Kraken diventa la prima banca di risorse digitali autorizzata negli Stati Uniti

Popolare scambio di risorse digitali, Kraken, è stato dato il luce verde formare una “Special Purpose Depository Institution (SPDI)”. Questa designazione consentirà a Kraken di sviluppare una nuova entità, nota come Kraken Financial, che fungerà da banca istituita offrendo servizi di asset digitali completi come raccolta di depositi, custodia e servizi fiduciari.

“La visione di Kraken è quella di diventare il ponte di fiducia del mondo tra l’economia crittografica del futuro e l’ecosistema finanziario esistente di oggi”.

Kraken è la prima azienda specializzata in risorse digitali a ricevere lo stato SPDI, un passo avanti particolarmente degno di nota per Kraken e l’industria blockchain nel suo complesso.

Diventare una banca

Diventando la prima banca del suo genere negli Stati Uniti, Kraken Financial dovrebbe svolgere un ruolo importante nel continuare l’adozione delle risorse digitali. Alcuni altri vantaggi includono:

  • Kraken Financial ottiene un vantaggio da first mover essendo la prima entità del suo genere
  • La blockchain nel suo insieme trarrà vantaggio da una maggiore influenza, adozione e prevalenza
  • Il pubblico trarrà vantaggio da un maggiore accesso ai servizi finanziari costruiti per il futuro

La natura lungimirante delle autorità di regolamentazione del Wyoming non è passata inosservata ai responsabili dei servizi Kraken. Mentre molti Stati hanno adottato un approccio più cauto nei confronti dell’adozione di criptovalute, il Wyoming sembra pronto a tracciare una pista in avanti attraverso il suo trattamento di FinTech.

“Siamo entusiasti di lavorare in uno stato così allineato con la nostra filosofia e i nostri valori. Il Wyoming è un raro e fulgido esempio di come una regolamentazione ponderata possa guidare l’innovazione per le aziende FinTech “. – David Kinitsky, CEO di Kraken Financial

Quando Kraken Financial verrà lanciato per la prima volta, i servizi saranno limitati solo alla clientela con sede negli Stati Uniti. L’azienda osserva che l’accessibilità si espanderà nel tempo fino a includere i clienti internazionali.

Nuovi servizi?

Il duro lavoro che Kraken ha fatto per raggiungere questo obiettivo non era solo per il titolo. Diventando una banca autorizzata, sarà ora legalmente in grado di offrire una varietà di nuovi servizi; ognuno dei quali aiuterà l’azienda a raggiungere il suo obiettivo finale di collegare la finanza tradizionale con il mondo della blockchain e delle criptovalute. I seguenti sono solo alcuni dei servizi da supportare nel tempo.

  • Servizi di custodia
  • Gateway di pagamento FIAT
  • Servizi di gestione dell’account

“Dal pagamento di bollette e dalla ricezione di stipendi in criptovaluta all’incorporazione di risorse digitali nei portafogli di investimento e di trading, Kraken Financial consentirà ai clienti Kraken negli Stati Uniti di effettuare operazioni bancarie senza soluzione di continuità tra risorse digitali e valute nazionali”.

Nuove risorse?

Oltre a offrire nuovi servizi, Kraken acquisirà anche la capacità di supportare una gamma più ampia di classi di attività. Fino ad ora, l’azienda si è occupata principalmente di criptovalute. Andando avanti, tuttavia, Kraken osserva che rimane la possibilità che i titoli siano supportati. Con le radici dell’azienda che circondano le risorse digitali, è logico che il supporto per i titoli includa anche titoli digitali / token di sicurezza.

Nuove restrizioni


Mentre la suddetta espansione delle risorse supportate e dei servizi offerti è decisamente positiva per Kraken, la sua nuova designazione come banca comporta anche un maggiore controllo normativo.

Oltre ad essere ora soggetta a tutte le stesse regole di una banca tradizionale, si noti che sarà tenuta a mantenere il 100% delle riserve di deposito in ogni momento. Ciò significa che la banca non prenderà parte al prestito a riserva frazionaria, fornendo ai suoi clienti pieno accesso ai loro fondi in ogni momento.

Kraken Financial

Fondata nel 2020, Kraken Financial ha sede a Cheyenne, Wyoming. Questa filiale di Kraken funzionerà come una banca autorizzata, offrendo una varietà di servizi, costruiti su misura per collegare la finanza tradizionale con asset basati su blockchain.

Il CEO, Dave Kinitsky, attualmente sovrintende alle operazioni della società.

In altre notizie

Kraken è sempre stato un leader nel mondo della blockchain. L’azienda non solo è un forte sostenitore delle risorse digitali, ma ha anche intrapreso varie azioni passate per promuovere il settore. Abbiamo coperto uno di questi casi, poiché Kraken era un membro fondatore del “Crypto Ratings Council (CRC)”.

Il CRC è un gruppo autoregolato, composto da leader del settore come Coinbase, Circle, Bittrex, e Kraken, che si è incaricato di istruire il pubblico sulla classificazione delle risorse. Per saperne di più su ciò che fa il CRC e su come lo fa, assicurati di leggere attentamente la nostra copertura precedente, QUI.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map