Brian Collins, CEO di Horizon Globex – Interview Series

Brian ha fondato Brian, un amministratore delegato di società pubbliche e private con esperienza Horizon Globex nel 2010, che è stato quotato al Nasdaq nel 2012. Dal 1999-2010 Brian è stato CEO di Abbey Technology in Svizzera, specializzato nella progettazione di software di trading per le banche svizzere. In precedenza, Brian ha lavorato per Credit Suisse a Zurigo progettando e realizzando soluzioni proprietarie di trading azionario. Brian si è laureato nel 1990 con un B.Sc. (Hons) in Computer Systems presso l’Università di Limerick, in Irlanda.

AT: Horizon Globex offre più prodotti che si rivolgono a società che stanno cercando di lanciare un’offerta di titoli digitali. Per iniziare, potresti parlarci di Tokenetics e descrivere il processo di emissione?

BC: Tokenetics è il nostro software sottostante per l’emissione, la custodia e l’esborso di sicurezza digitale per gli emittenti al fine di lanciare un DSO sicuro e conforme. Un emittente viene da noi e collaboriamo con il loro team (inclusi dirigenti, avvocati specializzati in titoli e banche di investimento) per creare un contatto intelligente Ethereum ERC-20 per i titoli digitali che potranno essere emessi in virtù di un’esenzione dalle disposizioni di registrazione delle leggi federali sui titoli come il regolamento D, il regolamento S, il regolamento A o ai sensi di un’offerta registrata sul modulo S-1.

Adottiamo un approccio unico che riteniamo sia il più adatto per il quadro normativo in continua evoluzione di oggi. Invece di integrare numerosi livelli di funzionalità su un singolo contratto intelligente di titoli digitali, preferiamo applicare ulteriore conformità normativa tramite contratti intelligenti “peered” che vengono costruiti insieme al contratto intelligente di emissione primaria, come il nostro contratto intelligente Transfer-Agent-Gatekeeper ( tramite CustodyWare).

Ad esempio, se un detentore diventa l’amministratore delegato dell’emittente (ad esempio un affiliato a cui ora è vietato il trading “interno” nel titolo), l’emittente sarebbe costretto a bruciare i titoli digitali del titolare, riprogrammare con le nuove restrizioni ed emettere un nuovo token. Con CustodyWare, l’emittente può semplicemente notificare all’Agente per i trasferimenti e all’Agente per i trasferimenti di inserire l’ID del portafoglio KYC del CEO nel portale CustodyWare e applicare le restrizioni relative allo stato di affiliato sui titoli in quel portafoglio. Il nostro approccio mette il controllo nelle mani degli agenti di trasferimento adeguatamente regolamentati dalla SEC invece che degli sviluppatori o dei CEO.

AT: Tokenetics offre anche opportunità di trading secondarie, potresti descriverle?

BC: La risposta a questa domanda sta nella capacità delle nostre soluzioni software di integrarsi tra loro. Tokenetics si integra con KYCware, il nostro white label per l’onboarding degli investitori e l’app per smartphone per la verifica dell’identità KYC. AMLcop, la nostra soluzione di controllo delle sanzioni per la gestione delle liste di controllo e di screening PEP, si integra e funge anche da gatekeeper per il nostro intero ecosistema poiché un investitore deve essere autorizzato a partecipare. Quindi, al completamento di un’offerta e del suo potenziale periodo di detenzione (ad esempio, regola SEC 506 (c)), un agente di trasferimento utilizza CustodyWare, il nostro portale di custodia degli agenti di trasferimento, per trasferire i titoli digitali a un ATS regolamentato per la negoziazione secondaria conforme. Il nostro utilizzo di un agente di trasferimento consente agli emittenti di esercitare un buon controllo, assicurando che le identità degli investitori rimangano intatte per tutto il ciclo di vita dei titoli digitali. Garantire che le identità degli investitori siano conosciute allo stesso modo dei titoli tradizionali significa che possono essere inviati avvisi di delega, si può votare, pagare i dividendi, gestire l’incameramento e le leggi statali e federali rispettate per la gestione della proprietà e la rendicontazione normativa.

