Bitcoin bussa a $ 35K e le altcoin prendono vita nel nuovo anno

Market Watch Weekly è una rassegna dei mercati e degli sviluppi delle criptovalute ogni settimana.

Bitcoin ha visto un forte aumento durante il fine settimana del nuovo anno, superando con successo il segno di $ 30.000 sabato, solo 17 giorni dopo aver attraversato $ 20.000. Il rally è poi continuato domenica quando BTC ha registrato il suo nuovo massimo storico di $ 34.788, secondo il prezzo dell’indice OKEx BTC. Mentre i $ 6.843 della scorsa settimana sono stati il ​​più grande guadagno settimanale di Bitcoin mai, il superamento del livello di $ 30.000 ha avuto il maggiore impatto. Il rally da record ha ottenuto una copertura mediatica significativa, come la prima pagina del Financial Times oggi, evidenziando le prestazioni stellari di Bitcoin quest’anno.

Il rally di Bitcoin ha anche ispirato i partecipanti al mercato in generale, con un volume di scambi di derivati ​​aggregati che ha toccato $ 80 miliardi sia sabato che domenica, solo dietro il massimo storico del 17 dicembre. con un open interest di BTC di $ 1,94 miliardi, seguito da $ 1,79 miliardi di CME, come da dati da skew. Anche i premi per i contratti futures trimestrali sono stati aumentati fino a $ 1.500, o più del 5%, indicando il sentimento del mercato estremamente ottimistico.

Futures BTC – Volumi giornalieri aggregati. Fonte: storto

Seleziona altcoin all’altezza dell’occasione

Il guadagno settimanale del 22% di Bitcoin è stato superato da diversi importanti altcoin. Ether (ETH) ha superato la soglia dei 1.000 dollari con il suo aumento nel fine settimana, concludendo un rally di sette giorni del 37,78%. L’ETH è ora a soli $ 400 dal suo massimo storico. 

L’esecutore più impressionante, tuttavia, è stato Polkadot (DOT), il cui prezzo è quasi raddoppiato negli ultimi sette giorni. La sua attuale capitalizzazione di mercato di quasi $ 10 miliardi è vicina al 10% di quella di Ether, posizionandola al sesto posto per capitalizzazione di mercato. 

Nel frattempo, XRP continua a essere influenzato dalla spinta al delisting nelle principali borse, perdendo il 19,75% la scorsa settimana. Anche le monete per la privacy, tra cui Monero (XMR), Zcash (ZEC) e DASH sono state interessate sviluppi normativi e ha visto cali significativi.

Rendimenti settimanali delle principali altcoin, 12 / 28–1 / 3. Fonte: TradingView

DeFi ha vissuto un anno di crescita drammatica

Il valore totale bloccato nei protocolli DeFi alla fine del 2020 era pari a $ 23,35 miliardi, indicando una crescita massiccia rispetto al TVL iniziale dell’anno di $ 751 milioni. Il nuovo anno continua a vedere una crescita, poiché il TVL è ora aumentato a $ 27,54 miliardi, secondo i dati di DeBank.

Gli attuali primi tre nomi in termini di TVL sono Lending Protocol Maker (MKR), token BTC-pegged WBTC e l’exchange decentralizzato Uniswap (UNI).

Valore totale bloccato in DeFi. Fonte: DeBank

Guardando gli asset DeFi con le migliori prestazioni dell’ultima settimana, Loopring (LRC) è in cima alla lista con un rendimento del 57,13% e ha ottenuto un aumento dei prezzi di 13 volte nell’ultimo anno. Diversi token nativi di scambio decentralizzato hanno ottenuto grandi guadagni, con UNI, Curve (CRV) e SushiSwap (SUSHI) in rialzo rispettivamente del 46,53, 39,29% e 29,36%. 


Rendimenti settimanali dei principali token DeFi, 12 / 28–1 / 3. Fonte: TradingView

Gli investitori istituzionali ritengono che Bitcoin abbia aperto uno spazio al rialzo

A causa delle vacanze di Natale, CME ha ritardato l’aggiornamento dei suoi ultimi futures Bitcoin (a partire dal 21 dicembre) posidati fino al 29 dicembre. Questo periodo di riferimento copre il breakout storico di Bitcoin al di sopra del segno di $ 20.000 e il successivo rally, e coincide con il pullback dopo l’impennata. 

L’open interest è rimbalzato bruscamente da 11.370 a 12.603, ponendo fine alle tre settimane precedenti di ribasso e raggiungendo direttamente un nuovo massimo in quasi otto settimane. Il rally ha ovviamente stimolato l’entusiasmo istituzionale, poiché le posizioni lunghe degli asset manager sono balzate da 492 a 573.

I fondi con leva hanno aumentato le loro posizioni sia in direzioni lunghe che corte. Le posizioni lunghe sono passate da 3.946 a 4.357 mentre le posizioni corte sono aumentate da 8.702 a 10.320. L’open interest senza precedenti nei fondi con leva può essere considerato un voto di fiducia nel futuro di Bitcoin.

Considerando che Bitcoin si stava ancora muovendo rapidamente nell’ultima settimana del 2020, il prossimo rapporto dovrebbe fornire approfondimenti più interessanti.

Dati sui futures Bitcoin CME – Interesse aperto. Fonte: Quandl

Guardando avanti questa settimana

Martedì, la prima sfida del 2021 arriva con l’elezione dei senatori della Georgia, che determineranno quale partito controllerà il Senato degli Stati Uniti. Il mercato sembra preferire una combinazione di un presidente democratico e un Senato controllato dai repubblicani, che porterebbe un ampio pacchetto di stimoli bloccando al contempo tasse più alte.

Per Bitcoin, l’impennata sopra i $ 30.000 è avvenuta piuttosto rapidamente e potremmo vedere un consolidamento tra $ 32.000 e $ 35.000 prima di un’altra mossa. Anche gli altcoin stanno iniziando a sembrare vivi ed è probabile che ETH guiderà il rally nei prossimi giorni.

Non sei un trader OKEx? Impara come iniziare a fare trading!

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map