Piani di espansione di Blockport: annuncia l’offerta di token di sicurezza

Annuncia STO

Proprio oggi, Blockport, l’exchange di criptovalute basato su blockchain, ha annunciato l’intenzione di ospitare un’imminente offerta di token di sicurezza.

Questa offerta dovrebbe avvenire a partire da marzo e si terrà sulla piattaforma Tokeny. L’obiettivo del team è raccogliere un minimo di $ 30 milioni di euro. Questo sforzo si svolgerà in più fasi, con la prima fase che dovrebbe portare i primi $ 5 di un desiderato $ 30 milioni di EUR.

I piani per i fondi prevedono la continua crescita dell’azienda. Più specificamente, il team di Blockport vuole espandersi negli Stati Uniti e oltre. Inoltre, la società indica che intende richiedere la licenza appropriata per consentire i servizi fiat-crypto.

Blockport

Blockport mantiene la sede ad Amsterdam. L’azienda è stata fondata nel 2017 da un trio di persone lungimiranti.

Sebastiaan Lichter – Fondatore & Capo del prodotto

Kai Bennink – Fondatore & Capo della strategia

Zowie Langdon – Fondatore & Capo della tecnologia

Oggi, Blockport si impegna a fornire la piattaforma di criptazione più completa per principianti e professionisti. Il loro approccio unico include funzionalità come il copy-trading e altro ancora.

Va notato che Blockport ha ospitato in precedenza anche un ICO di successo. Questi token, noti come Blockport Token (BPT), non devono essere confusi con l’imminente vendita di titoli digitali. Sebbene il BPT sia la chiave per la comunità quotidiana che utilizza la piattaforma, non rappresenta l’equità all’interno di Blockport. I titoli digitali in uscita, tuttavia, noti come Blockport Securities (BPS), saranno venduti ai sensi del regolamento D e rappresentano le azioni della società.

Commento

Sebastiaan Lichter ha parlato con noi qui su Securities.io riguardo all’imminente STO. Quello che segue è quello che aveva da dire.

Perché Tokeny è stato scelto per ospitare l’imminente STO?


“Lavoriamo con Tokeny poiché è una delle principali piattaforme di emissione del settore e una delle poche che ha aiutato più aziende a emettere con successo token di sicurezza. Oltre al lato tecnico, Tokeny è un forte partner legale e ci fornisce le giuste conoscenze per offrire la nostra STO in più giurisdizioni “. Sebastiaan Lichter ha aggiunto: “Inoltre, vediamo Tokeny come un partner affidabile che è membro di ABBL (The Luxembourg Bankers ‘Association), forum dell’osservatorio EU Blockchain, EEA (Enterprise Ethereum Alliance) e Bitcoin Foundation. La loro piattaforma ha facilitato la vendita di oltre 18 token in cinque continenti ed è stata utilizzata da oltre 50000 investitori “.

Perché Blockport ha scelto di raccogliere fondi attraverso una STO, piuttosto che con mezzi più convenzionali?

“In linea con la crescente tendenza verso i mercati digitali, tokenizzeremo una parte delle azioni della nostra azienda, garantendo al pubblico l’opportunità di diventare azionisti della società Blockport attraverso una STO. La tokenizzazione consente un accesso più facile ma, soprattutto, rende più facile per gli investitori acquistarli, venderli o scambiarli in una fase successiva. Inoltre, i token di sicurezza forniscono liquidità agli investitori, accesso alle funzionalità di conformità agli emittenti e un quadro per la supervisione delle autorità di regolamentazione “. Lichter ha concluso affermando: “Blockport è sempre stata una piattaforma incentrata sulla comunità e sulla folla, e ora stiamo applicando le ultime tecnologie per emettere azioni in modo da ridurre le barriere all’ingresso. Questa strategia di tokenizzazione ci consente di distribuire la proprietà di Blockport tra le parti interessate nel nostro ecosistema che condividono la nostra visione, aiutandoci anche a soddisfare meglio la domanda che abbiamo ricevuto per un modello di partecipazione agli utili nell’ecosistema Blockport “.

Tokeny

Tokeny ha sede in Lussemburgo. L’azienda nasce nel 2017, e si identifica nel settore FinTech. Soprattutto, Tokeny sta lavorando per sviluppare e offrire una piattaforma completa per facilitare le aziende nel processo di tokenizzazione.

In altre notizie

Tokeny è diventata un’azienda popolare nel nostro feed di notizie. Negli ultimi mesi, abbiamo dettagliato i loro sviluppi numerose volte. Con Blockport che ospita un’imminente STO, non c’è dubbio che saranno visitatori abituali anche nei nostri titoli. Ecco uno sguardo ad alcuni degli articoli che abbiamo scritto sugli sviluppi relativi a Tokeny:

Tokeny rilascia TREX, un framework pubblico per i token di sicurezza

Issuance e Tokeny collaborano con un occhio di riguardo all’interconnettività

Tokeny collabora con Blocktrade

*AGGIORNARE*

Dopo la pubblicazione di questo articolo, si sono verificati molteplici sviluppi riguardo al lancio della STO.

A partire dall’11 aprile 2019, è aperta la whitelist per Blockport Securities (BPS).

L’emissione del token avverrà il 15 aprile 2019.

Questi titoli digitali rappresentano ricevute / certificati di deposito, fornendo ai titolari i diritti su una quota proporzionale dei dividendi futuri.

Per i token emessi negli Stati Uniti, ciò avverrà ai sensi della Regulation D, Rule 506 (c) del Securities Act del 1933.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map