Taras Kulyk, SVP di Blockchain Business Development presso Core Scientific – Serie di interviste

Taras Kulyk è Senior Vice President di Blockchain Business Development presso Core Scientific. La carriera di Kulyk è progredita attraverso ruoli sempre più importanti nei settori delle risorse digitali, dell’investment banking e della tecnologia. Ha costruito e guidato team impegnati nella gestione e nello sviluppo di infrastrutture di mining di asset digitali in tutto il mondo. Inoltre, ha promosso e gestito le relazioni con i principali leader tecnologici globali, tra cui Samsung ed Ennoconn. Prima del suo lavoro nel settore delle risorse digitali, Taras era un banchiere di investimento che copriva i settori dei media e della tecnologia con TD Securities.

Cosa ti ha inizialmente attratto dalla blockchain e dalle risorse digitali?

Inizialmente ero attratto dalla blockchain e dalle risorse digitali, dalla premessa che la tecnologia sottostante era stata costruita sul potenziale per interrompere la finanza e lo scambio di valore, proprio come Internet ha interrotto il commercio e praticamente il nostro intero stile di vita. Far parte di questo tipo di cambiamento tecnologico sin dalle prime fasi non è stato solo entusiasmante, ma è stata anche un’esperienza educativa nella “distruzione creativa”.

Puoi parlare di come sei passato dall’investment banking all’estrazione di bitcoin?

Avendo trascorso quasi 3,5 anni nell’investment banking, coprendo i settori minerario tradizionale (oro, PGM, minerale di ferro, rame, ecc.) E TMT, rispettivamente con BMO Capital Markets e TD Securities, ho deciso che invece di restare e trovare un ruolo sempre più importante nel settore bancario, per cimentarmi nell’industria; in particolare blockchain.

Ho trovato un ruolo nello sviluppo aziendale a Toronto lavorando con Decentral, il creatore dell’hot wallet Jaxx. Eravamo nel bel mezzo della mania dell’ICO del 2017 e abbiamo avuto la fortuna di lavorare e incontrare molti dei team importanti dell’ecosistema delle risorse digitali. Molte persone non se ne rendono conto, ma Ethereum è stata fondata e creata a Toronto, in Canada.

Da Decentral, sono stato reclutato per entrare a far parte di un family office privato per far crescere la loro flotta mineraria globale mentre cercavano di esporsi allo spazio delle risorse digitali tramite l’infrastruttura e il mining di bitcoin. Il resto è, come si suol dire, storia …

Dove si trovano geograficamente le miniere digitali di Core Scientific?

Core Scientific dispone attualmente di miniere digitali / strutture di hosting dislocate in cinque data center: due in North Carolina, due in Georgia e uno in Kentucky.

Quali risorse digitali vengono attualmente estratte?

I clienti di Core Scientific possono attualmente minare BTC, BCH, ETH, ETC, SiaCoin, Zcash e molte altre monete alternative. I nostri clienti utilizzano principalmente ASIC SHA256, ma disponiamo di una flotta molto ampia e in crescita di GPU e anche di ASIC non SHA256 più recenti.

C’è spesso una mancanza di chiarezza normativa riguardo al mining digitale, che tipo di regolamentazione è necessaria per incoraggiare ulteriormente gli investitori istituzionali a essere coinvolti?

Negli ultimi trimestri, abbiamo visto i responsabili politici chiarire più regolamenti in merito alle criptovalute. In particolare, a luglio, l’Office of the Comptroller of the Currency (OCC) ha annunciato in una lettera interpretativa che le banche e le associazioni di risparmio regolamentate a livello federale possono ora fornire servizi alle startup crittografiche oltre alla gestione di custodia delle chiavi crittografiche associate alla criptovaluta per conto di clienti.

Sebbene questo sia un passo nella giusta direzione, ci sono molte altre cose che il governo dovrebbe fare per supportare l’industria del mining digitale. In particolare, riducendo o eliminando le tariffe sull’hardware per il mining di risorse digitali, allentando l’onere fiscale per incoraggiare gli investimenti esteri diretti dall’estero in operatori di asset mining digitali con sede negli Stati Uniti e creando incentivi per incoraggiare il settore del mining digitale a concentrarsi sull’utilizzo di fonti esigenze di alimentazione.


