Che cos’è la parità dei tassi di interesse?

Man mano che diventi sempre più coinvolto nel mercato del forex, ti renderai conto che esiste un ampio numero di fattori che possono influenzare i tassi di cambio in qualsiasi momento. Ciò può includere una serie di fattori interni ed esterni. Uno dei maggiori fattori nel determinare i tassi di cambio delle valute è il tasso di interesse di un paese. I due sono intrecciati e guardare la differenza tra i tassi di interesse di due paesi, può persino aiutarti a tracciare l’andamento futuro del tasso di cambio. Questo è secondo la teoria della parità dei tassi di interesse che spiegheremo ed esamineremo più dettagliatamente qui.

Che cos’è la parità dei tassi di interesse?

Al livello più elementare, ciò che significa parità di tasso di interesse è che non dovresti trovarti in una situazione in cui puoi beneficiare di più dallo scambio di denaro in un paese e investendolo in un altro, di quanto faresti guadagnando quel denaro e investendolo nel tuo proprio paese e quindi convertire i profitti nell’altra valuta.

Prima di guardare un esempio per illustrare questo punto, è importante notare che il tasso di cambio a termine è parte integrante della teoria della parità dei tassi di interesse, quindi ricapitoliamo rapidamente la differenza tra il tasso a pronti e il tasso a termine, nel commercio di forex.

Tasso spot: Questo è il tasso di cambio corrente per una valuta se stai facendo trading in questo momento sul mercato forex. Come un normale trader forex, questo è il tasso che vedrai quasi sempre pubblicato dal tuo broker.

Tasso di andata: Questo è il tasso che una banca o un’altra parte dell’accordo accetta di pagare per una valuta in un determinato momento in futuro. Questo è il tasso che vedrai anche se stai scambiando futures sul forex.

Esempio di parità dei tassi di interesse

Il tasso a termine è importante quando parliamo della teoria della parità dei tassi di interesse. A titolo di esempio molto semplificato, non dovresti trarre vantaggio dallo scambio di dollari statunitensi in euro e poi investirli in Europa e scambiarli di nuovo in dollari, più di quanto potresti fare investendo il denaro negli Stati Uniti e quindi scambiando i profitti risultanti in euro.

Dettagliando ulteriormente l’esempio, presumendo che il tasso a pronti sia 0,75 € per ogni dollaro, riceverai 7.500 € per uno scambio di 10.000 $. Presumendo anche che il tasso di interesse in Europa sia del 3%, il tuo ritorno dopo 1 anno sarebbe di € 7.720.

Ora, se dovessi mantenere questo denaro investito negli Stati Uniti a un tasso di interesse più elevato, quindi scambiare il tuo rendimento in Euro alla fine di un anno, ti serviresti del tasso a termine. Questo, secondo la teoria della parità dei tassi di interesse, ti porterebbe allo stesso risultato di € 7.720 quando viene applicata la formula.

In sostanza, ciò che la teoria e l’esempio dovrebbero dimostrare è che la differenza del tasso di interesse tra due paesi dovrebbe corrispondere anche alla differenza tra il tasso di cambio della valuta a pronti e quello a termine.

Parità dei tassi di interesse coperta o scoperta

Quando parliamo di parità dei tassi di interesse, possiamo effettivamente dividerla in due diversi tipi. Si tratta di parità di interessi coperta e parità di interessi scoperta. In termini più semplici, si dice che la parità di interesse coperta esiste quando è in essere un contratto a termine che ha bloccato il tasso di interesse a termine. Ciò non dovrebbe lasciare alcuno spazio per alcuna differenza tra ciò che viene contratto e ciò che accade effettivamente.

La parità del tasso di interesse scoperto è esattamente l’opposto in quanto in genere non ci sono contratti in essere qui per bloccare il tasso di interesse a termine. La parità in questo caso si basa semplicemente sul tasso spot previsto in futuro. Con questo, potrebbe esserci spazio per errori e forse una leggera differenza tra il risultato della formula e il risultato effettivo. Detto questo, le previsioni sui tassi spot in futuro tendono ad essere abbastanza accurate.


Perché la parità dei tassi di interesse è importante?

Ci sono un paio di ragioni chiave per cui la parità dei tassi di interesse è importante. Il primo di questi è impedire che azioni come l’arbitraggio avvengano su larga scala. Ora, questo genere di cose certamente si verificano ancora, ma la possibilità che accada è molto ristretto. Si tratta dell’acquisto e della vendita simultanei di valuta o beni in due diversi mercati o aree, sfruttando una differenza a breve termine.

Più in generale, impedisce non solo ai commercianti al dettaglio, ma anche ai trader più potenti di sfruttare le lacune del mercato che lascerebbero loro un rendimento garantito e senza rischi. In un quadro più ampio, ciò che questo farebbe in realtà è rimuovere l’integrità dal mercato forex e da altri in interi paesi o regioni. Un sottoprodotto di ciò sarebbe che quando i trader si sposteranno per sfruttare questi divari, ci saranno oscillazioni enormi e volatili nel mercato. La parità dei tassi di interesse fornisce un certo grado di garanzia che ciò non accadrà, e quindi una stabilità su cui i trader possono fare affidamento.

Ci sono ancora alcune situazioni in cui la teoria della parità dei tassi di interesse può essere messa in discussione. Questi includono in alcune situazioni di arbitraggio, in particolare perché la tecnologia e il trading forex algoritmico continuano ad avanzare e il carry trade ha rappresentato a lungo una sfida alla formula della parità dei tassi di interesse, sebbene ciò possa essere mitigato a seconda che sia coperto o scoperto..

Pensieri finali

Il concetto e la formula alla base della parità dei tassi di interesse possono essere quelli che molti nel forex trading, anche quelli con più esperienza, trovano complessi. Questo è vero almeno al valore nominale. Con un approccio pragmatico, tuttavia, diventa chiaro che il nucleo del concetto è relativamente semplice e può persino aiutarti a prevedere con precisione i tassi di cambio futuri se applicati correttamente. Se sei coinvolto in situazioni di trading più complesse, in particolare che coinvolgono più valute e regioni, avere la formula e una chiara comprensione del concetto di parità dei tassi di interesse diventa essenziale per raggiungere i tuoi obiettivi di trading forex.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map