CoinMint – Estrazione efficiente e verde

Chi è CoinMint?

Fondata all’inizio del 2015, CoinMint è un’azienda che cerca di portare semplicità nel settore del mining di criptovalute.

Si trova su oltre 1300 acri di terreno, con la struttura che beneficia di una diga idroelettrica dedicata a 3 km dal sito. Ciò significa che l’impianto è alimentato principalmente da energia completamente rinnovabile.

Sono una delle strutture minerarie più grandi del mondo, nonché una delle più efficienti. Attraverso l’uso di varie fonti di alimentazione e l’hardware più recente disponibile, CoinMint spinge i confini dell’efficienza mineraria.

Qual è il problema?

Il mining di criptovaluta è un processo difficile e complesso. Sebbene l’atto effettivo dell’estrazione mineraria possa essere semplice, i calcoli che coinvolgono le spese non lo sono. Coloro che sono interessati devono tenere conto delle attrezzature, della durata dell’hardware, dei costi dell’elettricità, delle misure di raffreddamento, ecc. Con il massiccio aumento dei tassi di hash Bitcoin nel corso del 2018, semplicemente non è più fattibile essere un minatore produttivo su piccola scala..

Come risolverà CoinMint?

CoinMint cerca di risolvere il problema fornendo una proprietà frazionata dell’hashrate fornito dalla sua struttura mineraria all’avanguardia situata nel nord di New York. Questa struttura utilizza sia fonti di energia idroelettrica che eolica. In tal modo sono in grado di eseguire in modo efficiente i dispositivi ASIC per estrarre Bitcoin. Con una partnership stabilita con Samsung per fornire l’hardware, l’azienda ha eliminato molti dei problemi di approvvigionamento che attualmente affliggono i concorrenti.

Attraverso la loro struttura mineraria, gli investitori interessati al settore minerario possono prendere parte evitando i seguenti ostacoli associati al processo

  •          Acquisizione e manutenzione dell’hardware
  •          Costi di esecuzione
  •          Requisiti di potenza & consegna
  •          Posizione della struttura
  •          Misure di raffreddamento necessarie

Questi sono solo alcuni degli esempi dei problemi che CoinMint rimuove dalle spalle degli aspiranti minatori e pone da soli.

CoinMint riconosce l’interesse del mercato per il mining. Riconoscono anche il mutevole sentimento del mercato verso i token di sicurezza e i vantaggi che offrono. In questo caso, CoinMint si sente come se fosse la soluzione perfetta per gli investitori per prendere parte alle loro operazioni.

Offrendo il proprio token di sicurezza, gli investitori sono in grado di possedere una quota frazionata delle strutture sottoprodotto: tasso di hash. I proventi del processo di mining verranno suddivisi come tali.

  •          Il 75% è suddiviso proporzionalmente tra i possessori di token
  •          Il 25% viene trattenuto da CoinMint per mantenere le operazioni e come commissione di performance

Per rendere gli investimenti più intriganti, gli investitori trarranno vantaggio dai pagamenti dei dividendi GIORNALIERI. Questa struttura unica dei dividendi li distingue dagli investimenti tradizionali che in genere vedono gli investitori ricevere dividendi non inferiori a quelli trimestrali.

Squadra?


Coloro che stanno dietro al progetto CoinMint hanno riconosciuto la necessità di distinguersi dal gruppo. Esistono vari gruppi minerari in Nord America, tuttavia nessuno di essi offre investimenti strutturati come l’opportunità offerta da CoinMint. Ecco alcune delle menti di CoinMint che stanno dietro l’idea.

Ashton Soniat – Presidente

Prieur Leary – CTO

Steve Wang – VP delle finanze

Kyle Carlton – Consigliere generale

Kathleen Schneider – Controller

Qual è il prossimo?

Il mining di criptovaluta non è un settore in cui puoi gettare le basi e poi sederti e rilassarti. Essere redditizi richiede un aggiornamento costante dell’hardware utilizzato. Ciò significa che un reddito aziendale sufficiente deve essere costantemente riciclato in aggiornamenti hardware e manutenzione. Questo è l’unico modo per stare al passo con i concorrenti e rimanere un buon investimento per coloro che hanno fornito fondi all’azienda.

Oltre ai costanti aggiornamenti richiesti dalla natura del settore, aspettatevi di vedere i token CoinMint sui mercati secondari nel prossimo futuro. Con molte piattaforme in fase di sviluppo per facilitare la negoziazione di titoli sul mercato secondario, coloro che investono in CoinMint beneficeranno di livelli di liquidità mai visti prima.

La distribuzione iniziale del loro token conforme a ERC-20 noto come CBM è stata facilitata dalla piattaforma di titoli Securitize.

Per conoscere i dettagli sul progetto, consultare la nostra pagina di elenco dei token CoinMint.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map