mostrato interesse per IOTA e che stanno lavorando fianco a fianco con la Fondazione IOTA per poter sfruttare i vantaggi del Tangle e dell’ecosistema IOTA.

Ulteriori contatti e informazioni PIOTA:

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map