OKEx Technical Weekly: L’ultimo ballo … per ora? (27 aprile 2020)

Aspetti chiave

  • Il sentimento positivo che si costruisce intorno BTC il dimezzamento potrebbe spingere BTC prezzi leggermente più alti. Tuttavia, i dati suggeriscono che la festa potrebbe presto finire.
  • ETH si propone di testare le resistenze pluriennali nel momento in cui si sono svolte più conversazioni su Ethereum 2.0 nei mercati.
  • Gli orsi tengono una presa salda LINK come il rally sembra stanco.

Panoramica di mercato

Il sentimento nei mercati delle criptovalute è stato generalmente positivo lunedì in Asia, poiché i prezzi di BTC ha raggiunto 7700 livelli durante il fine settimana. Le azioni sui prezzi sono state in linea con le nostre aspettative, come la nostra ultima edizione di Settimanale tecnico ha sottolineato che la scollatura della testa e delle spalle precedenti era uno dei livelli critici per la criptovaluta principale da rivendicare affinché i tori continuassero a correre.

Poiché il dimezzamento del bitcoin dovrebbe scadere in circa due settimane, i dati lo suggeriscono BTC i tori potrebbero ancora avere il sopravvento nel breve termine. Tuttavia, gli orsi sono aumentati gradualmente da una prospettiva di medio termine. Un sondaggio di Sentix Spettacoli che il Bitcoin Overconfidence Index è balzato a +7, che vicino all’area potrebbe innescare una svendita.

Manfred Hubner, amministratore delegato di Sentix, ha dichiarato: “La fiducia di base aumenta ancora con l’umore. Il rischio descritto non è ancora acuto. Ma questo può cambiare entro 1-2 settimane. “

Figura 1: indice di overconfidence Sentix Bitcoin

Fonte: Sentix

Figura 2: volatilità implicita ATM BTC

Fonte: Skew

È interessante notare che il file BTC anche il mercato delle opzioni sembra puntare nella stessa direzione. I dati di Skew lo dimostrano BTCLa volatilità implicita di 1 mese è stata notevolmente inferiore alla volatilità implicita di 3 e 6 mesi da aprile e la tendenza è continuata in questo modo.

La volatilità implicita è uno dei fattori determinanti quando si parla di determinazione del prezzo delle opzioni. Una volatilità implicita più elevata si traduce in un premio più elevato delle opzioni e viceversa. In questo caso, sembra che i trader di opzioni abbiano preferito 3 mesi / 6 mesi (a lungo termine) BTC opzioni nell’arco di 1 mese (a breve termine).

Crediamo che questa tendenza rialzista a breve termine in BTC è altamente correlato all’imminente dimezzamento. Il responsabile dello stratega quantitativo di OKEx Thomas Tse ha suggerito che il playbook del dimezzamento potrebbe essere “molto prima del dimezzamento, breve alla data di dimezzamento e rilassarsi la posizione finale tre giorni dopo il dimezzamento." Leggere <Arbitraggio di eventi: come scambiare gli halving> per più.

Altrove, abbiamo visto che lo spazio altcoin era per lo più nel verde, con ETH e XRP scambiato il 2% in più, mentre ADA è aumentato di oltre il 10%. Stavano aumentando discussioni attorno a ETH prezzi nei mercati, poiché la seconda più grande criptovaluta si è avvicinata alla sua resistenza pluriennale nello stesso momento Ethereum 2.0 dovrebbe essere lanciato a luglio. Questo potrebbe essere il prossimo grande obiettivo per il più ampio mercato delle criptovalute dopo il dimezzamento del bitcoin.

Analisi dei prezzi

BTCUSDT – Spazio limitato per i rialzisti, gli orsi potrebbero presto subentrare?