Con il crescente interesse da parte degli investitori istituzionali, sta diventando sempre più un imperativo nazionale che le risorse digitali vengano prese sul serio dalle autorità di regolamentazione. In Core Scientific, siamo entusiasti della crescente adozione mainstream e del sentimento normativo nei confronti delle risorse digitali; e non vediamo l’ora di vedere gli Stati Uniti continuare ad adattare le loro politiche di criptovaluta per consentire al nostro paese di continuare il suo ruolo di vero apripista nel settore globale del mining digitale.

Ci sono problemi di supply chain con fornitori come Bitmain?

Abbiamo una partnership di lavoro molto forte con Bitmain Technologies. Bitmain è stato estremamente professionale e le macchine che abbiamo ordinato da loro per conto dei nostri clienti continuano a essere consegnate in modo rapido ed efficiente, senza troppi ritardi di spedizione.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con Bitmain negli ultimi tre anni, lanciando il prima Ant Training Academy al di fuori della Cina e facilitando un acquisto record di 17.595 unità di S19 Antminers all’inizio di quest’anno. Più recentemente, Core Scientific è stata anche nominata l’unica cooperativa di Bitmain centro riparazioni in Nord America. Core Scientific intrattiene ottimi rapporti di lavoro con i nostri fornitori e non si preoccupa delle loro capacità di servire noi e i nostri clienti.

In che modo gli investitori possono coprire al meglio i rischi associati al mining digitale?

Gli investitori dovrebbero davvero dedicare molto tempo alla due diligence sugli operatori con cui stanno cercando di impiegare ingenti somme di capitale. Se il team che esegue le operazioni non può essere trovato online … ripensaci. Core Scientific ha superato diversi anni di revisione da parte di E&Y e si concentrano sul fornire quel livello di credibilità di cui questo settore ha bisogno per maturare.

Potresti parlare di chi sono gli attuali leader nello spazio del mining digitale?

Sebbene la Cina sia stata il leader indiscusso nel mining di bitcoin, a mappa mineraria bitcoin prodotta dall’Università di Cambridge ha recentemente indicato che la diversificazione globale dell’hashrate minerario è in aumento con regioni come il Nord America, l’Europa orientale e il Medio Oriente che competono per diventare un leader globale. Il Nord America, in particolare, è emerso come un hub minerario globale, grazie al clima geopolitico ideale, alle infrastrutture energetiche e al crescente interesse istituzionale da parte di attori come Digital Currency Group (DCG), che ha recentemente annunciato un investimento di $ 100M per espandersi nell’industria mineraria di bitcoin in Nord America.

Core Scientific offre anche servizi di tipo blockchain aggiuntivi, potresti discutere di cosa sono?

Anche se in questo momento non sono in grado di discutere di servizi specifici che offriamo, posso dire che annunceremo diverse nuove interessanti offerte nel prossimo futuro.

Core Scientific offre soluzioni di data science, per le aziende che hanno bisogno di utilizzare il deep learning. Potresti discutere di come Core Scientific può assistere le aziende in questo settore?

Il calcolo ad alte prestazioni e l’intelligenza artificiale stanno convergendo per creare soluzioni che abbracciano una vasta gamma di settori, dall’esecuzione di analisi sismiche nel campo del petrolio e del gas, al calcolo dei rischi complessi nei mercati finanziari.

In Core Scientific, abbiamo stretto una partnership con NVIDIA, l’inventore della GPU, nonché con NetApp, leader nei servizi di dati cloud, per fornire accesso gratuito all’intelligenza artificiale e all’infrastruttura di ingegneria dei dati per la nuova ricerca correlata al coronavirus accelerata dalla GPU. Più recentemente, noi ha acquisito alcune risorse e tecnologie da Atrio, una società di servizi cloud per l’IA e il calcolo ad alte prestazioni critici per le prestazioni che ci ha anche consentito di aiutare i ricercatori ad accelerare la ricerca genomica basata sull’intelligenza artificiale per combattere la pandemia.

C’è qualcos’altro che vorresti condividere su Core Scientific?

Il nostro obiettivo è continuare ad accelerare lo spazio di mining di asset digitali in Nord America poiché abbiamo molti annunci entusiasmanti in programma per il quarto trimestre che non vediamo l’ora di condividere.

Grazie per l’ottima intervista, i lettori che desiderano saperne di più dovrebbero visitare Core Scientific.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map