I futures sui Bitcoin mostrano uno stato d’animo cauto del mercato nonostante il supporto di $ 10.000 si sia dimostrato solido

Futures Friday è una revisione settimanale dei futures trimestrali di Bitcoin su OKEx

Da venerdì scorso, Bitcoin (BTC) oscilla tra $ 9.800 e $ 10.600, secondo il prezzo OKEx Quarterly Futures (BTCUSD0925). Nonostante abbia testato più volte il livello psicologico di $ 10.000, la più grande criptovaluta continua a rimanere a galla, anche se questa settimana le azioni si sono comportate male.

La volatilità realizzata si è costantemente attestata intorno al 2,5% questa settimana, al di sotto del valore medio del 3,1%. La volatilità implicita, invece, è migliorata dello 0,3%, ma per ora i prezzi sembrano essere rimasti fermi.

Guardando i dati di trading OKEx, il rapporto lungo / breve è aumentato in diverse formazioni di prezzo inferiore. Tuttavia, dopo che questa volta il prezzo si è stabilizzato intorno a $ 10.200, il rapporto è gradualmente diminuito, indicando che i trader sono meno fiduciosi riguardo a ulteriori aumenti di prezzo. Inoltre, il continuo calo del rapporto di prestito con margine indica che meno persone sul mercato sono disposte a pagare interessi per aver preso in prestito Bitcoin in questi giorni. L’open interest rimane a un livello inferiore rispetto al mese scorso e il premio dei futures trimestrale negativo mostra un sentimento generale ribassista del mercato.

Futures trimestrali OKEx BTC (BTCUSD0925) alle 6:00 UTC dell’11 settembre. Fonte: OKEx, TradingView

Letture dei dati di trading OKEx

Visita la pagina dei dati di trading OKEx per esplorare più indicatori

Rapporto BTC lungo / breve

In questa tendenza laterale, il rapporto lungo / breve è relativamente volatile, compreso tra 1,05 e 1,45. Questo rapporto ha raggiunto il picco lunedì e poi ha iniziato un graduale declino al suo valore attuale, vicino a 1,1. Mentre BTC è rimbalzato nella seconda metà della settimana e ha superato i $ 10.000, i trader al dettaglio non sono rimasti colpiti dal rimbalzo e molti di loro sono andati short.

È anche interessante notare che il rapporto long / short è migliorato in modo significativo quando i prezzi hanno testato più volte il supporto chiave a $ 9.800, indicando che i trader al dettaglio hanno percepito il supporto come più solido ed erano disposti ad aprire long a prezzi inferiori.

Nel complesso, il graduale calo del rapporto lungo / breve indica che la fiducia del mercato rimane bassa.

Ora di raccolta dei dati: dal 4 settembre alle 4:00 UTC alle 4:00 UTC dell’11 settembre

Il rapporto lungo / breve confronta il numero totale di utenti che aprono posizioni lunghe rispetto a quelli che aprono posizioni corte. Il rapporto viene compilato da tutti i futures e gli swap perpetui e il lato lungo / corto di un utente è determinato dalla sua posizione netta in BTC.


Nel mercato dei derivati, ogni volta che viene aperta una posizione lunga, questa viene bilanciata da una posizione corta. Il numero totale di posizioni lunghe deve essere uguale al numero totale di posizioni corte. Quando il rapporto è basso, indica che più persone stanno tenendo i pantaloncini.

Base BTC

Nell’ultima settimana, abbiamo visto la base BTC tra futures trimestrali e prezzi spot scivolare in territorio negativo per la prima volta da metà maggio. Questa tendenza è persistita, con il contratto trimestrale che giovedì è sceso allo 0,16% negativo.

Gli attuali futures trimestrali scadranno alla fine di settembre e il decadimento temporale può essere una delle ragioni del calo del premio, ma più di esso può essere attribuito al fatto che gli operatori di mercato non sono positivi sul trend di medio termine.