Abbiamo anche sviluppato una soluzione di trading secondario dollarizzata per fornire garanzia di liquidità agli investitori e offrire ai nuovi investitori la possibilità di prendere parte al mercato secondario, con coppie di trading quotate in fiat. Gli investitori depositano e ritirano fondi in fiat, riducendo al minimo il rischio di esposizione normativa sulle criptovalute e AML.

AT: CustodyWare è un altro dei vostri prodotti che si descrive come una soluzione di custodia degli agenti conforme. Potresti approfondire cosa fa questo prodotto?

BC: Riteniamo che CustodyWare sia il primo prodotto conforme alle normative per gli agenti di trasferimento statunitensi che custodiscono e gestiscono titoli digitali per conto dei loro clienti in conformità a un DSO registrato presso la SEC o esente da registrazione. Il portale CustodyWare si integra con le emissioni ERC-20 e supporta tutte le principali funzioni degli agenti di trasferimento, tra cui emissione, custodia, query di trasferimento, reporting, affiliati e rilascio, fornendo agli agenti di trasferimento la capacità di svolgere lo stesso ruolo per i titoli digitali come fanno per i titoli tradizionali . Tutte le transazioni sono firmate dall’Agente per i trasferimenti e sono archiviate in modo trasparente e immutabile sulla blockchain di Ethereum.

AT: Nel gennaio 2019, hai firmato un accordo per concedere in licenza CustodyWare a VStock Transfer, LLC “VStock”, un agente di trasferimento registrato alla SEC e registrar. Ci racconti un po ‘di questo accordo?


BC: L’accordo con VStock è un accordo di licenza che consente a VStock di espandere la propria attività tradizionale come principale agente di trasferimento di titoli e società di registrazione e iniziare a prendere in custodia i titoli digitali emessi ai sensi del Regolamento D, Regolamento A, Regolamento S o offerte registrate depositato sul modulo S-1. Abbiamo concesso in licenza a VStock Transfer il nostro “portale” per gestire i titolari e gli affiliati di titoli digitali, annullare e riemettere i token in caso di smarrimento / furto della chiave privata di un titolare e agire come agente di pagamento per distribuire dividendi, ecc..

Al terzo Prodotto che hai per le soluzioni STO è KYCWare. Ci sono stati molti prodotti KYC che hanno raggiunto il mercato, ciò che differenzia il tuo?

BC: Penso che uno dei nostri principali elementi di differenziazione sia la nostra metodologia e il livello di sicurezza quando si tratta di protezione delle informazioni sensibili degli utenti. Non eseguiamo noi stessi le “verifiche” KYC / AML. Invece, KYCWare fornisce ai clienti una soluzione di app mobile white label e un portale di back-end per semplificare la raccolta di informazioni CIP, KYC e AML senza mai condividere dati sensibili con terze parti.

Come funziona è che gli investitori oi clienti vengono integrati tramite un’app KYCWare a marchio del cliente che incorpora una tecnologia avanzata di verifica dell’identità come soluzioni di interviste video anti-gioco, scansioni di passaporti “MRZ” leggibili dalla macchina, controlli ologramma di sicurezza per ID e livelli più univoci e aggiornamenti dai controlli di identità tradizionali.

In back-end, gli emittenti o i clienti vengono gestiti tramite la nostra soluzione software AMLCop, antiriciclaggio. Quindi tutte queste informazioni sensibili sui clienti vengono archiviate in memoria fino a quando un rappresentante dell’azienda (che si tratti di un rappresentante KYC / AML designato o di un broker-dealer incaricato da un emittente DSO) scarica e rivede le richieste su un supporto conforme al regolamento SEC SP (per esempio, si consiglia ai client di utilizzare un disco rigido esterno conforme a FIPS). Adottiamo questo approccio perché agli occhi delle autorità di regolamentazione, l’emittente è il responsabile ultimo di assicurarsi che tutti gli investitori siano adeguatamente K YC e AML, non la terza parte che potrebbe esternalizzare ulteriormente i dati da verificare.

