5 principali conclusioni dalla nuova regola di protezione degli investitori della SEC – Thought Leaders

Sembra che le controversie che circondano la SEC di recente adozione Regola del regolamento sul miglior interesse (Reg BI), continuerà a essere al centro dell’attenzione, anche se entrerà in vigore la prossima estate. Il regolamento è il culmine di un processo decennale iniziato nel 2010, subito dopo la grande recessione. Il Dodd-Frank Act approvato nello stesso anno autorizzava la SEC ai sensi della sezione 913 a emanare uno standard fiduciario e una regola del migliore interesse per governare i broker-dealer ei consulenti per gli investimenti quando interagiscono con investitori privati.

All’indomani dell’introduzione del Reg BI, le parti interessate, le autorità di regolamentazione statali, i consulenti per gli investimenti e i broker-dealer hanno soppesato vari fattori che potrebbero minare o favorire la sua efficacia.

5 punti chiave 

  1. Brokers Dealer tenuti ad aderire al nuovo standard di “miglior interesse”
  2. Imposta il Dipartimento del lavoro degli Stati Uniti (DOL) per sincronizzare il processo decisionale (entro la fine dell’anno)
  3. Grande vittoria per i broker dealer → ancora più grande per i servizi finanziari
  4. Il nuovo Common Reporting Standards (CRS) afferma che Broker = Advisor → confusione tra broker e consulente fiduciario
  5. Concentrazione inversa sulla protezione del ruolo di intermediazione rispetto al consumatore = maggiore confusione 

Tuttavia, prima di evidenziare queste conclusioni, diamo prima un’occhiata alla sostanza della regola di chiarimento standard fiduciario.

I punti salienti della Regola del miglior interesse del regolamento della SEC

SEC intende farlo soggetto broker-dealer, che attualmente sono tenuti a soddisfare solo gli standard di idoneità, in base agli standard fiduciari.

Da un lato, gli standard fiduciari attualmente disciplinano il rapporto tra i consulenti finanziari ei loro clienti. E si aspetta che la prima offra solo servizi che sono nel migliore interesse della seconda. D’altra parte, gli standard di idoneità richiedono ai broker di accertarsi che l’investimento che raccomandano sia adatto ai loro clienti.

In sostanza, la regola cerca di estendere la regola fiduciaria sui broker-dealer che assumono sempre più ruoli di consulenti finanziari, quando il loro compito principale è quello di vendere un prodotto di investimento per una commissione stabilita. Secondo lo standard di idoneità, è legale per un broker raccomandare un prodotto di investimento che gli valga una buona commissione, a condizione che il prodotto sia adatto al cliente.

Sebbene questo sia un dato di fatto, presenta anche un conflitto di interessi. È possibile che ci siano prodotti di investimento più economici con caratteristiche simili a quelle consigliate dal broker, ma con una commissione meno interessante. Questo conflitto di interessi è ciò che il Reg BI cerca di eliminare, poiché richiede ai broker di posizionare l’interesse del cliente al di sopra del loro.

Per fare ciò, la regola imporrebbe ai broker di divulgare esplicitamente informazioni importanti come incentivi e commissioni che potrebbero influenzare le loro raccomandazioni. Inoltre, in una certa misura, vieterebbe le pratiche del settore, come gli incentivi sotto forma di vacanze, che potrebbero spronare i broker a tradire gli interessi dei loro clienti.

Sapendo perfettamente che i broker potrebbero trovare un modo per aggirare questo requisito rivelando il conflitto di interessi con termini tecnici o in un documento voluminoso, la SEC ha anche introdotto un altro requisito che potrebbe contrastare tali pratiche. Il requisito stabilisce che i broker devono delineare il conflitto di interessi e la loro struttura di compensazione in un inglese semplice e in modo conciso su un documento chiamato modulo CRS.

Inoltre, i broker documenterebbero la storia delle azioni legali o disciplinari intraprese contro l’azienda che offre il prodotto di investimento o i suoi professionisti finanziari. Un’altra caratteristica fondamentale della regola è l’obbligo di cura. Questo requisito implica che i consulenti finanziari si assicurino di garantire diligentemente e con attenzione che le loro raccomandazioni siano nel migliore interesse dei loro clienti.

L’ultimo requisito è l’obbligo di conflitto di interessi. Richiede la gestione e l’attenuazione delle commissioni che potrebbero rappresentare un conflitto di interessi finanziari.

Analisi delle implicazioni della regola del miglior interesse del regolamento

Come previsto, i critici di destra e di sinistra l’hanno fatto sezionato Reg BI della SEC, e l’argomento prominente che molti hanno sollevato è la nebulosità della regola. Per uno, alcuni critici l’hanno fatto condannato La riluttanza della SEC a definire chiaramente cosa si intende per “Miglior interesse”, le azioni che suggerirebbero che un consulente per gli investimenti non è conforme e come mitigare il conflitto di interessi finanziari.


