Che cos’è BitShares (BTS) – Tutto ciò che devi sapere

Creato nel lontano 2014 dal prodigio delle criptovalute Dan Larimer, BitShares (BTS) è uno dei più antichi progetti blockchain, poiché era chiamato ProtoShares (con il token PTS adiacente).

L’obiettivo principale della piattaforma è facilitare le transazioni e le interazioni finanziarie in una questione decentralizzata tramite uno scambio tecnologicamente avanzato che supporta sia la creazione di criptovalute che il trading. In breve, è stato progettato per aiutare tutti coloro che in tutto il mondo non hanno accesso diretto ai servizi finanziari classici.

In sostanza, BitShares offre un’opportunità unica per gli “unbanked” di diventare le proprie banche grazie a strumenti sicuri e decentralizzati supportati da tecnologie blockchain.

BitShares

Tutto sul grafene

Un altro fatto interessante è che BitShares si basa su Grafene, un’implementazione blockchain C ++ open source progettata per agire come un meccanismo di consenso. Puoi vedere alcune delle utilità del mondo reale di Graphene dietro progetti come Steemit.com e PeerPlays.com.

Un fatto degno di nota è che Graphene può gestire fino a 100.000 transazioni al secondo e ha un tempo di blocco di soli 1,5 secondi. Quindi, BitShares è in grado di gestire più transazioni al secondo rispetto ai servizi finanziari MasterCard e Visa combinati. Ad oggi, BitShares detiene ancora il record per il maggior numero di transazioni in un solo giorno, da qualche parte sono state registrate circa 920.000 transazioni il 13 settembre 2017.

Scambio di risorse decentralizzato di BitShare

Il Scambio di BitShares è stato progettato per garantire la protezione di tutte le sue transazioni, senza avere i tipici limiti di negoziazione e prelievo. È uno degli scambi più economici in circolazione e tutti i trader hanno uguali diritti e vantaggi.

Sull’exchange decentralizzato di BitShares, puoi negoziare in modo rapido ed economico due tipi di asset: smartcoins e asset emessi dagli utenti.

Per metterlo in prospettiva, queste risorse basate su criptovalute tracciano le risorse del mondo reale come il dollaro USA, noto anche come bitUSD. Per quanto riguarda gli smartcoin, si noti che queste monete sono programmate per avere sempre approssimativamente lo stesso valore del valore reale della loro risorsa rappresentativa. Rispecchiano sempre il valore legale associato. Ad esempio, un bitUSD è progettato per avere lo stesso valore di un dollaro USA.

Le risorse emesse dagli utenti vengono create dagli utenti della piattaforma. Chiunque possieda BTS può emettere la propria risorsa. Questi asset sono token personalizzati che possono essere registrati sulla piattaforma. La parte migliore è che agli utenti viene fornito il pieno controllo su come creano queste risorse, poiché possono scegliere la struttura associata e il loro valore. Chi crea una risorsa deve anche specificare il nome, la distribuzione, la descrizione e altre informazioni richieste.

Lo scambio include il supporto per attività che tracciano inflazione, azioni, obbligazioni e persino indici. Puoi negoziare praticamente qualsiasi cosa, a condizione che il tuo asset abbia abbastanza interesse. Alcuni esempi rilevanti sono le criptovalute, le valute legali, l’oro, il gas, il petrolio e altri materiali preziosi.

DSocietà autonome centralizzate (DAC)

L’amministrazione interna di BitShares è controllata da una cosiddetta Decentralized Autonomous Company (DAC), un framework specificamente progettato per aiutare i possessori di BitShares a decidere il futuro di BTS. BitShares stesso può essere considerato un DAC, poiché è progettato per garantire un compenso sufficiente a tutte le persone coinvolte nello sviluppo della piattaforma.


Qualsiasi membro può essenzialmente diventare un dipendente, poiché i possessori di monete BitShares possono decidere come verranno allocati i fondi all’interno della piattaforma. Più monete ha puntato qualcuno, più alto sarà il loro voto. Esistono tre tipi di lavoratori: testimoni, delegati e lavoratori.

