5 progetti di token non fungibili che guidano i principali casi d’uso NFT

Un’introduzione ai principali progetti che aprono la strada a oggetti da collezione, giochi, mercati, arte e persino nomi di dominio NFT

I token non fungibili sono rappresentazioni digitali di risorse che non sono intercambiabili nel mondo reale. Mentre sono stati in giro dalla metà del 2017, Gli NFT hanno guadagnato una rinnovata trazione nella comunità crittografica quest’anno dopo il boom della DeFi. Nella prima metà del 2020, l’importo di USD trasferito nell’ecosistema NFT raggiunto $ 232 milioni, in aumento del 52% rispetto al interezza del 2019.

Gli NFT sono spesso pubblicizzati per il loro potenziale di rivoluzionare i giochi, i collezionabili, l’arte digitale e altri settori e, sebbene la loro utilità sia ancora in fase di esplorazione, OKEx Insights esamina i primi cinque protocolli NFT, in volume, in varie categorie, inclusi giochi, mondi virtuali, collezionismo, arte e domini.

1. CryptoKitties: il principale NFT di tutti i tempi

CryptoKitties è un gioco basato su Ethereum che consente agli utenti di raccogliere e allevare gatti virtuali. I gettoni del gioco non sono fungibili, poiché ognuno rappresenta un gatto digitale unico sulla blockchain. Questi gatti digitali sono differenziati in termini di aspetto e tratti: il loro "cattributes." Data la natura di questi token, ogni gatto digitale rappresentato da un NFT non può essere replicato, distrutto o portato via.

Per iniziare ad allevare gatti digitali, gli utenti devono depositare Ether (ETH) nel portafoglio ufficiale del gioco, Dapper. Ci sono due modi per farlo razza nuovi gattini: allevare due dei tuoi gattini o riprodurli con un toro pubblico (il padre). Gli utenti possono ottenere il loro primo gattino effettuando un acquisto sul mercato o facendo offerte per un gattino nel gioco Sistema di offerta.

I giocatori esperti di CryptoKitties mirano a raccogliere il maggior numero possibile di gatti digitali di valore. Il valore di ogni gattino è determinato dalla sua generazione e rarità. Per generazioni, una regola generale è che i gattini con meno generazioni sono più preziosi di quelli con un numero più alto. Questo perché i gattini con meno generazioni sono più veloci velocità di recupero, così possono riprodursi più spesso. 

"Gen 0" è la generazione più rara di gattini, con un’offerta fissata a 50.000. Ciò ha reso i gattini Gen 0 scarsi e il loro valore è aumentato nel tempo. Oltre alle generazioni, anche i gattini sono considerati raro includere quelli con numeri ID bassi, nonché gatti esclusivi o gatti fondatori, che possono essere tutti scambiati a prezzi più alti sul mercato CryptoKitties.

CryptoKitties è il primo protocollo NFT che ha catturato l’attenzione del mainstream alla fine del 2017. Poiché gli utenti potevano allevare gatti rari e rivendere nuovi gattini a scopo di lucro, il gioco ha attirato un’attenzione significativa. La crescente domanda di CryptoKitties ha portato il numero di transazioni giornaliere sulla rete Ethereum a raggiungere il massimo storico (1.349 milioni) nel gennaio 2018, un record che è stato appena superato di recente a settembre 2020 in mezzo alla mania dell’estrazione di liquidità DeFi stimolata da Uniswap.

Le transazioni giornaliere sulla rete Ethereum hanno raggiunto il loro picco precedente durante la mania di CrypoKittiesLe transazioni giornaliere sulla rete Ethereum hanno raggiunto il loro picco precedente durante la mania di CrypoKitties. Fonte: Etherscan, OKEx Insights

Mentre il "prima serata" di CryptoKitties è passato, il gioco mantiene il suo status iconico di protocollo leader nello spazio NFT. Il volume totale degli scambi di tutti i tempi di CryptoKitties attualmente si trova a oltre 64.000 ETH – o circa $ 29 milioni, al momento della scrittura – con un totale di quasi 2 milioni di asset NFT creati.

2. Decentraland: un mondo virtuale decentralizzato

Alimentato dalla blockchain di Ethereum, Decentraland è un mondo virtuale decentralizzato che consente agli utenti di utilizzare avatar personalizzati, scambiare oggetti da collezione e partecipare al processo di governance del mondo virtuale. 

