The Nu + Company – Sostenibilità con cioccolato e alberi

Non tutte le STO devono ruotare attorno a una tokenizzazione da un miliardo di dollari. Una delle attrattive verso il settore dei titoli digitali è la capacità di aprire opportunità di generazione di capitale per aziende di tutte le dimensioni. Una giovane start-up ha riconosciuto i potenziali benefici che potrà sperimentare rivolgendosi a questo nuovo modo di raccogliere capitali.

The Nu + Company, una società tedesca con un focus su pratiche alimentari sane e sostenibili, ha annunciato la propria intenzione di raccogliere fondi attraverso la piattaforma di tokenizzazione, NeuFund. L’azienda è specializzata nella sua linea di tavolette di cioccolato, dalle caratteristiche uniche.

Sebbene i dettagli completi del loro previsto aumento non siano ancora stati divulgati, la società ha reso disponibile la presentazione della presentazione affinché le parti interessate possano esaminarla.

Poiché questo evento di generazione di capitale viene strutturato come un’offerta di token di sicurezza all’interno del Liechtenstein, molto probabilmente saranno messe in atto misure di conformità rigorose. Ciò significa l’accesso solo agli investitori accreditati, insieme al tipico AML & Pratiche KYC – anche se, come affermato, la strutturazione dell’evento deve ancora essere confermata.

Blockchain

Gran parte del fascino dietro un’azienda come The Nu + Company, è l’ideologia che la guida. Questo fatto non è raro in molte aziende che hanno cercato i vantaggi della blockchain. Poiché la tecnologia ha la capacità di consentire un facile accesso al capitale, mentre promuove nuovi livelli di efficienza in molte operazioni aziendali, la tokenizzazione attraverso Neufund è proprio la soluzione di The Nu + Company.

Un altro esempio di azienda che utilizza blockchain, in un mezzo per raggiungere i propri obiettivi per migliorare il nostro impatto sulla terra, è Almond. Questa start-up con sede a Londra ha sviluppato un’app intuitiva, progettata per incentivare abitudini di acquisto sostenibili. Proprio come The Nu + Company, Almond pianterà alberi per compensare l’impronta di carbonio, in base all’attività degli utenti. Assicurati di controllare i seguenti articoli per saperne di più su come Almond intende influenzare il cambiamento.

Mandorla – Sii il cambiamento di cui la Terra ha bisogno

Serie di interviste – Oliver Bolton, CEO di Almond Impact

Cioccolato attento alla salute

La società Nu + ha sviluppato diverse barrette di cioccolato, fino ad oggi. Questi prodotti sono stati progettati pensando alla salute sia dell’ambiente che del corpo umano. Sono vegani, ricchi di sostanze nutritive e propagandati per contenere il 65% in meno di zucchero rispetto a una tradizionale barretta di cioccolato.

Attualmente, The Nu + Company ha una linea di prodotti con tre prodotti di punta.

  • nucao
  • nucao bianco
  • nupro
  • Piccolo in superficie, grande cambiamento sotto

Ad oggi, questi prodotti hanno totalizzato oltre 1,5 milioni di venduti, con un fatturato di oltre 2 milioni di euro lo scorso anno.

Pacchetto completo


The Nu + Company è più di un semplice prodotto. Sebbene il loro cioccolato sia stato progettato pensando alla salute e alla sostenibilità, il team non si è fermato qui. Qual è il punto di sviluppare un prodotto del genere, solo per confezionare il cioccolato in modo tradizionale ?, vale a dire. plastica.

Ciò ha portato il team a stabilire di recente un accordo con una società chiamata Futamura. In tal modo, The Nu + Company utilizzerà un prodotto Futamura chiamato “NatureFlex”. Questa è una nuova forma di imballaggio, che ha il potenziale per sostituire la plastica. Di seguito sono riportati alcuni tratti chiave di ciò che NatureFlex ha da offrire.

  • Sigillabile a caldo
  • Rinnovabile
  • Compostabile

Piantare alberi

L’ideologia di cui sopra, che guida The Nu + Company, non è solo uno spettacolo. Il team dietro il progetto intende agire pienamente sulla propria idea di sostenibilità. Ciò è particolarmente evidente nella loro promessa di fare la loro parte per ristabilire la silvicoltura all’interno della nazione insulare del Madagascar.

La promessa, a nome di The Nu + Company, è che per ogni barra venduta, l’azienda finanzierà la piantagione di un albero. Più specificamente, pianteranno alberi di mangrovie, noti per la loro capacità di consumare alti livelli di CO2.

Il Madagascar è come nessun altro posto sulla Terra e ha affascinato gli esseri umani per decenni, grazie alla fauna selvatica unica che si trova nelle sue foreste. Sfortunatamente, si ritiene che circa il 97% delle foreste secche del paese sia stato decimato, principalmente a causa dell’attività umana. Per coloro che si abbonano a Netflix, è stata prodotta una produzione originale con il titolo “Our Planet”. C’è un episodio illuminante trovato in questa serie, che discute la portata di questo problema, che continua ad affliggere Madagascar.

Il gruppo 

Mentre il team di The Nu + Company conta oltre 40, inclusi consulenti, è la visione di un trio di cofondatori che ha fatto decollare l’azienda.

Ciascuno di questi individui vanta una laurea in Ingegneria Industriale, una professione tipicamente basata sulla massimizzazione dell’efficienza di sistemi e prodotti. Questo è qualcosa che dovrebbe servire bene alla squadra, poiché questa start-up sembra davvero decollare.

Guardando te

La Nu + Company è nella fortunata posizione di dare seguito a un’altra campagna di recente successo, ospitata attraverso Neufund. GreyP è un’azienda tecnologica croata, intenzionata a trasformare il settore della mobilità, con un afflusso di “funzionalità intelligenti”. Hanno anche tenuto la loro STO in Liechtenstein, proprio come la prossima STO discussa qui oggi. Il loro processo e le loro esperienze dovrebbero fungere da modello approssimativo, andando avanti, per The Nu + Company, mentre cercano di replicare il successo di GreyP.

Risultati GreyP con NeuFund STO – Black One Entertainment on Deck

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map