Come acquistare Bitcoin (BTC)

Secondo il suo anonimo creatore, Satoshi Nakamoto, Bitcoin è un “sistema di contanti elettrico peer-to-peer”. L’obiettivo alla base della creazione di Bitcoin era creare “un sistema per le transazioni elettroniche senza fare affidamento sulla fiducia”. Bitcoin è riuscito in questo compito attraverso una combinazione di ingegnosità, determinazione e abilità tecnologica.

È difficile immaginare un mondo senza Bitcoin. Oggi, la prima e la criptovaluta di maggior successo al mondo è un nome familiare. Ci sono stati innumerevoli programmi TV, canzoni, tributi, opere d’arte e libri dedicati a questa invenzione rivoluzionaria. Per saperne di più visita la nostra guida Investire in Bitcoin.

Elenchiamo i primi 5 broker che offrono la possibilità di acquistare Bitcoin (BTC) con una carta di credito o di debito.

Binance

Binance è uno degli scambi di criptovaluta più grandi e conosciuti al mondo. I vantaggi dell’acquisto di BTC (BTC) qui sono che si beneficiano delle commissioni di cambio inferiori rispetto agli scambi concorrenti e la maggiore liquidità ti consente di acquistare e vendere rapidamente per trarre vantaggio dalle notizie in movimento del mercato.

Leggi la nostra Recensione su Binance o visita Binance.

Usa il codice sconto: EE59L0QP per un rimborso del 10% su tutte le commissioni di trading.

Paybis

Paybis Gestisci una piattaforma di acquisto di Bitcoin e criptovaluta molto affidabile in cui puoi acquistare Bitcoin (BTC) e una gamma di altre criptovalute utilizzando nient’altro che la tua carta di credito o di debito. Sono in circolazione dal 2014 e hanno aiutato centinaia di migliaia di persone a fare acquisti di Bitcoin.

Se vuoi semplicemente acquistare Bitcoin (BTC) e tenerlo, questo è uno dei modi più semplici per acquistare Bitcoin (BTC) con una carta di credito o di debito.

Leggi la nostra recensione su Paybis o visita Paybis.

Kriptomat

Kriptomat è un servizio di scambio e portafoglio di criptovalute con sede nell’UE che opera dal 2018. Ha sede in Estonia, che è un focolaio europeo di fiducia per società simili. Essendo stati fondati dall’esperto di tecnologia Srdjan Mahmutovich, ora operano in più di 80 paesi in tutto il mondo e servono utenti in tutto il mondo. Kriptomat è un’opzione eccellente per gli europei & Investitori asiatici che desiderano semplicemente acquistare e vendere Ethereum (ETH) a lungo termine. Nessun cliente USA.

Leggi la nostra recensione su Kriptomat o visita Kriptomat.


Kraken

Kraken è uno dei nomi di vecchia data quando si tratta di scambi di criptovaluta operanti nel settore.

Dagli inizi umili, ora sono diventati uno dei nomi più riconoscibili nello spazio offrendo un’ampia selezione di asset da scambiare, incluso Bitcoin (BTC).

I costi di negoziazione sono competitivi con altri scambi e hanno continuato ad evolversi offrendo sia futures che trading a margine.

Leggi la nostra recensione sul Kraken o visita Kraken.

Coinberry – Solo canadesi

Coinberry sta semplificando l’acquisto di Bitcoin (BTC) in Canada senza problemi e acquista o vendi rapidamente l’asset attraverso la loro piattaforma facile da usare. Sono in circolazione dal 2017 e hanno una serie di partnership altamente affidabili che li hanno creati con una solida reputazione per la criptovaluta. Sono anche registrati presso FINTRAC come attività di servizi monetari, quindi molto affidabili da questo punto di vista. Nessun cliente USA.

Visitare Coinberry o visita la nostra guida Come acquistare Bitcoin in Canada.

Wirex – Solo Regno Unito

Wirex è un’app di criptovaluta con sede nel Regno Unito che incorpora anche innovative carte di pagamento Visa e Mastercard che puoi utilizzare per i tuoi normali acquisti giornalieri e transazioni supportate da criptovalute e valute legali.

