Colmare le lacune: decentralizzare i mercati finanziari del mondo reale – Tavola rotonda #OKExDeFi

In OKEx, guardiamo costantemente al futuro e crediamo che questo significhi DeFi. 

Per diffondere il messaggio, il nostro CEO, Jay Hao, sta organizzando una nuova serie di tavole rotonde #OKExDeFi virtuale con leader di vari settori per discutere i loro progressi, intuizioni e piani futuri in DeFi.

In questa tavola rotonda, Jay intervista Corey Caplan, il chief technology officer di DeFi Money Market. La passione di Corey per lo spazio DeFi va ben oltre DMM, avendo anche co-fondato e costruito l’exchange decentralizzato Dolomite all’inizio del 2018. Quando non lavora su DMM, studia spesso le ultime tendenze DeFi, costruisce contratti intelligenti e gioca con DApps.

Ecco i punti salienti della tavola rotonda.

Abbiamo deciso di inserire DMM: Governance (DMG) su OKEx la scorsa settimana! Oltre all’elenco, cosa ti aspetti che i giocatori centralizzati nello spazio crittografico come noi facciano per facilitare lo spazio DeFi?

Questa è un’ottima domanda. Il motivo per cui abbiamo deciso di lavorare con OKEx in primo luogo è perché pensavamo che la collaborazione potesse andare molto lontano, oltre al semplice elenco di DMG. Quindi, vediamo partecipanti come voi che sono stakeholder in DMG e che partecipano effettivamente alla votazione, perché vi vediamo come un onboarder molto forte per i partecipanti all’ecosistema.

Riteniamo inoltre che ci sia il potenziale per le persone di mantenere il proprio DMG su OKEx ed essere ancora in grado di votare anche su diverse proposte che si stanno verificando. Quindi, pensiamo che ci sia molto potenziale per la collaborazione.

E la terza cosa – che è un po ‘più avanzata e che pensiamo arriverà più avanti lungo la strada – è che abbiamo questo concetto di tetto del debito nel nostro ecosistema, perché ogni volta che offriamo interessi, deve essere sostenuto da reali- beni mondiali. Il nostro ecosistema di contratti intelligenti, che è ciò che governa DMG, richiede che manteniamo il nostro ecosistema iper-collateralizzato. Con ciò, abbiamo un tetto del debito in atto, che garantisce che non prestiamo mai effettivamente più asset di quelli che effettivamente abbiamo a sostegno dell’ecosistema.

Quindi, se ci fosse, ad esempio, una domanda del valore di $ 100 milioni per i nostri mToken, ma il nostro tetto del debito è solo di $ 10 milioni, significherebbe che c’è un surplus o un eccesso di domanda di $ 90 milioni – e questo si riversa nel mercato secondario trading per mToken. Pensiamo che questa sia una cosa molto importante, perché i nostri contratti intelligenti sono più un mercato primario, ma andare in luoghi professionali, come OKEx, sarebbe un luogo di mercato secondario per scambiare mToken con un premio quando abbiamo una crisi di liquidità per loro.

Che ruolo gioca il framework Oracle decentralizzato di Chainlink nell’aiutare DMM a mantenere un mercato monetario completamente garantito, trasparente e con una fiducia ridotta al minimo??

Con Chainlink, ci sono quattro aree chiave di partecipazione da parte loro. Inizierò con quelli semplici e inizierò ad approfondirli un po ‘di più.

Quindi, il primo è che, quando si misura la collateralizzazione, abbiamo bisogno di un mezzo di calcolo comune per essa. Per noi, usiamo il dollaro USA per questo, ma in altri paesi avremmo potuto usarne un altro, come lo yuan cinese. In questo momento, con la criptovaluta che abbiamo a disposizione, utilizziamo i loro feed di prezzo on-chain per calcolare quanto valeva effettivamente la criptovaluta. Possiamo misurare ciò che abbiamo in depositi.