Ora di raccolta dei dati: dal 4 settembre alle 4:00 UTC alle 4:00 UTC dell’11 settembre

Questo indicatore mostra il prezzo dei futures trimestrali, il prezzo dell’indice spot e anche la differenza di base. La base di un determinato momento è uguale al prezzo trimestrale dei futures meno il prezzo dell’indice spot.

Il prezzo dei futures riflette le aspettative dei trader sul prezzo del Bitcoin. Quando la base è positiva, indica che il mercato è rialzista. Quando la base è negativa, indica che il mercato è ribassista.

La base dei futures trimestrali può indicare meglio l’andamento del mercato a lungo termine. Quando la base è alta (positiva o negativa), significa che c’è più spazio per l’arbitraggio.

Interesse aperto e volume di scambi

L’open interest non è cambiato molto dopo un rapido calo fino a quasi $ 840 milioni lo scorso venerdì. OI è sceso al livello più basso della settimana, a $ 802 milioni, martedì, ma da allora è tornato ai suoi attuali $ 835 milioni. A causa della variazione minore dell’OI, non vi è alcun segno della prossima grande mossa e se l’OI continua in questo modello oscillante, i prezzi rimarranno probabilmente lateralmente.

Ora di raccolta dei dati: dal 4 settembre alle 4:00 UTC alle 4:00 UTC dell’11 settembre

L’interesse aperto è il numero totale di futures / swap in circolazione che non sono stati chiusi in un dato giorno.

Il volume degli scambi è il volume totale degli scambi di futures e swap perpetui in un determinato periodo di tempo.

Se ci sono 2.000 contratti lunghi e 2.000 contratti brevi aperti, l’open interest sarà 2.000. Se il volume degli scambi aumenta e l’interesse aperto diminuisce in un breve periodo di tempo, potrebbe indicare che molte posizioni sono state chiuse o sono state costrette a liquidare. Se sia il volume degli scambi che l’interesse aperto aumentano, significa che molte posizioni sono state aperte.

Rapporto di prestito a margine BTC

A differenza del rapido cambiamento del rapporto lungo / breve, il rapporto di prestito con margine è sceso completamente da 11 lo scorso venerdì a 5,5. Ciò significa anche che ci sono meno trader disposti a pagare interessi per prendere in prestito Bitcoin.

Ora di raccolta dei dati: dal 4 settembre alle 4:00 UTC alle 4:00 UTC dell’11 settembre

Il rapporto di prestito a margine è un dato di trading sul mercato spot che mostra il rapporto tra gli utenti che prendono in prestito USDT rispetto a quelli che prendono in prestito BTC in valore USDT in un dato periodo di tempo.

Questo rapporto aiuta anche i trader a esaminare il sentiment del mercato. In generale, i trader che prendono in prestito USDT mirano ad acquistare BTC e quelli che prendono in prestito BTC mirano ad abbreviarlo.

Quando il rapporto di prestito con margine è alto, indica che il mercato è rialzista. Quando è basso, indica che il mercato è ribassista. I valori estremi di questo rapporto hanno storicamente indicato inversioni di tendenza.

Insight del commerciante

Robbie, analista di investimenti OKEx

Mentre il prezzo del Bitcoin si è gradualmente allontanato da $ 10.000 nella seconda metà della settimana, il volume non è davvero aumentato e il rimbalzo è stato troppo debole. 

$ 10.700 è la soglia di medio termine, se il prezzo riesce a superare quel livello, potremmo vedere un ulteriore aumento della fiducia del mercato. Per ora, tuttavia, è probabile che il prezzo ritesterà il supporto a $ 9.800 e resta da vedere se questo livello potrà resistere molto più a lungo..

Anche il sentiment del mercato mostrato dai dati di trading OKEx non è molto positivo: il rapporto long / short non ha seguito il rimbalzo del prezzo BTC e il rapporto di prestito del margine si è spostato più in basso.

Non sei un trader OKEx? Impara come iniziare a fare trading!

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite e notizie curate dai professionisti della crittografia.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map