L’azienda esiste dal 2014 ed è ora diventata un’attività globale che offre servizi in oltre 130 paesi in tutto il mondo e con disponibilità di pagamento in oltre 54 milioni di località in tutto il mondo. Recentemente sono anche diventati il ​​primo membro principale di Mastercard crypto-friendly al mondo.

Leggi la nostra recensione su Wirex o visita Wirex.

iTrustCapital – Solo USA: prodotto IRA

iTrustCapital – Mentre gli investitori statunitensi hanno storicamente avuto accesso solo ad azioni e obbligazioni all’interno dei loro conti pensionistici, è emersa una nuova industria sotto il nome di Bitcoin IRA o Crypto IRA. Si tratta di piattaforme IRA auto-dirette che consentono ai clienti di investire in Bitcoin, Ethereum e altre risorse digitali pur mantenendo i vantaggi fiscali e la flessibilità dei loro conti pensionistici. Queste piattaforme consentono sia conti IRA tradizionali che conti Roth IRA, progettati specificamente per investimenti a lungo termine.

Visitare iTrustCapital o impara Cos’è un Bitcoin IRA?

Come acquistare Bitcoin (BTC) Come acquistare Bitcoin (BTC) Come acquistare Bitcoin (BTC)
★★★★★ ★★★★★ Recensione di Binance

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Kraken

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

★★★★★ ★★★★★ Recensione Kriptomat

I rating di Securities.io sono determinati dalla nostra redazione. La formula di punteggio per i broker di risorse digitali (criptovaluta) tiene conto di dozzine di fattori, tra cui commissioni e minimi del conto, piattaforme di trading, assistenza clienti, organismi di regolamentazione e opzioni di investimento.

Meglio per

Utenti avanzati

Meglio per

Commercianti USA

Meglio per

Commercianti europei

Conto minimo

Nessuna

Conto minimo

$ 1,00

Conto minimo

€ 35

Promozioni

10% di rimborso

Codice sconto: EE59L0QP

Promozioni

Nessuna

Promozioni

Nessuna

Cos’è Bitcoin (BTC)?

Bitcoin è una rete decentralizzata che consente il trasferimento di valore tra le parti. Lo fa attraverso l’uso di una rete sicura, composta da “minatori”, che ospitano nodi (computer che archiviano copie del registro BTC).

In quanto risorsa digitale, la partecipazione alla rete Bitcoin richiede semplicemente l’accesso a una connessione Internet. L’asset stesso può essere utilizzato come mezzo di pagamento o come riserva di valore.

Come funziona?

Bitcoin funziona utilizzando un protocollo “Proof-of-work”. Questa strutturazione vede i minatori nella rete Bitcoin competere per una ricompensa di Bitcoin, che viene rilasciata ogni 10 minuti. Durante questo incremento di 10 minuti, i minatori convalidano le transazioni completate tra i partecipanti alla rete. Queste transazioni vengono quindi registrate su un blocco dati. I blocchi vengono registrati in modo permanente in ordine sequenziale, collegati in modo simile a una catena. La natura di questo processo ha portato la tecnologia a essere soprannominata “blockchain”.

A causa della popolarità e della crescita della rete, l’estrazione di Bitcoin è diventata in gran parte non redditizia per la persona media a causa dei requisiti computazionali. Sebbene l’estrazione mineraria fosse possibile su un laptop, all’inizio del ciclo di vita di Bitcoin, oggi i minatori sono in genere grandi aziende che gestiscono enormi complessi con migliaia di macchinari specializzati.

Sviluppi previsti?

La crescita che circonda Bitcoin è un argomento controverso. È opinione diffusa che, a lungo termine, Bitcoin non esisterà nel modo in cui esiste oggi; Bitcoin “esploderà” o “fallirà”.

Gran parte della crescita prevista ruota attorno all’idea che Bitcoin sostituirà l’oro come riserva di valore “go-to”. Con le attuali capacità della rete Bitcoin, questa è una possibilità reale. Se trattata come una riserva di valore, verrà data meno priorità alla velocità e ai costi delle transazioni, riducendo l’impatto delle attuali limitazioni di rete.

Oltre a diventare una riserva di valore, le soluzioni di secondo livello, come Lightning Network, hanno il potenziale per trasformare Bitcoin in un candidato legittimo per micro-transazioni e spese quotidiane. Lo sviluppo della rete fulmini ha fatto passi da gigante negli ultimi due anni, con diverse aziende che si sono dedicate alla sua maturazione.