Per iniziare a esplorare Decentraland, gli utenti devono prima connettersi a un browser Web con il proprio portafoglio crittografico. Gli utenti possono quindi selezionare e personalizzare i propri file avatar, e ogni avatar riceve un passaporto virtuale che ne rappresenta l’identità in Decentraland. Una volta che gli utenti hanno completato la configurazione iniziale del proprio avatar, possono iniziare a costruire i propri quartieri e acquistare risorse digitali rare. 


La partecipazione a Decentraland richiede gettoni fungibili e non fungibili. MANA è la valuta digitale utilizzata nel mercato Decentraland. Ogni token MANA è intercambiabile con un altro token MANA ed è quindi fungibile.

MANA può essere acquistato da qualsiasi scambio di criptovalute che elenca le sue coppie di trading, come MANA / BTC o MANA / ETH su OKEx.

Gli utenti possono quindi spendere MANA per pacchi o proprietà di LAND, dispositivi indossabili e persino nomi univoci su Mercato decentraland. Oltre al marketplace Decentraland, gli utenti possono acquistare articoli supportati sui marketplace NFT come Mare aperto.

Decentraland utilizza anche LAND, una NFT, per rappresentare la proprietà dei pacchi e delle tenute. LAND è un asset digitale non fungibile gestito da uno smart contract Ethereum che rappresenta i lotti di terra virtuale in Decentraland. Ogni gettone LAND rappresenta un lotto di terreno unico e può essere scambiato sul mercato Decentraland.

Il Decentraland DAO è andato in diretta a settembre e incoraggia la partecipazione degli utenti al processo di governance. Gli utenti possono votare le proposte di governance e il loro file poteri di voto provengono da tre fonti:

  • MANA avvolto: MANA convertito in WMANA. Ogni WMANA equivale a un’unità di potenza votante.
  • Pacchi TERRENO: Ogni pacco equivale a 2.000 unità di potenza votanti.
  • Proprietà: ogni proprietà equivale a 2.000 unità di potere di voto.

Gli utenti possono esprimere i propri voti su vari argomenti di governance, Compreso:

  • Caratteristiche e aggiornamenti di LAND e pacchi.
  • Commissioni del mercato.
  • Allocazione di MANA per gli sforzi di sviluppo.
  • Aggiunta di nuovi dispositivi indossabili al mondo, ai costruttori e al mercato di Decentraland.

La pagina delle proposte di governance di DecentralandLa pagina delle proposte di governance di Decentraland. Fonte: Decentraland

Decentraland è il il secondo più grande protocollo NFT in termini di volume di scambi di tutti i tempi (49.780 ETH, o $ 22,6 milioni) e attualmente ha più di 96.000 risorse di gioco.

3. Raribile: un mercato per oggetti da collezione digitali

Raribile è un mercato NFT fondato da Alexander Salnikov e Alexei Falin nel gennaio 2020. La piattaforma con sede a Mosca consente agli utenti di coniare, acquistare e vendere i loro rari oggetti da collezione digitali. Rarible supporta una varietà di oggetti da collezione e prodotti digitali, tra cui arte digitale, nomi di dominio, polizze assicurative DeFi, meme e metaversi.

Rarible elenca una vasta gamma di oggetti da collezione di arte digitaleRarible elenca una vasta gamma di oggetti da collezione di arte digitale. Fonte: Rarible

Il conio di oggetti da collezione digitali in Rarible è relativamente semplice. Gli utenti possono iniziare caricando oggetti da collezione in uno qualsiasi dei moduli digitali supportati (grafica, audio, ecc.), Seguendo l’aggiunta di descrizioni e dettagli sui prezzi. Successivamente, gli utenti devono connettersi con il proprio portafoglio Ethereum per approvare le transazioni di conio.

La funzione di conio NFT è stata interessante per i creatori di contenuti e gli artisti, che possono rilasciare teaser per i loro contenuti e fornire versioni complete agli utenti solo dopo l’acquisto del relativo NFT.

Rarible ha guadagnato popolarità diffusa tra la comunità crittografica grazie al suo token di governance, RARI. Mentre il recente clamore intorno ai token di governance deriva dalla sfera DeFi, Rarible è stato il primo protocollo NFT a lancia il proprio token di governance.

Il lancio di RARI è il primo passo verso l’obiettivo finale di Rarible: la creazione dell’organizzazione autonoma decentralizzata di Rarible. In qualità di titolari di RARI, gli utenti possono inviare e votare proposte di aggiornamento del sistema, comprese le decisioni riguardanti le commissioni di negoziazione di Rarible e l’aggiunta di nuove funzionalità.