Andando a uno strato più profondo, per quanto riguarda tutte le garanzie che abbiamo in questo momento, stiamo effettivamente recuperando i dati dal libro nero. Chainlink sta lavorando con noi per portare effettivamente quei dati sulla catena. In sostanza, quello che stanno facendo è prendere i dati dal libro nero e disinfettarli con ciascuno dei circa 912 veicoli che abbiamo seduti nella piscina, e stanno attribuendo loro un valore in modo che possiamo effettivamente misurare come molto di ciò che effettivamente abbiamo nelle risorse del mondo reale che aiutano a sostenere l’ecosistema. Quindi, questo è un altro grande proprio lì.

Alla fine della giornata, abbiamo un protocollo che esiste in catena. Ci vediamo davvero come un protocollo di base che sta cercando di collegare le risorse del mondo reale in un ambiente blockchain – che è una cosa potenzialmente molto complicata e difficile da fare, specialmente per coloro che sono più tecnicamente mentali e comprendono i problemi di Oracle che possono derivare quello. Per noi, Chainlink è la migliore soluzione disponibile.


Le altre cose su cui stiamo lavorando con loro sono duplici. Il primo è il denaro che fluisce nell’ecosistema DMM. Ovviamente arriva per la prima volta come crittografia e terremo sempre una buona quantità di crittografia a portata di mano. I nostri contratti intelligenti in realtà determinano quanto dobbiamo tenere lì – quindi non possiamo imbrogliare il sistema – e ci sarà sempre una parte che fluisce nelle risorse del mondo reale. Potrebbe esserci un periodo di due giorni in cui il denaro è in transito dalla crittografia a quelle attività e, durante quel periodo, potrebbe essere in crittografia o potrebbe essere in fiat. Chainlink può aiutarci a monitorare effettivamente quel denaro in modo che i partecipanti all’ecosistema possano sempre sentirsi a proprio agio nel vedere dove il denaro sta effettivamente fluendo quando non è allocato o non si trova direttamente negli smart contract DMM, il che è abbastanza importante. Questa è la terza cosa.

La quarta cosa – che è, secondo me, la più interessante, ed è qui che stiamo facendo molta ricerca e sviluppo con loro – è il DAO reale, o dove entra in gioco DMG. Se immagini un ecosistema in cui tutti i possessori di DMG si riuniscono per votare su qualcosa … diciamo, voteranno per l’onboarding di una nuova risorsa, che, in questo caso, è il velivolo PC-12. Quindi, il nostro articolo su questo in realtà non introduce l’aereo. Stiamo solo facendo quello che pensiamo sia la nostra responsabilità principale in questo momento, che presenta un nuovo flusso di accordi alla DAO come una delle cose che possono aiutarla per il momento. Alla fine della giornata, spetta al DAO o ai detentori di DMG votare in esistenza.

Quindi, quando i titolari di DMG votano e vogliono portarlo avanti, ci saranno alcuni contratti intelligenti e alcune cose tecniche che devono accadere. Oltre a ciò, pensiamo che gli oracoli Chainlink possano effettivamente leggere il risultato di un voto on-chain e effettivamente propagarlo per compiere azioni nel mondo reale. In termini più semplici, potrebbe essere qualcosa come, in base all’esito della votazione, l’invio di una chiamata API al nostro conto bancario che può spostare fondi da un giorno all’altro per pagare un servizio di prestito al fine di dare il via al processo di portando effettivamente sul velivolo PC-12. Potrebbero essere cose molto complete come questa.

Tuttavia, senza una soluzione Oracle forte e indipendente come Chainlink che esegue l’azione indipendente come ho appena descritto, non è più intrinsecamente affidabile, e in realtà aggira l’intero scopo di noi che lo gestiamo come DAO essenzialmente spostando molto di quel reale- l’azione mondiale quindi su Chainlink – o effettivamente decentralizzando ulteriormente il processo e spostandolo a un partito indipendente che ci spinge effettivamente a essere senza mani.

