In che modo il lancio dei futures CME ETH questa settimana è diverso dai futures BTC nel 2017

Uno sguardo più da vicino al lancio dei futures Ether di CME e al suo potenziale impatto sul prezzo di ETH

Futures Ether lanciati sul Chicago Mercantile Exchange il 7 febbraio 2021. Questo attesissimo strumento è il primo del suo genere per la moneta nativa della rete Ethereum, proveniente da uno scambio affermato e di fama mondiale.

In questo rapporto OKEx Insights, esaminiamo il nuovo prodotto di CME e le sue implicazioni per il mercato ETH. In tal modo, analizziamo la recente azione sui prezzi ETH e la confrontiamo con la cronologia dei prezzi di BTC prima, durante e dopo il lancio dei futures CME Bitcoin, poiché le tendenze precedenti in quest’ultimo potrebbero far luce sui potenziali movimenti futuri dei prezzi ETH.

Ma prima, una breve nota: l’industria delle criptovalute di oggi è diversa da quella della fine del 2017. Pertanto, resta da vedere l’affidabilità con cui la cronologia dei prezzi di BTC può influenzare la traiettoria di ETH.

Uno sguardo più da vicino ai futures Ether CME

I futures ETH di CME sono un nuovo strumento finanziario regolato in contanti basato sul prezzo della moneta nativa di Ethereum. Commerciano con il codice del prodotto "ETH" dalle 23:00 alle 22:00 UTC, dalla domenica al venerdì. Ogni contratto è per 50 ETH ed è quotato al prezzo USD / ETH corrente, secondo il tasso di riferimento Ether-Dollar CF CME. È importante sottolineare che i contratti scadranno l’ultimo venerdì del mese di contratto pertinente.

CME è la più grande borsa di derivati ​​del mondo. Vede regolarmente volumi giornalieri e interesse aperto nelle decine di miliardi di dollari. Mentre OKEx e altre sedi di negoziazione offrono da tempo i propri contratti futures ETH, l’influenza che il CME porta nei mercati tradizionali fa sicuramente molto per legittimare Ethereum a una nuova classe di investitori.

Il dominio del mercato ETH è aumentato dall’annuncio del CME

Nelle settimane successive all’annuncio dei future sull’ETH da parte della CME il 16 dicembre, il prezzo dell’ETH è aumentato da circa $ 662 a un recente massimo storico di oltre $ 1.825. Tuttavia, quasi tutte le principali criptovalute hanno registrato aumenti di prezzo significativi durante lo stesso periodo. Pertanto, è difficile valutare il vero impatto che il nuovo strumento ha già avuto sul prezzo dell’asset nativo di Ethereum.

Detto questo, i confronti tra la capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute e quelle di BTC ed ETH suggeriscono che il cenno di approvazione di CME ha incoraggiato proporzionalmente più acquisti di ETH. In termini di guadagni percentuali tra l’annuncio iniziale e il lancio il 7 febbraio, ETH ha superato sia il mercato più ampio che BTC.

Con poco più di $ 67 miliardi il 16 dicembre, la capitalizzazione di mercato ETH è aumentata a oltre $ 192 miliardi – un aumento di circa il 186,5% – quando i futures ETH sono entrati in vigore. Nello stesso periodo, il mercato BTC è cresciuto da $ 365 miliardi a $ 725 miliardi, con un aumento di circa il 98,6%. Il mercato complessivo delle criptovalute è aumentato da $ 574,1 miliardi a $ 1,2 trilioni, ovvero circa il 110%.

La capitalizzazione di mercato ETH è aumentata di circa il 186,5% da quando CME ha annunciato i futures ETH. Fonte: CoinGecko

Il crescente predominio del mercato di ETH rispetto al resto del settore suggerisce anche un particolare entusiasmo per ETH dopo l’annuncio di CME. Rappresentando l’11,64% dell’intero settore delle criptovalute il 16 dicembre, la quota di mercato totale di ETH ha raggiunto il picco superiore al 17,5% il 5 febbraio, secondo i dati di TradingView.


"Questa volta è diverso"

Nel periodo che precede l’entrata in vigore dei futures ETH, molti osservatori si sono affrettati a ricordare agli Ethereani più euforici il debutto di BTC sul CME. Dopo l’annuncio del derivato di criptovaluta altrettanto pubblicizzato il 31 ottobre 2017, il prezzo BTC / USD è salito da circa $ 6.500.

Ha raggiunto un picco appena sotto i $ 20.000 il 16 dicembre, il giorno prima del lancio dei futures Bitcoin di CME. È seguito immediatamente un mercato ribassista di un anno che ha soppresso i prezzi di BTC a minimi di circa $ 3.220 entro dicembre 2018.

Il prezzo di BTC è sceso di circa l’83% tra dicembre 2017 e dicembre 2018. Fonte: CoinGecko

Come BTC alla fine del 2017, ETH ha raggiunto un nuovo massimo storico nei giorni immediatamente precedenti il ​​lancio dei futures CME. Tuttavia, il contesto più ampio che circonda entrambi gli eventi è completamente diverso. I futures BTC hanno iniziato a fare trading dopo diversi mesi di guadagni parabolici. La principale criptovaluta ha rotto il suo massimo storico il 4 gennaio 2017, quasi un anno prima del lancio dei futures BTC. A dicembre, una vera e propria mania speculativa, guidata in parte dalla follia iniziale dell’offerta di monete, aveva inghiottito il mercato. Tutto ciò che riguardava la blockchain era ricezione indebita attenzione degli investitori. L’hype ha spinto il prezzo di BTC al di sopra del massimo di $ 1.130 fissato alla fine del 2013 di oltre il 1.600%. Col senno di poi, uno scoppio in alto era inevitabile.