Andando avanti, Rarible continua a esplorare l’integrazione di NFT e DeFi, e di recente collaborato con yearn.finance e piattaforma assicurativa basata su blockchain Nexus Mutual per lanciare NFT di copertura assicurativa.

Al momento della scrittura, Rarible ha registrato volumi di tutti i tempi di oltre 31.500 ETH, o $ 14,3 milioni.

4. SuperRare: un mercato per la grafica digitale in edizione singola

Fondato nel 2017 da John Crain, SuperRare è un mercato di arte digitale in cui gli artisti possono tokenizzare e monetizzare le loro autentiche opere d’arte in edizione singola come oggetti digitali da collezione. Ogni opera d’arte su SuperRare è rappresentata da un token ERC-721, protetto da crittografia e tracciabile su blockchain.

Quando gli artisti emettono opere d’arte digitali autenticate su SuperRare, le loro opere d’arte sono certificate sulla blockchain di Ethereum per prevenire la falsificazione e fornire la provenienza storica. Inoltre, gli artisti possono mostrare le loro opere d’arte in SuperRare utilizzando gallerie di realtà virtuale e display digitali. I collezionisti d’arte, d’altra parte, possono acquistare opere d’arte su SuperRare e rivendere gli NFT su mercati secondari, come OpenSea. Tutte le transazioni su SuperRare vengono effettuate con Ether e gli acquirenti devono pagare una commissione di transazione del 3% per tutti gli acquisti.

Simile alle gallerie d’arte tradizionali, anche SuperRare addebita una commissione dagli artisti. Per le vendite primarie, gli artisti ricevono l’85% delle entrate, mentre SuperRare mantiene il 15%. Per le vendite secondarie, gli artisti ricevono il 10% come royalty.

SuperRare si descrive come una combinazione di Instagram e Christie’s, e il suo "Attività" scheda ha un’interfaccia simile alla prima mentre la sua mercato è come quest’ultimo: entrambi i percorsi portano i collezionisti d’arte a una pagina in cui possono fare offerte online per opere d’arte digitale.

Gli utenti di SuperRare possono tenere traccia delle opere d'arte di tendenzaGli utenti di SuperRare possono tenere traccia delle opere d’arte di tendenza. Fonte: SuperRare

Ad oggi, il volume degli scambi di tutti i tempi di SuperRare ha superato i 16.500 ETH – equivalenti a circa $ 7,5 milioni, al prezzo attuale ETH – il più alto tra i mercati di arte NFT. La piattaforma ha venduto oltre 12.000 opere d’arte digitale e le sue vendite sul mercato secondario hanno quasi raggiunto il milione di dollari.

5. Ethereum Name Services: il principale NFT nei nomi di dominio

Fondata dalla Ethereum Foundation nel maggio 2017, Ethereum Name Services è un sistema di denominazione aperto, distribuito ed estensibile basato sulla blockchain di Ethereum. Il protocollo ha più di 190.000 nomi registrati e ha integrato oltre 100 portafogli e applicazioni decentralizzate fino ad oggi.

Il TLD nativo, ovvero il dominio di primo livello, è ".ETH" su ENS. Questi ".ETH" i nomi di dominio sono unici e non fungibili, rappresentati da NFT conformi a ERC-721, e sono disponibili per l’acquisto e il trading sui mercati NFT come OpenSea e Rarible.

Nomi di dominio .ETH in vendita su OpenSea.Nomi di dominio ETH in vendita su OpenSea. Fonte: Mare aperto

Poiché questi nomi di dominio aderiscono allo standard NFT ERC-721, possono anche collegarsi perfettamente ai mercati NFT e alle interfacce del portafoglio, migliorando le integrazioni NFT e DeFi.

Ethereum Name Services è l’NFT leader nel suo settore, con un volume di scambi di oltre 6.600 ETH (o $ 3 milioni) e più di 20.000 proprietari, secondo OpenSea.

I primi cinque NFT nei nomi di dominio con ENS al primo postoI primi cinque NFT nei nomi di dominio con ENS al primo posto. Fonte: Mare aperto

La strada da percorrere per gli NFT

A parte i protocolli qui menzionati, il 2020 è stato generalmente un buon anno per NFT e DeFi. Andando avanti, possiamo aspettarci integrazioni più profonde tra i due spazi. Ad esempio, Rarible ha già collaborato con yearn.finance per lanciare NFT assicurativi per i protocolli DeFi e il prossimo aggiornamento di Ethereum 2.0 promuoverà probabilmente nuovi casi d’uso e stimolerà la crescita in questi ecosistemi..

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map