Uno scenario ottimale prevede l’implementazione di una rete lightning completamente sviluppata, che fornisce velocità, sicurezza e risparmi sui costi. In questo scenario, non solo sarebbero possibili micro-transazioni, ma i tratti intrinseci di Bitcoin gli consentirebbero di agire anche come riserva di valore.

Ideologia sottostante?

Mentre molte criptovalute hanno obiettivi elevati, poche sono fondate su un’ideologia forte; Bitcoin è uno di questi pochi.

Con Satoshi Nakamoto che è anonimo, le sue intenzioni rimangono sconosciute, in una certa misura. Ciò che è chiaro è che l’obiettivo di Bitcoin era fornire un mezzo per un trasferimento di valore inclusivo, sicuro, stabile. Soprattutto, questo sarebbe libero dalla manipolazione del governo.

Si ritiene che questi attributi, incorporati in Bitcoin, siano in gran parte dovuti a esempi passati di frode, manipolazione e decisioni egoistiche prese continuamente dai partecipanti al sistema bancario tradizionale.

In caso di successo, Bitcoin fornirebbe un’opportunità unica nella vita di premere il pulsante di “ripristino” sui depositi mondiali di ricchezza. Fornirebbe agli sprovvisti di banca l’opportunità di accedere a servizi moderni. Porterebbe la democrazia alla finanza.

Accettazione e controversie?

Delle criptovalute create, ad oggi, tutte impallidiscono rispetto a Bitcoin per quanto riguarda l’adozione. Sebbene gran parte di ciò sia dovuto a un vantaggio dei first mover, Bitcoin è riuscito a imporsi come leader del settore, semplicemente attraverso i suoi tratti intrinseci (decentralizzazione, antinflazionistica, ecc.)

Sebbene l’adozione tradizionale debba ancora avvenire, i segni di ciò sono stati sempre più evidenti negli ultimi anni. Una risorsa che una volta era una tecnologia marginale è ora un nome familiare, con un numero crescente di modi per acquistare e spendere.

A livello istituzionale, Bitcoin ha visto una serie di successi e fallimenti negli ultimi anni. Sebbene sia stato riscontrato un fallimento nello sviluppo di un ETF Bitcoin, i successi sono stati numerosi, con i seguenti solo alcuni esempi.

Futures Bitcoin: CME, Bakkt,

Fondo Bitcoin: 3iQ

Servizi di custodia: Gemini

Durante il ciclo di vita di Bitcoin, ci sono stati vari litigi tra sviluppatori (SegWit, ecc.) E controversie che hanno afflitto Bitcoin. Le due controversie più ricorrenti che circondano l’asset digitale sono,

Attività illecita: percezione che i criminali utilizzino BTC, con la risorsa che supporta l’attività del mercato nero

Consumo energetico: la crescita della rete e la dipendenza dalla prova di lavoro hanno portato a un aumento del consumo di energia da parte dei computer che alimentano la rete.

Regolamento?

A causa della sua natura decentralizzata e dell’assenza di autorità centrale, Bitcoin non è visto come una sicurezza nella maggior parte del mondo.

Sebbene BTC non possa essere visto come un titolo, ci sono discrepanze in tutto il mondo che circondano la classificazione. È una valuta? È una merce? È un oggetto da collezione? Eccetera.

Per quanto riguarda il Nord America, Bitcoin è ampiamente visto come una valuta e trattato come tale. Jay Clayton, presidente della SEC, è registrato affermando Questo.

“Criptovalute: sostituiscono le valute sovrane, sostituiscono il dollaro, l’euro, lo yen con Bitcoin … Quel tipo di valuta non è un titolo”.

Chi lo ha fatto?

Bitcoin potrebbe avere la storia delle origini più interessante di tutte. Ciò è dovuto a un velo di mistero che circonda il suo fondatore, Satoshi Nakamoto.

Il mistero che circonda Satoshi è che nessuno sa chi sono. Inoltre, poiché l’identità di Satoshi è sconosciuta, questa persona potrebbe non essere nemmeno viva oggi.

Quello che si sa è che i portafogli associati a Satoshi contengono quasi 1 milione di BTC, con la stragrande maggioranza rimasta intatta dalla loro creazione.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map