Sintesi delle risorse: un percorso nuovo di zecca per le risorse del mondo reale tokenizzate

In OKEx, guardiamo costantemente al futuro e crediamo che questo significhi DeFi.

Per diffondere il messaggio, il nostro CEO, Jay Hao, sta organizzando una nuova serie di tavole rotonde virtuali #OKExDeFi con leader di vari settori per discutere i loro progressi, intuizioni e piani futuri nella finanza decentralizzata.

In questa tavola rotonda, Jay intervista Jordan Momtazi, un collaboratore fondamentale di Synthetix. Jordan ha contribuito a guidare il protocollo Synthetix dal suo white paper fino a diventare il terzo più grande progetto DeFi in criptovaluta. È a capo delle operazioni per il progetto e viene fornito con una serie di startup e esperienze aziendali, tra cui PayPal e Singtel.

Ecco i punti salienti della tavola rotonda.

Jay: Oltre a fornire un’esposizione on-chain a qualsiasi asset, in particolare asset del mondo reale, in modo decentralizzato, Synthetix consente agli utenti di negoziare derivati ​​di tali asset, dalle materie prime alle azioni. In che modo Synthetix aumenta l’accessibilità degli utenti ai mercati finanziari tradizionali?

Jordan: La prima cosa ovvia che stiamo davvero sostenendo è la natura senza autorizzazione della piattaforma. È decentralizzato e sta diventando progressivamente più decentralizzato, ma è senza autorizzazione. Non esiste una procedura di registrazione dell’account, non ci sono restrizioni: è solo un protocollo che consente agli utenti di interagire con queste risorse.

Al di fuori dei Synth stessi e dell’esposizione che puoi ottenere su queste risorse, abbiamo anche creato un’interfaccia per le opzioni binarie. Un’opzione binaria è un modo per gli utenti di utilizzare le risorse che abbiamo e, ovviamente, fare previsioni sull’esito di determinati eventi o obiettivi. Stiamo anche costruendo una piattaforma per i futures, simile a dYdX e una serie di altre piattaforme future decentralizzate in arrivo.

Puntiamo a essere il BitMEX decentralizzato, quindi stiamo davvero cercando di portare quella soluzione in modo decentralizzato e senza autorizzazione per gli utenti. Ci sono una serie di prodotti che abbiamo o avremo e, nel complesso, il tema è che è senza autorizzazione e tutto è a catena.

Jay: Quasi una settimana fa, la Synthetix Foundation era agli sgoccioli e ora stanno subentrando tre DAO: ProtocolDAO, GrantsDAO e SynthetixDAO. In che modo questi cambiamenti segnano un cambiamento di fase nella governance di Synthetix? Cosa significa per la comunità Synthetix?

Jordan: È stata una grande pietra miliare per Synthetix – quindi l’annuncio è stato, ovviamente, al punto in cui tutto era stato eseguito e transitato … ma questo era un lavoro in corso da un po ‘di tempo. Ora, abbiamo tre DAO che coprono tre diverse aree di supporto.

Abbiamo il GrantsDAO, che è lì per finanziare i beni pubblici, quindi abbiamo un gruppo di persone, principalmente la comunità, effettivamente coinvolte nel GrantsDAO. Il GrantsDAO fondamentalmente vota su quali progetti supportare che stanno costruendo strumenti o qualsiasi altro tipo di supporto per l’ecosistema. Il GrantsDAO è lì per aiutare a promuovere lo sviluppo e la strumentazione intorno all’ecosistema.

Abbiamo il ProtocolDAO, che è essenzialmente un multiseg quattro su otto che esegue tutti gli aggiornamenti principali, quindi qualsiasi cosa abbia a che fare con i contratti in fase di aggiornamento o con i prodotti aggiunti passa attraverso un ProtocolDAO, che è un gruppo separato di persone.

Il SynthetixDAO è essenzialmente il tesoro. Il Synthetix DAO finanzia tutti i gruppi coinvolti ed è essenzialmente responsabile del finanziamento dell’ecosistema e del protocollo principale stesso.

Il motivo per cui questo è importante è che si tratta di un passo verso l’inclusione della comunità nel processo decisionale nel processo di aggiornamento – ed è un passo verso un qualche tipo di voto o partecipazione del titolare.


Jay: Cosa speri che i giocatori centralizzati come OKEx possano fare di più per facilitare lo spazio DeFi?

Jordan: DeFi sta andando relativamente bene in questo momento. Ovviamente, sta diventando sempre più nota come una categoria all’interno delle criptovalute ma, voglio dire, i numeri e il pubblico che hanno gruppi come OKEx – non siamo neanche lontanamente vicini a questo al momento.

Per qualsiasi progetto in DeFi, penso che lavorare a stretto contatto con giocatori affermati sia il numero uno: attingere alla base di conoscenze che avete ma anche provare a utilizzare le piattaforme che avete costruito come un modo per diffondere la consapevolezza come un modo per amplificare i messaggi e le opportunità all’interno di DeFi.

Penso che ci sarà una convergenza tra i due tipi di mondi: il mondo decentralizzato e quello centralizzato. Penso che qualcuno posizionato come OKEx vorrebbe fare molta istruzione e molta sensibilizzazione per i tipi di cose che DeFi sta effettivamente cercando di fare.

Jay: Suggerisci una parola per descrivere il futuro della DeFi e perché?

Jordan: una parola … direi che quella parola sarebbe "unico." Penso che questi tipi di giochi di coordinazione e sistemi di coordinazione non siano mai stati realizzati prima su questa scala. La componibilità della DeFi, il modo in cui i prodotti sono stati costruiti sopra i prodotti, è davvero unica. È piuttosto eccitante trovarsi nel mezzo.

Questo riepilogo è stato modificato per maggiore chiarezza.

Segui OKEx

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map