Bitcoin supera $ 12K prima della correzione e del recupero mentre XRP mostra segni di vita e la domanda di ETH persiste – Market Watch Weekly

Market Watch Weekly

Bitcoin (BTC) è stato sulle montagne russe la scorsa settimana. Tra lo scorso lunedì e le 4:00 UTC di domenica, il prezzo di Bitcoin è salito da $ 9.900 a $ 12.100 e ha fissato un nuovo massimo per quest’anno. Tuttavia, il mercato ha poi preso una brusca svolta in peggio, con Bitcoin che è sceso a partire da $ 10.422, assistendo a un calo del 12% in mezz’ora, secondo il prezzo spot OKEx. La principale valuta digitale si è in qualche modo ripresa da allora, ma questa recente azione sui prezzi merita ulteriori analisi.

Entro un’ora dall’incidente di domenica, oltre $ 1,1 miliardi posizioni in tutto il mercato sono state liquidate, principalmente in Bitcoin ed Ether. Ciò ha segnato la più grande liquidazione dal 12 marzo, il che indica che i trader con posizioni lunghe avevano una leva finanziaria eccessiva. Questi movimenti estremi dei prezzi hanno portato anche a prezzi anormali su alcuni scambi. OKEx, tuttavia, ha funzionato senza intoppi durante l’azione dei prezzi. Inoltre, l’intervallo di trading di un giorno da $ 1.500 ha anche portato a un altro aumento della volatilità a breve termine di Bitcoin, riportandolo ai livelli di metà maggio dell’11,61%..

La volatilità 7D di Bitcoin (BVOL7D). Fonte: TradingViewLa volatilità 7D di Bitcoin (BVOL7D). Fonte: TradingView

Nonostante il forte calo di domenica, Bitcoin è risalito a $ 11.100, chiudendo a + 11,67% su base settimanale. Inoltre, la più grande risorsa crittografica del mondo è aumentata del 24% a luglio e ha realizzato un rendimento da inizio anno del 60%.

In termini di altcoin a grande capitalizzazione, la scorsa settimana la migliore performance è stata XRP, in rialzo del 37,21%. XRP ha scattato una sessione di trading positiva di otto giorni e ha raggiunto un rendimento settimanale del 50% prima del grande calo.

Il generatore di momentum della scorsa settimana, Ether (ETH), d’altra parte, è salito a oltre $ 415 per 30 minuti nelle prime ore di domenica mattina, un nuovo massimo non visto dall’agosto 2018. Quindi è precipitato a $ 327,8, in calo di oltre il 20% . Ma il rapido rimbalzo che ne è seguito ha anche permesso alla moneta Ethereum di raccogliere un guadagno settimanale del 20,34%.

Litecoin (LTC) ha raccolto un rendimento settimanale del 18,29%, mentre il fork di BTC Bitcoin Cash (BCH) e il suo successivo fork, Bitcoin SV (BSV), sono aumentati di circa il 15%. Ada (ADA) di Cardano, tuttavia, ha perso slancio dopo aver completato il suo ultimo aggiornamento di Shelley, scendendo del 7,24% nell’ultima settimana.

Rendimenti settimanali delle principali criptovalute 7 / 27–8 / 2. Fonte: TradingViewRendimenti settimanali delle principali criptovalute 7 / 27–8 / 2. Fonte: TradingView

Nel settore della finanza decentralizzata, il mercato rimane caldo. Diversi progetti DeFi sono aumentati di oltre il 40% nell’ultima settimana. Tra questi, il prezzo di yearn.finance è ancora stabile a oltre $ 4.000. E la versione V2 di Bancor (BNT) è stata pubblicata il 1 ° agosto, con la prima coppia di scambi LINK / BNT.

Un aumento dell’adozione della DeFi può guidare la domanda di Ether, che a sua volta può far salire il prezzo di ETH e l’entusiasmo generale del mercato delle criptovalute. Secondo DeFiPulse, il valore totale bloccato in DeFi ha superato per la prima volta i 4 miliardi di dollari, una metrica che è cresciuta di circa l’800% dall’inizio dell’anno.

Valore totale bloccato in DeFi. Fonte: DeFiPulseValore totale bloccato in DeFi. Fonte: DeFiPulse

Analisi tecnica

Sul grafico settimanale di BTC, il corpo della candela della scorsa settimana non ha ancora superato i massimi dello scorso agosto. Il prezzo è sceso bruscamente dopo aver toccato massimi nell’area di $ 12.000, indicando una forte resistenza e una pressione di vendita a quel livello.

Sebbene il modello rialzista complessivo non sia stato chiaramente distrutto e il livello di supporto chiave di $ 10.700 sia ancora valido, potremmo vedere una certa pressione al ribasso a breve termine.


Grafico 1W del prezzo spot OKEx BTC - 8/3. Fonte: OKEx, TradingView Grafico 1W del prezzo spot OKEx BTC – 8/3. Fonte: OKEx, TradingView

In confronto, l’ETH ha avuto una tendenza più forte. ETH / BTC ha raggiunto i massimi annuali di recente, a causa della forte domanda. Anche la correlazione di un mese tra i due è diminuita, fino al 53%, ben al di sotto del 79% di un mese fa.

Con i progetti DeFi che aprono maggiori opportunità, c’è una forte possibilità che lo slancio attuale continui a guidare la domanda di ETH.

Prezzo Ether come% del prezzo Bitcoin. Fonte: skewPrezzo Ether come% del prezzo Bitcoin. Fonte: storto

Guardando avanti questa settimana

I macro eventi attuali che influenzano la direzione del mercato questa settimana rimangono le relazioni USA-Cina e i numeri dell’epidemia di coronavirus. Il rapporto sui libri paga non agricoli che verrà pubblicato venerdì potrebbe anche indurre turbolenze sul mercato a breve termine.

Nello spazio crittografico, l’Uniswap di TRON (TRX) verrà lanciato il 17 agosto e QTUM inizierà il suo hard fork e lo staking entro la fine di agosto.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map