Al contrario, i futures ETH sono entrati in vigore in quello che molti credono essere l’inizio di un mercato rialzista di più mesi. Quando CME ha lanciato lo strumento questa settimana, il prezzo ETH lo aveva di recente superato il suo massimo storico precedente di circa $ 1.450. Infatti, nei giorni successivi al lancio, la valuta digitale al secondo posto per capitalizzazione di mercato ha continuato la sua ascesa, raggiungendo un nuovo massimo sopra $ 1.825 il 10 febbraio..

Nel caso dell’ETH, la legittimità del lancio dell’ECM potrebbe integrare il recente superamento del massimo storico. Dopo anni di trading al di sotto di un massimo di mercato, i nuovi massimi spesso portano a maggiori rialzi, piuttosto che a una correzione estesa.  

L’industria delle criptovalute è più matura nel 2021

A sostenere la tesi del continuo rialzo dell’ETH è l’aumento della maturità del mercato delle criptovalute nel 2021. La corsa al rialzo del 2017 è stata guidata dalla vendita al dettaglio. Al contrario, le prove suggeriscono un crescente interesse istituzionale per BTC ed ETH, oggi.

Scala di grigi, il più grande gestore di risorse digitali, ha acquistato enormi quantità di ETH negli ultimi mesi. Nella sua divulgazione delle attività sotto gestione del 10 febbraio, la società annunciato Partecipazioni ETH per $ 5,4 miliardi.

L’allocazione rappresenta un aumento di oltre il 200% rispetto ai $ 1,79 miliardi dichiarato il giorno in cui CME ha annunciato i suoi contratti futures su ETH. La società di investimento istituzionale ha sostenuto il suo aumento degli acquisti in un rapporto di febbraio dettagli La proposta di valore di Ethereum per i clienti.

Gli analisti ritengono che il potenziale della finanza decentralizzata possa anche attrarre investitori istituzionali ETH. Mentre gli exploit specifici del protocollo e le vulnerabilità degli smart contract continuano a rappresentare una barriera all’ingresso dei maggiori gestori di denaro del pianeta, alcuni commentatori credere che le istituzioni stanno investendo in ETH come un modo per beneficiare della crescita del settore ancora ad alto rischio.

In che modo i futures CME possono influire sul prezzo ETH

Nonostante sia regolato in contanti e non richieda alcun ETH effettivo per passare di mano, il lancio dei futures Ether sembra complementare al sentimento sempre più rialzista che circonda Ethereum. Sebbene sia improbabile che il nuovo prodotto inneschi un mercato ribassista pluriennale, ci sono prove che suggeriscono che i contratti stessi potrebbero avere un impatto sul prezzo ETH su intervalli di tempo più brevi.

L’introduzione di contratti futures consente ai pessimisti di scommettere sul deprezzamento del prezzo, creando una pressione al ribasso sul prezzo dell’asset sottostante. Numerosi studi hanno esplorato la relazione tra il prezzo spot BTC e il trading a termine. In effetti, alcuni ipotizzano addirittura che l’offerta di futures Bitcoin di CME fosse, in parte, uno sforzo per farlo controllo Il prezzo di BTC.

Come il nuovo prodotto ETH di CME, i futures BTC dell’exchange scadono l’ultimo venerdì del mese di contratto pertinente. Analisi di BTC e altri mercati Appunti aumento del volume e della volatilità intorno alle date di scadenza dei futures.

Equities.com conclude che i sell-off in genere precedono la scadenza del contratto, con il prezzo di BTC che spesso rimbalza nelle 24 ore immediatamente successive. Allo stesso modo, un 2019 rapporto di Arcane Research ha osservato un calo medio del prezzo di BTC del 2,27%, insieme a picchi di volume e volatilità, nei giorni precedenti la scadenza. Le cause probabili di tali metriche di mercato mutevoli sono l’improvviso rimescolamento delle posizioni dei trader man mano che la scadenza si avvicina insieme agli sforzi dei maggiori partecipanti al mercato per spostare favorevolmente il prezzo.

Come il periodo precedente al lancio dei futures BTC, il nuovo derivato Ether del CME sembra già aver avuto un impatto positivo sul prezzo di ETH. L’accettazione da parte di una delle più grandi sedi di negoziazione del pianeta ha incoraggiato maggiori acquisti istituzionali, come evidenziato dalla crescente allocazione di ETH in scala di grigi.

Tuttavia, che si verifichi in fasi completamente diverse dei rispettivi cicli di mercato, sembra improbabile un prolungato sell-off ETH sulla scia del lancio dei futures. L’entusiasmo per Ethereum – in parte guidato dal settore DeFi in crescita che supporta e in parte da un’azione di prezzo rialzista di BTC – sembra crescere ma non è neanche lontanamente vicino al picco febbrile di fine 2017.

Alla fine della prima settimana di trading, è troppo presto per determinare se le osservazioni tratte dalle tendenze che circondano la scadenza dei futures BTC di CME saranno valide per il prezzo ETH. Tuttavia, dato che BTC sembra mostrare le stesse tendenze generali dei mercati più tradizionali che circondano le scadenze dei futures, potrebbe essere giusto concludere che ETH si comporterà in modo simile. I giorni che precedono l’ultimo venerdì del mese saranno sicuramente quelli da tenere d’occhio per coloro che scambiano attivamente il principale altcoin.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite e notizie curate dai professionisti della crittografia.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map