AT: Sì ha stipulato un contratto di licenza software con Tripoint Global Equities al fine di fornire loro supporto software per la piattaforma token di sicurezza a marchio BANQ. Cos’è la piattaforma BANQ?

BC: BANQ è la divisione online di TriPoint che si concentra su collocamenti privati, IPO di regolamento A e offerte di sicurezza digitale. Oltre a supportare la piattaforma BANQ, Globex ha annunciato di aver stipulato un accordo di licenza software con First Growth Funds Limited (FGF) per alimentare offerte di token di sicurezza completamente regolamentate e conformi in Australia e Nuova Zelanda. FGF è un fondo negoziato pubblicamente quotato alla borsa valori australiana ed è una società di investimento diversificata che si concentra sull’aumento del valore per gli azionisti effettuando investimenti in un’ampia gamma di classi di attività tra cui azioni quotate, private equity e offerte di token.

AT: Cos’è il Globex API?

BC: L’API Globex è semplicemente un modo per le nostre quattro applicazioni software di interagire direttamente con Ethereum. In genere, se un’azienda desidera integrarsi con Ethereum, potrebbe utilizzare un’API open source o una risorsa di terze parti, ma la nostra filosofia per il software è sempre stata quella di creare le soluzioni da soli. In questo modo, se c’è un problema, abbiamo il controllo totale sulla risoluzione del problema.

AT: Uno di il L’offerta più interessante sul tuo sito web è che offri un “Portale finanziario chiavi in ​​mano” che può essere associato al marchio di una società. Quali capacità offriranno questi portali finanziari?

BC: I portali di finanziamento con marchio offrono molti vantaggi. Sul front-end, gli emittenti presentano agli investitori o ai clienti un processo di investimento sul marchio dall’inizio alla fine, mantenendo un senso di fiducia e un’esperienza utente senza interruzioni. Sul back-end, gli emittenti e i loro banchieri sperimentano un portale Web ospitato in cui possono gestire in modo sicuro e conforme i propri clienti e i report necessari senza che sia necessaria alcuna esperienza IT.

AT: Di recente hai avuto alcune notizie interessanti con Timeless Luxury Group AG, che concede in licenza la suite completa Globex di soluzioni software blockchain per alimentare il suo DSO, c’è qualcosa che vorresti condividere con i nostri lettori su questa partnership?

BC: Questo è un annuncio chiave perché mostra la capacità del nostro stack di software blockchain di affrontare tutti gli aspetti di un’offerta di titoli digitali. La relazione è iniziata con la comprensione del desiderio di Timeless Luxury Groups di accedere al capitale statunitense insieme agli investitori stranieri in un DSO pienamente conforme e concedere agli investitori il diritto a una percentuale di eventuali profitti futuri.

Questa offerta segna la prima offerta negli Stati Uniti per utilizzare un agente di trasferimento registrato SEC per l’emissione e la custodia di titoli digitali. CustodyWare è concesso in licenza dall’agente di trasferimento designato da Timeless Luxury Groups, VStock Transfer, che garantisce a VStock la capacità di custodire i titoli di Ethereum ERC-20 mantenendo nel contempo l’identità dei titolari per facilitare il pagamento futuro di eventuali dividendi in dollari USA e qualsiasi altro l’Agente per i trasferimenti è responsabile dell’amministrazione (ad esempio, trattenute, rilasci, trasferimenti, ecc.).

AT: C’è qualcos’altro che vorresti condividere su Horizon Globex?

BC: C’è molto clamore nel settore con le aziende che fanno affermazioni su ciò che “creeranno”, o ancora più dannose, facendo affermazioni false sulle capacità delle loro società esistenti. Ci piace il nostro approccio di venire sul mercato con software live e collaudato. In due anni, il nostro team di sviluppatori ha creato una suite completa di soluzioni software blockchain che affrontano l’intero ciclo di vita di un’offerta di titoli digitali conforme. Con il continuo contributo della nostra tecnologia esperta, Wall Street e dirigenti di società pubbliche, miriamo a continuare a sviluppare e portare sul mercato prodotti tecnologicamente avanzati che alimentano la prossima generazione di borse e offerte di titoli negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

Per saperne di più visita il Horizon Globex.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map