Laura Shin – Unchained And Unconfirmed

Abbiamo coperto gli influencer delle criptovalute per tutta la settimana. Potresti aver notato che la maggior parte di loro sono fondatori di società legate alle criptovalute. Oggi sarà leggermente diverso. Da quando la criptovaluta è stata introdotta per la prima volta nel mondo, la percezione del pubblico e la copertura mediatica sono cambiate drasticamente. La comunità di criptovaluta e blockchain è stata principalmente dominata dagli uomini. Tuttavia, le donne stanno lentamente guadagnando terreno. Ci sono anche alcuni che ce l’hanno fatta Coin TelegraphElenco di Persone migliori in Blockchain. Uno di loro è Laura Shin.

In questo articolo daremo uno sguardo a Laura Shin e a come dà forma alla conversazione su criptovalute e blockchain.

Un libero professionista

Laura Shin è una giornalista residente a San Francisco, in California, specializzata nella copertura di criptovaluta, blockchain, tecnologia finanziaria, innovazione aziendale e finanza personale. Era una redattrice senior di Forbes, nonché una giornalista co-lead della lista Forbes Fintech 50.

Nella sua carriera di giornalista, è stata la prima reporter che si è impegnata a coprire le criptovalute a tempo pieno. Il suo lavoro è stato distribuito in una serie di pubblicazioni rispettabili tra cui Newsweek, The New York Times, Wall Street Journal e The Los Angeles Times.

Ora è una freelance che contribuisce ancora con articoli di criptovaluta a Forbes. Ospita due podcast crittografici e blockchain: scatenato e Non confermato. Seguendo il suo profilo Muck Rack, sta anche lavorando a un libro sulle criptovalute.

Prima di entrare nel suo lavoro sulle criptovalute e perché è considerata un’esperta nel campo, chi è esattamente Laura Shin e come è entrata nella nicchia delle criptovalute e della blockchain?

L’infanzia di Laura Shin

Laura Shin è cresciuta in un ambiente libero da regole. Genitori di elicotteri? I suoi erano probabilmente i più lontani da loro. In un Tedx Talk, ha raccontato un’infanzia in cui poteva mangiare quello che voleva e guardare la TV quanto il suo cuore desiderava. Immagina di crescere senza limitazioni imposte a te.

Questo ha sempre influenzato il modo in cui è cresciuta, ha visto il mondo e ha vissuto la sua vita.

La sua educazione

Laura ha trascorso gli anni del college alla Stanford University, dove ha conseguito il Bachelor of Arts in Modern Thought and Literature. Anche da studentessa, il suo dono per la scrittura era evidente. Ha scritto come personale e successivamente come personale senior per il quotidiano indipendente dell’università, The Stanford Daily. Durante il suo ultimo anno, una storia che ha scritto sui graffiti nella Bay Area ha vinto il premio “Best Intermission Article”.

Undici anni dopo, nel 2008, ha completato il suo Master of Arts presso la Columbia University Graduate School of Journalism. Durante il programma di giornalismo di metà carriera, si è concentrata su scienza e sostenibilità.

La sua carriera

Dopo un decennio trascorso come scrittrice freelance, ha deciso di entrare a far parte di LearnVest Inc., una società di pianificazione finanziaria che da allora è stata chiusa. A causa della natura dell’azienda, scriveva notizie economiche e finanziarie.


Allo stesso tempo, era un editor di funzionalità presso CBS Interactive. Parte del suo lavoro consisteva nel supervisionare il lavoro di 25 scrittori sul business globale. È diventata collaboratrice di Forbes nel 2013. Dopo quattro anni è stata promossa a Senior Editor. È qui che ha scritto principalmente sullo spazio crittografico, sulla blockchain e sulle risorse digitali. Neanche un anno dopo essere stata promossa, è partita per tornare a lavorare come libera professionista.

La singolarità e la qualità del suo lavoro di giornalista crittografica, insieme alle intuizioni che porta in tavola, sono state riconosciute dalla comunità. È evidente che non si limita a sfornare contenuti e nel 2016 è stata premiata con il premio Most Insightful Journalist da Blockchain Award.

Per la maggior parte della sua vita professionale, Laura Shin è stata una libera professionista e lo attribuisce alla sua educazione. Semplicemente non è abituata a qualcuno che le dice cosa fare. Il suo programma di lavoro flessibile è più favorevole dell’essere semplicemente un altro “ingranaggio della ruota delle grandi aziende”.

Come giornalista autonoma, è il capo di se stesso e la sua lavoratrice. Si paga direttamente con le sue entrate, senza dover passare attraverso una grande entità che deve dare parte degli utili ad altri soggetti come proprietari e azionisti.

Questa è una tendenza che è diventata sempre più diffusa nel corso degli anni, che indica un cambiamento nel modo in cui guadagniamo i nostri soldi e nel modo in cui le aziende conducono la loro attività.

Quella situazione suona vagamente familiare? Questo ci porta al suo supporto per le criptovalute e a come ha trovato la sua nicchia

Supporto su Crypto

“Oh, quindi è un’esperta di criptovalute. Deve averci investito un sacco! ” Se è quello che stai pensando, allora ti sbagli. In realtà è una nocoiner, qualcuno che non possiede bitcoin. Tuttavia, riconosce il valore della crittografia e come può cambiare il futuro.

Nel 2018, ha anche dato un Tedx Talk su come potenziare la crittografia, aprendo la possibilità alle persone di gestire la propria attività e diventare il proprio capo. Paragona la sua esperienza di lavoro autonomo alla criptovaluta; in particolare come il lavoro autonomo potrebbe interrompere il modo in cui le grandi aziende conducono i propri affari, in modo simile alla criptovaluta.

Laura Shin potrebbe non essere la fondatrice di un’azienda legata alle criptovalute. Tuttavia, riportare in prima linea la tecnologia blockchain, essere in grado di parlare direttamente con le migliori menti e innovatori della crittografia, le ha permesso di avere una prospettiva unica dello spazio crittografico man mano che lo sviluppo si svolge. I suoi podcast con i principali attori del settore hanno portato alla luce alcuni problemi. Hanno svolto un ruolo nell’istruzione delle persone e nel portare ulteriormente la crittografia nel mainstream.

Ad esempio, la sua visione del futuro in cui esistono reti peer-to-peer di proprietà di utenti senza leader, non può essere ignorata. Ha parlato con le persone che guidano la direzione dell’onda crittografica. La possibilità di questa rete di sostituire i giganti della tecnologia e le banche non può essere scontata.

Ovviamente, poiché queste aziende stanno anche esaminando come possono entrare nella tecnologia blockchain, non possiamo essere certi di come andrà a finire tutto. C’è anche la questione di come e quando entrerà in gioco la regolamentazione, poiché è una preoccupazione crescente nella comunità.

Come puoi contattarla?

Se vuoi saperne di più da Laura, ha un account twitter puoi seguire per aggiornamenti e pensieri. Ha anche una newsletter mensile a cui puoi iscriverti unchainedpodcast.com. Se questa non è la tua tazza di tè, puoi semplicemente ascoltare uno dei suoi podcast settimanali:

Uno dei suoi podcast settimanali, intitolato Unchained: la tua risorsa no-hype per tutte le cose Crypto presenta idee di persone diverse nello spazio crittografico. Ha una conversazione con

sviluppatori – alcuni appena usciti dalla scuola e alcuni abbandonati – sul mondo della finanza decentralizzata.

Il suo altro podcast settimanale, Non confermato: approfondimenti e analisi da Top Minds in Crypto, le permette di presentare analisi di temi di attualità da diversi esperti nel campo del Fintech.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map