Recensione Trezor Model One – Un portafoglio hardware sicuro per Bitcoin (Crypto)

Trezor è una delle aziende più affidabili al mondo quando si tratta di portafogli hardware bitcoin. Il loro prodotto più popolare è il Trezor Model One che è un portafoglio hardware conveniente con sicurezza all’avanguardia. (Se il budget non è una considerazione, ti consigliamo di optare per il Trezor Modello T che è una versione aggiornata e premium di Trezor One.)

Trezor One è un portafoglio hardware top di gamma ben progettato e funziona senza sforzo. In questa recensione analizzeremo il design, la funzionalità e, soprattutto, la sicurezza.

Cos’è Trezor Model One?

Trezor One è il portafoglio di criptovaluta hardware più popolare e conveniente attualmente offerto da Trezor. Il portafoglio hardware è progettato prima di tutto per proteggere i tuoi fondi da cattivi attori che stanno tentando di rubare la tua criptovaluta.

Ha più funzionalità di sicurezza, ma la più importante è che memorizza le tue chiavi private in un ambiente isolato per garantire che anche se il tuo dispositivo è connesso a un computer infettato da malware i fondi non saranno compromessi.

Inoltre, Trezor Password Manager assiste nella gestione delle credenziali online e l’utilizzo di Trezor come token di sicurezza ti consente di proteggere i tuoi account online con U2F.

Questo dispositivo è un’opzione conveniente per mantenere la sicurezza accessibile a chiunque abbia criptovaluta.

Trezor Model One supporta oltre 1.000 criptovalute, inclusi i token principali come Bitcoin, Binance, Dash, Ethereum, EOS, Litecoin, Monero, Ripple e molti altri.

Trezor Model One: prima impressione

Trezor One viene fornito in una semplice confezione. La scatola è avvolta in un foglio di plastica e protetta da ologrammi a prova di manomissione per garantire che non vi siano prove di manomissione. Se l’ologramma sembra essere danneggiato, il dispositivo può essere semplicemente restituito al produttore. 

La confezione contiene il dispositivo stesso, un cavo USB, un cordino, una guida introduttiva, una carta seme di ripristino e quattro adesivi.

Il vantaggio di questo dispositivo è quanto sia leggero e semplice. (Se vuoi dei bellissimi anestetici allora Trezor Modello T che è una versione aggiornata e premium di Trezor One che potrebbe essere un’opzione migliore.) Il dispositivo è realizzato in plastica leggera ma altamente resistente. Ha un piccolo schermo, due pulsanti e una porta USB. 

Recensione Trezor Model One - Un portafoglio hardware sicuro per Bitcoin (Crypto)

Utilizzo di Trezor Model One


Se sei un principiante e non tecnico di quello non devi essere preoccupato. Le istruzioni fornite nella confezione sono semplici e ti guidano su come configurare il Trezor modello One.

Quello che dovresti sempre ricordare è di annotare il seme di ripristino e salvarlo in un luogo sicuro. Ti consiglio, ovunque tu lo salvi, di scegliere di salvare due backup del seme di ripristino. Io personalmente scelgo di eseguire il backup sia in formato elettronico che cartaceo. Per coloro che non sono a conoscenza del seme di recupero è ciò di cui hai bisogno per accedere ai tuoi fondi nello scenario in cui il dispositivo è danneggiato o perso.

L’altro aspetto importante di questo è che dovresti sempre usare un PIN e una passphrase sul dispositivo.

L’utilizzo del dispositivo è più semplice di quanto si potrebbe pensare. Ti richiede di confermare ogni transazione in uscita o generazione di indirizzi per assicurarti che i fondi non vengano inviati al destinatario sbagliato o che non hai inserito i dettagli del portafoglio in modo errato. Questa è anche una funzione di sicurezza nel caso in cui il tuo computer sia compromesso, puoi assicurarti che i fondi vengano inviati al destinatario previsto.

Trezor Model One: caratteristiche di sicurezza

Trezor prende molto sul serio la sicurezza poiché il loro intero modello di business si basa su questo ed è scioccante che tu possa ottenere questo tipo di sicurezza a questo prezzo. Sia l’hardware che il firmware sono completamente open source e disponibili su GitHub. Il motivo è che consente ai professionisti della sicurezza di controllare e verificare la sicurezza del dispositivo.

Un altro elemento di sicurezza è che il dispositivo non arriva con il firmware preinstallato, che viene installato durante il processo di configurazione. È protetto da PIN e ti consente di etichettare il tuo dispositivo e personalizzare la schermata iniziale per renderla unica.

Come affermato in precedenza, tutto richiede la conferma sul dispositivo e ciò include la verifica dell’indirizzo del portafoglio e l’invio di fondi. Le chiavi private sono archiviate in un ambiente isolato completo, questo riduce le probabilità che le chiavi private vengano compromesse. In caso di paranoia, a causa del dispositivo che non richiede input dalla tastiera, lo rende molto più sicuro da hacker dannosi.

Sommario

Il Trezor Model One è un ottimo modo per entrare nel mondo della criptovaluta senza dover spendere per il prezzo più alto Trezor Modello T.  La sicurezza e la semplicità alla base di questo dispositivo lo rendono un popolare preferito per i membri della comunità di criptovaluta. 

Fare clic qui per ordinare Trezor Model One

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map