Gemme nascoste di criptovaluta n. 5 – Perlin (PERL)

Gemme nascoste di criptovaluta n. 5 – Perlin (PERL)

Perlin è diventato uno dei progetti più discussi in criptovaluta negli ultimi tempi. Le discussioni si stanno surriscaldando ancora di più, poiché è previsto il tanto atteso lancio della moneta concludere la sua ICO e lanciarla.

og index image

Fonte: https://www.perlin.net/

Allora, che cos’è comunque Perlin? Secondo il recentemente caricato carta bianca Sul suo sito Web, Perlin Network è un registro distribuito basato su DAG costruito sul protocollo di consenso Avalanche, un meccanismo che garantisce scalabilità e throughput elevati. Inoltre, il progetto Perlin si concentra sulla creazione di un ambiente informatico affidabile, indipendente da qualsiasi sistema autonomo controllato dal soggetto.

Dettagli del progetto

La rete Perlin è una piattaforma di elaborazione distribuita costruita sul nuovo protocollo DAG che utilizza un protocollo bizantino a tolleranza di errore basato su un meccanismo metastabile. Perlin include anche un livello di elaborazione distribuito chiamato rete Perlin che fungerà da mercato per le risorse di elaborazione tra fornitori e clienti.

La rete sfrutta le risorse di elaborazione sottoutilizzate dei suoi utenti. La rete accederà alla potenza di calcolo inattiva di telefoni cellulari, computer e console di gioco e quantificherà le risorse disponibili a ciascun partecipante attraverso una funzione di hash crittografica.

L’obiettivo è rendere praticabile il supercalcolo; consentendo anche agli utenti di raccogliere in crowdsourcing la propria tecnologia per ottenere vantaggi.

Cosa sta cercando di risolvere Perlin?

1. Scalabilità

Al momento, le transazioni blockchain sono lente e costose. La maggior parte delle reti blockchain non è in grado di gestire le crescenti richieste del mercato. In media, piattaforme blockchain popolari come Bitcoin ed Ethereum possono elaborare circa dieci transazioni al secondo. Al contrario, le piattaforme di pagamento tradizionali come Visa attualmente elaborano in media fino a 8.000 transazioni al secondo. Come puoi vedere, le blockchain hanno velocità di transazione inferiori rispetto alle reti di pagamento tradizionali.

grafico tps

Fonte: https://www.perlin.net/

Perlin è uno dei nuovi progetti blockchain che cercano una soluzione a questo problema. Sta lavorando per fornire un’infrastruttura scalabile in modo che le piattaforme blockchain possano diventare mainstream in pochi anni. Una volta ottenuto ciò, non solo le persone possono utilizzare la blockchain per le transazioni finanziarie, ma possono anche creare dApp scalabili e sicure su di esse.


2. Cloud computing

Inutile dire che c’è un crescente bisogno di potenza di calcolo. La potenza di calcolo è la base di tutte le nostre attività moderne. È un’utilità importante che è vitale nella nostra vita quotidiana. Il settore dell’istruzione, l’industria sanitaria, l’interazione sociale, l’intrattenimento, i nuovi media e il mercato azionario sono stati tutti trasformati dai computer.

Con il mercato del cloud computing dominato da una manciata di conglomerati digitali come Google e Microsoft, l’acquisto dei servizi di queste società è diventato costoso. Perlin cerca di offrire una soluzione a questo problema costruendo un mercato cloud decentralizzato. Come accennato in precedenza, sfrutta la potenza di calcolo inutilizzata dei dispositivi in ​​tutto il mondo, collegati tra loro da una rete blockchain.

Il mercato del cloud computing di Perlin si rivolge a piccole imprese, startup, sviluppatori indipendenti e ricercatori, tra gli altri.

Screenshot 5 1

Fonte: https://www.perlin.net/

I tre partecipanti

Minatori: Il ruolo dei minatori è fornire potenza di calcolo. Registrano le risorse di elaborazione inutilizzate sulla rete. I minatori vengono ricompensati in base a quanto tempo impiegano la loro potenza di computer.

