Broker Forex neozelandesi

Broker Forex neozelandesi

Abbiamo esaminato numerosi broker forex in Nuova Zelanda, ci sono i primi 3 broker che hanno soddisfatto le nostre linee guida sulla qualità e accettano residenti in Nuova Zelanda. Consigliamo quanto segue:

Broker Forex neozelandesi

FXTM – FXTM è stata fondata nel 2011 in Europa. Attualmente hanno sede a Cipro ma offrono servizi di trading forex e molti altri asset ai trader di tutto il mondo. Sono rapidamente diventati uno dei migliori broker forex dell’intero settore.

Il deposito minimo FXTM parte da soli $ 10 a seconda del tipo di conto. Ciò significa che il trading è altamente accessibile tramite FXTM per tutti i livelli di trader. Inoltre, sono un broker estremamente ben regolamentato con il supporto di più organismi rispettati tra cui CySEC in Europa e FCA nel Regno Unito.

Questa regolamentazione affidabile, una gamma competitiva di costi di trading e la disponibilità di oltre 250 asset da negoziare continuano a rendere FXTM una scelta popolare per tutti.

Leggi la nostra recensione o visita FXTM FXTM.

avvertimento: Il trading di Forex e strumenti finanziari con leva comporta un rischio significativo e può comportare la perdita del capitale investito. Non dovresti investire più di quanto puoi permetterti di perdere e dovresti assicurarti di comprendere appieno i rischi coinvolti. Il trading di prodotti a leva potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Anche il trading di prodotti senza leva, come le azioni, comporta dei rischi poiché il valore di un’azione può aumentare o diminuire, il che potrebbe significare recuperare meno di quanto originariamente messo. Le prestazioni passate non sono garanzia di risultati futuri.

Broker Forex neozelandesi

eToro è uno dei più grandi nomi del settore per quanto riguarda il mercato forex. Operano dal 2007 e sono diventati un nome familiare in tutto il mondo grazie alla loro eccellente regolamentazione di alto livello e all’imbattibile esperienza di trading che offrono a coloro che desiderano essere coinvolti nel social trading o nel forex.

Ora hanno sedi in tutto il mondo e offrono servizi a oltre 7 milioni di commercianti in centinaia di paesi, inclusa tutta la Nuova Zelanda.

eToro è estremamente ben regolamentato da organismi di alto livello in tutto il mondo. Questi organismi includono CySEC nell’UE che rende il broker completamente conforme all’ESMA, così come la FCA nel Regno Unito e l’ASIC in Australia.

Leggi la nostra recensione dettagliata di eToro o visita Visita eToro.

Tieni presente che tutto il trading comporta dei rischi. Il 67% dei conti di investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi. Questo contenuto è solo a scopo didattico e non è un consiglio di investimento.


Broker Forex neozelandesi

BDSwiss è stata fondata nel 2012. Da quel momento sono cresciuti fino a diventare un importante broker forex che ora offre servizi di trading in più di 180 paesi in tutto il mondo, inclusa la Nuova Zelanda. Hanno anche la supervisione normativa da parte di numerosi organismi di fiducia nel settore, tra cui CySEC.

BDSwiss è anche un broker molto ben decorato che ha raccolto numerosi premi in particolare negli ultimi anni in quanto hanno ampliato la loro presenza nel settore. Essere riconosciuti come una delle migliori applicazioni per piattaforme di trading, così come per le loro condizioni di trading e l’ambiente positivi, li ha aiutati notevolmente a continuare a migliorare il loro profilo tra i trader.

Leggi la nostra recensione dettagliata di BDSwiss o Visita BDSwiss.

avvertimento: Il trading in Forex / CFD e altri derivati ​​è altamente speculativo e comporta un alto livello di rischio. È possibile perdere tutto il tuo capitale. Questi prodotti potrebbero non essere adatti a tutti e dovresti assicurarti di aver compreso i rischi coinvolti. Se necessario, cerca una consulenza indipendente. Specula solo con fondi che puoi permetterti di perdere.

Regolamento in Nuova Zelanda

I regolamenti in Nuova Zelanda sono abbastanza semplici.

Il broker deve rispettare tutte le regole stabilite dalla FMA (Financial Markets Authority).

Il broker deve anche essere registrato presso il FSPR (Financial Service Providers Register). Se trovi un broker e non accetta investimenti da residenti in Nuova Zelanda, è molto probabile perché non sono registrati. In caso di reclami degli investitori, questi possono essere compilati con l’agenzia FSCL o i reclami sui servizi finanziari, che gestisce i reclami di tutti i broker con sede in Nuova Zelanda.

Cos’è la FMA (Financial Markets Authority)?

La Financial Markets Authority è l’agenzia governativa responsabile della regolamentazione dei mercati finanziari in Nuova Zelanda.

Adottano un approccio basato sul rischio per il monitoraggio e la sorveglianza, danno la priorità alle risorse per quei partecipanti o pratiche che presentano il rischio maggiore per mercati finanziari equi, efficienti e trasparenti.

Hanno una gamma di strumenti disponibili per fornire una risposta tempestiva, efficace e proporzionata alle non conformità identificate.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map