Il dimezzamento dei premi può ridurre i profitti minerari ma ha un impatto limitato sui pool

Panoramica

I prezzi del bitcoin si sono fermati saldamente al di sopra dei 9500 livelli poiché i mercati sono a meno di 100 giorni dall’attesissimo evento di dimezzamento della ricompensa di bitcoin. Mentre i trader avrebbero potuto aspettarsi una traiettoria dei prezzi positiva con l’avvicinarsi del dimezzamento, i minatori potrebbero trovarsi in una storia completamente diversa, poiché il dimezzamento potrebbe ridurre i loro profitti e innescare un aumento della forma del tasso di hash. Tuttavia, un nuovo studio di OKEx mostra che l’impatto del dimezzamento della ricompensa sui pool minerari potrebbe non essere così grave come prima.

Momento positivo

Il dimezzamento della ricompensa di Bitcoin sarà senza dubbio l’evento più seguito nel mondo delle criptovalute quest’anno. Il sentimento positivo intorno al dimezzamento si è riflesso sui recenti movimenti dei prezzi della principale criptovaluta. Bitcoin ha guadagnato circa il 30% a gennaio, rendendolo una delle classi di asset con le migliori prestazioni in tutto il mondo. Il sentimento rialzista è stato trasferito all’inizio di febbraio. Proprio nei primi sei giorni di febbraio, bitcoin ha aggiunto un altro 5% del valore, e apparentemente in linea con i livelli di 10000.

Figura 1: Bitcoin sulla buona strada per i livelli di 10000 USD (Fonte: OKEx; Tradingview)

Lezioni di storia: il dimezzamento ha rafforzato il caso rialzista di BTC

Non esiste una sfera di cristallo per dire ai mercati cosa accadrà dopo l’imminente dimezzamento dei bitcoin; tuttavia, i due precedenti halving di bitcoin potrebbero darci un indizio su cosa potrebbe accadere dopo che si è verificato l’evento.

Il primo dimezzamento della ricompensa di bitcoin è avvenuto il 28 novembre 2012, con uno sfondo di un mercato ribassista profondo. Quando il dimezzamento ha iniziato a farsi sentire, BTC è salito da meno di 5 USD a più di 10 USD nei sei mesi precedenti il ​​primo dimezzamento. Il prezzo è addirittura salito a circa 200 dollari americani nei sei mesi successivi al dimezzamento.

I mercati hanno anche assistito a simili rialzi durante il secondo dimezzamento del bitcoin nel 2016. I prezzi di BTC sono aumentati drasticamente da 400 USD a oltre 640 USD nei sei mesi precedenti il ​​secondo dimezzamento, e i prezzi hanno raggiunto 1075 USD nei sei mesi successivi, rappresentando un aumento del 66%.

Mentre i mercati sono rimasti sconosciuti su come si esibirà il bitcoin dopo l’imminente dimezzamento di maggio, il sentimento positivo in bitcoin e nel più ampio mercato delle criptovalute è diventato sempre più evidente. Questo momentum rialzista potrebbe consolidarsi ulteriormente poiché è probabile che il mercato fornisca maggiori aspettative sul dimezzamento man mano che si avvicina.

Perché ha le piume arruffate dimezzate?

Il prossimo dimezzamento potrebbe essere rialzista sui prezzi del bitcoin; tuttavia, i minatori potrebbero avere una prospettiva molto diversa.

In una recente sessione AMA con Alina Yao, Business Vice President e Head of OKEx Pool ha ammesso che “il dimezzamento potrebbe aumentare il rischio di una minore redditività del mining e di aumentare il tasso di hash allo stesso tempo”. Tuttavia, Yao ha anche aggiunto che l’impatto del dimezzamento sui pool minerari potrebbe essere limitato a causa del rapido miglioramento all’interno del settore.

Il mining pool è stato un settore altamente competitivo. Per restare in gioco, i gestori di piscine hanno migliorato le proprie infrastrutture e tecnologie, rafforzandone l’efficacia contro gli shock del mercato. Inoltre, i dati mostrano che il dimezzamento potrebbe non comportare un aumento della forma del tasso di hash.

Il tasso di hash di Bitcoin è stato mantenuto a 27,6T per circa 80 giorni durante il primo evento di dimezzamento nel novembre 2012. Il numero non ha superato i 30T fino a metà febbraio 2013. I minatori hanno anche assistito a un modello stabile simile durante il secondo dimezzamento del bitcoin. Pertanto, il dimezzamento potrebbe non essere il driver principale dell’aumento del tasso di hash anche durante il periodo di dimezzamento.


Conclusione

Abbiamo esaminato come si sviluppa il sentiment positivo man mano che i mercati si avvicinano all’evento del dimezzamento e i pool minerari possono mostrare resilienza nel momento in cui i premi minerari vengono dimezzati. Lo slancio del rialzo dei prezzi che si è costruito attorno al dimezzamento potrebbe rimanere intatto, almeno per la prospettiva di medio termine. Inoltre, le incertezze globali, come l’epidemia di coronavirus in corso e altre tensioni geopolitiche, potrebbero aumentare la propensione al rischio a livello globale e questo potrebbe essere un altro driver per la principale criptovaluta.

FINE

Informazioni su OKEx

OKEx, il mercato di criptovalute più grande e diversificato al mondo, è il luogo in cui i trader di criptovalute globali, i miner e gli investitori istituzionali vengono a gestire le risorse crittografiche, migliorare le opportunità di investimento e coprire i rischi. Forniamo trading spot e derivati, inclusi futures, swap perpetuo e opzioni, delle principali criptovalute, offrendo agli investitori una grande flessibilità nella formulazione delle loro strategie per massimizzare i guadagni e mitigare i rischi.

Contatto per i media:

Vivien Choi

E-mail: [email protetto]

@vivienchoi

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map