Clienti: I clienti sono persone comuni o aziende che cercano di acquistare risorse di calcolo dai minatori.

Validatori: Questi sono nodi. Arrivano a un consenso e convalidano le transazioni tra miner e clienti. I validatori ricevono una piccola percentuale delle commissioni di transazione in base a cosa e quanto convalidano e trasmettono.

Squadra

Dorjee Sun (Project Manager)

Sun è un imprenditore seriale che ha attirato l’attenzione internazionale dopo la creazione di Carbon Protection, un’impresa sociale che si occupa di transazioni di crediti di carbonio e si impegna a proteggere vaste aree di foresta pluviale tropicale. Il suo successo imprenditoriale ha una lunga storia, poiché ha venduto quattro delle società da lui fondate. È anche consulente presso Santiment, Protocollo della Repubblica, e Loki.

Kenta Iwasaki (Chief Technology Officer)

Iwasaki ha una vasta esperienza nei sistemi distribuiti e nell’apprendimento automatico. Prima di entrare in Perlin, Kenta ha lavorato come ricercatrice di intelligenza artificiale con Naver Corp ed era un ingegnere robotico presso DJI. È anche il fondatore e CEO di Dranithix, che sviluppa un sistema di marketing online ottimizzato tramite analisi in tempo reale e apprendimento automatico.

Mirza Udine (Business Development)

Mirza è una venture capitalist formata all’Università di Harvard e specialista in tecnologia. Ha lavorato come redattore per LinkedIn e Citi Investment Bankers. Nello spazio blockchain, è un consulente per EdenChain e OneLedger.

Il team di Palin include anche altri sviluppatori di talento come Jack Li, Joanne Huynh, Darren Toh, Heyang Zhou, Anup Malani, Trung Nguyen, Doug e Ajay Prakash.

sintesi del progetto

Vantaggi:

1. Perlin è una piattaforma informatica distribuita basata su DAG e adotta un metodo di consenso chiamato Avalanche consensus. Questo meccanismo di consenso Avalanche è progettato per offrire un’elevata scalabilità e transazioni veloci. I risultati del test iniziale mostrano 1600+ TPS su 2000 nodi, secondo coinstelegram sito web.

2. La rete Perlin accede a una potenza di calcolo sottoutilizzata per quantificare le risorse disponibili per ogni partecipante.

3. Il basso costo della rete Perlin consente a startup, ricercatori e altre piccole imprese di utilizzare la potenza di calcolo.

4. L’agenzia di rating Briefing crittografico ha dato a Perlin un punteggio elevato di 9,6 (su 10), che è simile a quello ricevuto da Ethereum.

Svantaggi:

1. Non ci sono orari specifici e dettagli sui token pubblicati.

2. Altre informazioni sui membri del team e gli investitori non sono state divulgate. C’è un sacco di mistero qui che alcuni investitori stanno trascurando dopo aver visto l’hype iniziale positivo.

Pensieri finali

Perlin è stato pubblicizzato da diverse istituzioni tra cui FBG, istituzioni di investimento come Bitmain, il più grande minatore del mondo e F2Pool, Il pool minerario più grande della Cina.

In futuro, l’obiettivo di Perlin è portare più nuovi utenti nell’economia delle criptovalute e consentire loro di connettere i propri dispositivi alla rete Perlin e guadagnare PERL. Perlin porta anche la ridistribuzione delle entrate e l’inclusività ai paesi con redditi pro capite inferiori, sbloccando le risorse di capacità di calcolo inutilizzate e non utilizzate.

Tuttavia, non si conoscono abbastanza informazioni su Perlin e i dettagli tecnici specifici sono difficili da verificare. Tuttavia, in base a ciò che sappiamo, questo progetto ha un grande potenziale e non c’è da meravigliarsi che abbia ricevuto molta attenzione negli ultimi tempi.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map