Nel mondo tradizionale, ciò che sarebbe, quindi, è: se non avessimo qualcosa come Chainlink, sarebbero i titolari di DMG a votare su qualcosa e quindi la fondazione DMM a fare l’azione in base a qualunque voto fosse, ma non c’è nessuno che ci costringa a compiere quell’azione. Se la proposta venisse approvata e il risultato dicesse di non essere a bordo dell’aereo PC-12, ma se fossimo responsabili di farlo alla Fondazione DMM, potremmo semplicemente dire che non siamo d’accordo con il voto. Non ci piace quello su cui hanno votato. E potremmo andare avanti e farlo comunque. Ma questo non è ciò su cui la DAO ha effettivamente votato, che è ovviamente ciò che riflette ciò a cui si inclinano il voto e la partecipazione.

Quindi, utilizzando Chainlink per questo, invece di un’altra parte per farlo manualmente, potrebbe essere la parte indipendente che lo fa. La Fondazione DMM non sarebbe in grado di aggirarlo in alcun modo. Sarebbe solo che quello che fanno riflette le azioni della proposta e il voto del DAO. Non ci sarebbe modo per noi di ingannare il sistema o aggirarlo. È quello che è. E dobbiamo occuparci del risultato del voto – ed è ciò che è più giusto.

Quindi, pensiamo che questo porterà davvero a una nuova era di DAO. Pensiamo di poter aiutare a esemplificare questa nuova tecnologia.

Puoi suggerire una parola per descrivere il futuro della DeFi e perché?

Penso che quella parola sarebbe "accelerando. ” Penso che per molte persone che originariamente sono entrate in questo ecosistema, siamo entrati perché abbiamo sentito questa storia su come questa tecnologia può sostituire le banche, quindi potremmo offrire risorse finanziarie a coloro che prima non le avevano o offrire risorse finanziarie migliori a coloro che in precedenza non vi avevano accesso. Oppure, a loro piaceva l’idea di essere in grado di monitorare dove si trova il denaro in ogni momento.

Il motivo per cui dico “accelerare” è perché penso che assisteremo a una grande crescita per l’intero settore. Penso che la DeFi sarà uno dei più grandi catalizzatori per il settore perché è un caso d’uso molto, molto forte per questo.

Penso che i giochi costruiti sulla blockchain e altre cose di quella natura siano molto importanti – e penso che siano molto interessanti. Ma alla fine della giornata, penso che il movimento finanziario qui sia il più grande gioco per il momento. È una delle cose più importanti, perché il sistema monetario, come abbiamo visto, è diventato molto, molto complicato. In alcuni casi, è molto danneggiato. In alcuni casi, solo alcune persone possono accedere alle cose. La DeFi è stata finora questo straordinario equalizzatore, in quanto ha permesso a chiunque di essere coinvolto, di vedere cosa sta succedendo e di poter accedere a cose a cui non aveva accesso in precedenza.

Penso che per coloro che sono stati nel settore per molto tempo, sarà il movimento verso nuovi massimi mai visti prima di cui siamo tutti entusiasti. Per coloro che sono alla ricerca di una migliore libertà finanziaria e hanno difficoltà a trovarla, penso che avranno molti omaggi e si trasferiranno nello spazio DeFi. Per quelle persone – come Jay e io, che stiamo aiutando a costruire protocolli proprio ora che stanno iniziando a ottenere una grande adozione – penso che sarà molto divertente per noi essere in grado di aiutare a bordo la prossima ondata di partecipanti nell’ecosistema.

Nota dell’editore: questo testo è stato leggermente condensato e modificato per maggiore chiarezza.

Unisciti ai nostri canali per saperne di più su blockchain, criptovaluta e DeFi:

Jay Hao, CEO di OKEx 

https://twitter.com/JayHao8

https://www.linkedin.com/in/jayhaookex/

OKEx ufficiale

Ringraziamo il nostro ospite della tavola rotonda #OKExDeFi:

Corey Caplan, CTO di DeFi Money Market (DMM)

https://twitter.com/coreycaplan3

https://www.linkedin.com/in/corey-caplan

Mercato monetario DeFi (DMM)

https://twitter.com/DMMDAO

https://www.linkedin.com/company/dmmfoundation/

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map