È probabile che i broker-dealer cercheranno di trovare un modo per aggirare questa regola, almeno fino a quando la SEC non inizierà a imporre azioni disciplinari contro i consulenti di investimento non conformi. Inoltre, Reg BI non sembra avere muscoli di applicazione. È improbabile che la mancata conformità porti a azioni legali e contenziosi.

Inoltre, si lamenta che la regola della SEC non ha fatto nulla per chiarire agli investitori i ruoli dei consulenti per gli investimenti e dei broker-dealer. Si noti che la maggior parte dei broker-dealer sono registrati presso la SEC. Tecnicamente, questo significa che potrebbero assumere il ruolo di Registered Investment Advisors (RIA) e, tuttavia, non sono fiduciari.

Più preoccupante è il fatto che il requisito del modulo CRS farebbe ben poco per cambiare lo status quo. Questa nozione deriva dal fatto che studi ha dimostrato che i consumatori hanno difficoltà a comprendere il contenuto dei moduli CRS.

Pur rispondendo a molte delle critiche mosse a Reg BI, il presidente della SEC, Jay Clayton dichiarato che “sono state espresse opinioni divergenti riguardo al fatto che lo standard debba essere più basato sui principi o più prescrittivo – e in particolare, se fornire una definizione dettagliata, specifica, situazione per situazione di” miglior interesse “nel testo della regola.” 

In quanto tale, dopo un’attenta considerazione, l’agenzia ha concluso che l’approccio basato sui principi adottato per la regola “è un approccio comune ed efficace per affrontare le questioni del dovere ai sensi della legge, in particolare laddove i fatti e le circostanze delle relazioni individuali possono variare ampiamente e cambiare tempo, anche come risultato dell’innovazione “,

A giudicare dai dettagli del Reg BI discussi sopra, non c’è dubbio che la regola abbia elementi della regola fiduciaria che l’amministrazione Obama ha proposto attraverso il Dipartimento del lavoro. La differenza è che quest’ultimo stava cercando di classificare tutti i professionisti degli investimenti come fiduciari. In altre parole, un cliente potrebbe decidere di citare in giudizio il suo consulente o broker per gli investimenti una volta che nota eventuali discrepanze che potrebbero suggerire che i suoi interessi non sono stati meglio serviti dalle azioni del suo gestore degli investimenti.

Ricordiamo che questa regola ha colpito un ostacolo sotto l’attuale amministrazione, poiché l’industria dei valori mobiliari ha contestato la sua redditività in tribunale. E mentre DOL ha anche indicato che sta spingendo per una nuova regola fiduciaria, non vi è alcuna garanzia che la sua futura proposta abbia la stessa grinta della precedente. Questa affermazione è probabile, considerando la probabilità che Eugene Scalia, l’avvocato che ha guidato il caso contro la precedente regola fiduciaria del DOL, sarebbe emerso come il nuovo segretario del lavoro.

Inoltre, è importante notare che il Board of Standards del Certified Financial Planner prevede di applicare un codice etico ciò comporterebbe che i suoi 84.000 membri aderiscano a standard fiduciari, indipendentemente dai quadri normativi che li governano. È interessante notare che la data di implementazione di questo codice coincide con quella di Reg BI.

Ancora più importante, alcuni stati stanno valutando di prendere in mano la situazione imponendo regole fiduciarie separate che correggerebbero gli apparenti difetti del Reg BI. Ad esempio, l’ufficio di sicurezza del New Jersey ha rilasciato una proposta di regolamento che classifica esplicitamente i broker-dealer come fiduciari. Altri stati che hanno intrapreso un percorso simile sono Nevada e Massachusetts.

In risposta a questo sviluppo, il presidente della SEC, Jay Clayton, dichiarato che “Io e molti altri crediamo che un approccio patchwork alla regolamentazione del vasto mercato della consulenza sugli investimenti al dettaglio aumenterà i costi, limiterà la scelta per gli investitori al dettaglio e renderà più difficile la supervisione e l’applicazione. Spero che i nostri colleghi regolatori continueranno a lavorare con noi per ridurre al minimo le incongruenze e massimizzare l’efficacia dei nostri sforzi collettivi “.

Il presidente della SEC Jay Clayton sulle nuove regole per i consulenti finanziariIl presidente della SEC Jay Clayton sulle nuove regole per i consulenti finanziari

Guarda questo video su YouTube

Tuttavia, a prescindere dalle scappatoie di Reg BI e dalle controversie che hanno stimolato le risposte dei regolatori statali, credo che la proposta della SEC sia un passo nella giusta direzione per proteggere gli investitori. 

Per gli investitori, si tratta di porre le domande giuste: 

  1. Chi paga la commissione del tuo broker?
  2. Quanto viene pagato per incoraggiarti ad acquistare un prodotto di investimento. 
  3. Sei un fiduciario?
  4. In che modo un broker applica le regole di protezione degli investitori? 

Le informazioni qui fornite rappresentano un’opinione personale e forniscono solo un’opinione soggettiva delle regole e delle indicazioni normative fornite dalla SEC. Non deve essere letto come un consiglio legale o di conformità. Consultare il proprio professionista della conformità per ulteriori dettagli.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map