  • Nella nostra precedente edizione di OKEx Technical Weekly, abbiamo evidenziato quella una delle condizioni per BTC per ripetere il test dei 7700 livelli è necessario che il prezzo si stabilizzi sopra l’ultima scollatura della testa e delle spalle. Ora la coppia è stata scambiata sopra la scollatura. Tuttavia, il supporto della scollatura è rimasto non testato e questo potrebbe essere il punto su cui i trader dovrebbero guardare mentre il dimezzamento si avvicina.
  • Sembra che lo slancio abbia subito un rallentamento, poiché l’RSI è rimasto piatto rispetto al precedente trend rialzista. Se l’indicatore non è in grado di produrre alcuni massimi più alti nel breve termine, ciò potrebbe rafforzare la tendenza al ribasso.
  • L’oscillatore stocastico ha anche suggerito che i tori potrebbero iniziare a sembrare stanchi, poiché sia ​​la linea veloce che quella lenta erano già nella zona di ipercomprato, dove il prezzo aveva in precedenza alcune correzioni a breve termine.
  • Al momento della scrittura, anche se i 7700 livelli non sembrano completamente garantiti, la tendenza rialzista dietro il dimezzamento potrebbe ancora guidare BTC prezzi verso i 8100 livelli. Riteniamo che la prima vera resistenza significativa potrebbe essere vicino a 8140. Tali livelli erano il punto in cui l’estremità inferiore del gap orario dei futures CME è sceso il 9 marzo (non mostrato qui), così come la media mobile di 250 giorni.
  • Tuttavia, una correzione a breve termine da qui non dovrebbe essere completamente esclusa. 7400 potrebbe essere la prima area da tenere d’occhio. Se visto, potrebbe aumentare la probabilità di ripetere il test della scollatura vicino a 6900.

Figura 3: grafico giornaliero BTCUSDT

Fonte: OKEx; Tradingview

ETHUSD – Colpisci la resistenza pluriennale prima dell’aggiornamento 2.0

  • Etere si è avvicinato ai 200 marchi, raggiungendo la sua resistenza settimanale a lungo termine, rimasta intatta da febbraio 2018.
  • Da una prospettiva a più lungo termine, lo slancio sembra rimanere sano, e l’oscillatore stocastico e l’oscillatore finale hanno entrambi superato i massimi precedenti. Inoltre, il MACD ha prodotto un crossover rialzista settimanale e il crossover sembra allargarsi.
  • Sulla scia del prossimo aggiornamento di Ethereum 2.0, che i mercati sono stati considerati un fattore rialzista, la coppia potrebbe essere in grado di rompere al di sopra della prima resistenza. Se visto, potrebbe aumentare il bias di raggiungere l’area 220.
  • Tuttavia, è ancora troppo presto per determinare se la coppia sarà in grado di rompere la seconda linea di tendenza.

Figura 4: grafico settimanale ETHUSD


Fonte: Tradingview

ADAUSDT – È ora di girare?

  • Cardano è stato uno degli altcoin gainer nella sessione asiatica di lunedì, scambiato fino al 10% in più USDT, tuttavia, potremmo vedere una svolta da qui.
  • L’oscillatore stocastico ha prodotto un crossover ribassista quotidiano nella zona di ipercomprato. L’ultima volta che si è verificato un evento del genere, segue una forte svendita. Lo potremmo vedere anche da qui, se la storia si ripete.
  • ADA gli osservatori possono anche tenere d’occhio lo sviluppo dell’RSI. Sebbene sembri in grado di mantenere un livello più alto, tuttavia, sembra non essere in grado di superare gli 80 livelli. Questo potrebbe essere un altro segno di rallentamento dello slancio.
  • La prima area da guardare: 0,041. Se visto, il nuovo test del ritracciamento di Fibonacci del 38,2% vicino a 0,0385 non dovrebbe essere escluso.

Figura 5: grafico giornaliero ADAUSDT

Fonte: OKEx; Tradingview

LINKUSDT – Gli orsi mantengono una presa salda

  • Catena potrebbe subire un ulteriore ribasso nel breve termine poiché diversi indicatori hanno suggerito che gli orsi stiano mantenendo una presa salda.
  • Gli indicatori di momentum sono stati a lungo in disaccordo con le azioni dei prezzi nelle ultime settimane, poiché l’RSI ha prodotto una divergenza ribassista quadrupla. In altre parole, poiché il prezzo ha prodotto alcuni massimi più alti, l’RSI non ha seguito.
  • Anche il volume degli scambi ha suggerito la stessa divergenza ribassista. Quando la coppia ha scambiato più in alto, il volume è diminuito.
  • Un crossover ribassista MACD quotidiano sembra in divenire. Se confermato, questo potrebbe essere un altro segnale ribassista.
  • È ragionevole aspettarsi una grande mossa del prezzo nel breve termine, poiché le bande di Bollinger si stanno comprimendo.
  • La prima area da tenere d’occhio potrebbe essere intorno a 2,94-2,97, che è il minimo all’inizio di questo mese.

Figura 6: grafico giornaliero LINKUSDT

Fonte: OKEx; Tradingview

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map