Proof of Stake delegato (DPoS)

Il primo tipo di lavoratori, i testimoni, sono quelli che vengono pagati per elaborare le transazioni e per proteggere la rete. I delegati, invece, non sono retribuiti, ma mantengono la loro posizione in base ai loro contributi, il che significa che possono proporre vari aggiornamenti per la piattaforma nel suo complesso. Infine, i lavoratori sono quelli che possono proporre progetti e, se e quando i loro progetti vengono votati, iniziano a essere pagati per andare avanti con il loro sviluppo.

Per semplificare ulteriormente tutto: i testimoni fanno il “lavoro pesante”, i testimoni e i lavoratori sono pagati dalla blockchain ei testimoni sono ritenuti responsabili.

La tradizionale Proof of Work (PoW) (utilizzata dalla maggior parte delle criptovalute, Bitcoin incluso) è già considerata una soluzione obsoleta poiché utilizza notevoli risorse di elaborazione. BitShares utilizza un modello di consenso Delegated Proof of Stake (DPoS). È progettato per migliorare il design del Proof of Stake (PoS) ed eliminare la necessità di un modello PoW.

Pagamenti pianificati su BitShares

Un vantaggio degno di nota che BitShares ha rispetto ad altre piattaforme di contratti intelligenti è il suo supporto per i pagamenti programmati che ti consente di impostare un prelievo autorizzato dal tuo account. Meglio ancora, la piattaforma vanta anche il supporto per i pagamenti ricorrenti, facendo sembrare i pagamenti mensili dell’abbonamento una passeggiata nel parco.

Tutto quello che devi fare per impostare pagamenti ricorrenti è concedere le autorizzazioni di prelievo e scegliere il limite di prelievo per periodo.

Programma di ricompensa per referral

Simile alla maggior parte delle piattaforme blockchain, BitShares offre anche un programma di referral con premi. È progettato per avvantaggiare la piattaforma e chiunque sia già sulla rete che riesce a coinvolgere più persone, per così dire. Il programma ti garantisce $ 80 USD per ogni membro a vita che ti iscrivi. I $ 80 USD provengono dalla quota di $ 100 USD che ogni Socio Lifetime deve pagare al momento dell’iscrizione.

Referral

Tlui Team

Il rappresentante pubblico di BitShare è Dan Larimer, il suo creatore. Come accennato in precedenza, BitShares è un DAC, quindi non sorprende che si sappia molto poco sul resto del team. In teoria, praticamente qualsiasi utente che si impegna attivamente con la piattaforma attraverso la creazione, il voto, lo staking e lo sviluppo è un membro.

Come acquistare BitShares BTS

Puoi acquistare BTS su BitShares Asset Exchange stesso scambiando qualsiasi altra criptovaluta per esso, o direttamente da alcuni degli scambi più popolari. Questi includono ZB.COM, Binance, Huobi, Poloniex, Gate.io e molti altri.

Conclusioni e rischi coinvolti

BitShares è senza ombra di dubbio una piattaforma molto potente basata su un’architettura ben congegnata e che offre ai suoi utenti molti utili servizi finanziari decentralizzati. Fornisce ai suoi utenti la possibilità di emettere smartcoin (bitAssets), ha il potenziale per gestire più di 100.000 transazioni al secondo e aggiunge un livello di governance necessario tramite il suo algoritmo Delegated Proof of Stake (DPoS).

Tuttavia, nessun token è attualmente immune da radicali cali di valore. Il rischio di un “Evento Black Swan” è ancora molto presente e, nel caso in cui accadrà, la piattaforma potrebbe potenzialmente perdere la capacità di condurre transazioni stabili su larga scala.

Se non altro, BitShares è una vera affermazione che le aziende possono effettivamente essere condotte utilizzando un metodo decentralizzato. Tuttavia, è una tecnologia sperimentale, quindi c’è ancora molta strada da fare prima che BitShares diventi insensibile a tali eventi imprevisti, FUD e persino violazioni e attacchi alla sicurezza.

Contatti BitShares e informazioni aggiuntive:

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map