Esplode la quota di mercato di Stablecoin, BCH, approccio di dimezzamento BSV: Market Watch Weekly

Le risorse crittografiche sono rimbalzate bruscamente questa settimana, con Bitcoin (BTC) in rialzo del 15% e scambiato oltre il segno di $ 7.000 oggi, 6 aprile, per il prezzo dell’indice BTC di OKEx. Sebbene la principale criptovaluta alla fine abbia chiuso con un calo del 25,4% a marzo 2020, il prezzo è aumentato dell’80% da un minimo di $ 3,890 il 12-13 marzo dopo il suo calo più ripido in 11 anni..

I prezzi dei bitcoin sono attualmente scambiati nella fascia di $ 7.100 dopo diversi tentativi falliti di superare quel punto di prezzo psicologico la scorsa settimana.

Prezzo settimanale dell’indice OKEx BTC / USD. Fonte: TradingView

La domanda di stablecoin aumenta

Sebbene il prezzo di BTC sia rimbalzato fortemente, non c’è stato un aumento significativo del volume degli scambi. Il calo ha portato OKEx a diventare la più grande piattaforma di futures in termini di Open Interest per Ricerca ArcanaDati di. D’altra parte, i volumi giornalieri aggregati dei mercati spot BTC non hanno registrato una ripresa, secondo i dati forniti dalla società di ricerca Storto. Un aumento del prezzo non supportato da un aumento del volume degli scambi è considerato un rimbalzo di breve durata nell’analisi tecnica. Questo spesso porta a grandi correzioni in seguito.

Quota del totale delle posizioni aperte 3 / 23-3 / 29. Fonte: Ricerca Arcana BTC Spot – Volumi giornalieri aggregati. Fonte: Storto

Ma allo stesso tempo, notiamo che le stablecoin denominate in USD sono diventate un mezzo importante per gli investitori in criptovaluta per evitare fluttuazioni di prezzo.

Il domanda di stablecoin è stato estremamente forte dal crollo del mercato di metà marzo, proprio come nella finanza tradizionale, la domanda di contanti in dollari è aumentata in tempi di crisi. Inoltre, Bitcoin non sembra ancora essere disaccoppiato dai mercati azionari.

In particolare, il valore di mercato di Tether (USDT) sta crescendo rapidamente. Prima del crollo del 12 marzo, USDT aveva $ 4,7 miliardi in circolazione, prendendo 2,1 per cento della capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute. Entro il 4 aprile, la circolazione totale di USDT era cresciuta 6,1 miliardi di dollari, o 3,24 per cento del valore del mercato delle criptovalute per Longhash e Coincheckup dati.

Circolazione USDT e prezzo di Bitcoin. Fonte: LongHash

Sebbene il mercato attualmente abbia un gran numero di stablecoin, questo non è l’unico criterio per avviare un mercato rialzista. Un gran numero di emissioni di stablecoin può solo fornire la base del fondo per un mercato rialzista, ma il basso volume di scambi e calo della liquidità può tenere a bada il mercato rialzista.

Bitcoin Cash & Dimezzamenti di Bitcoin SV la prossima settimana

Bitcoin Cash (BCH) e Bitcoin SV (BSV) passeranno attraverso i rispettivi dimezzamenti dei premi di blocco la prossima settimana.

Conto alla rovescia dimezzato. Fonte: Blockchair

Storicamente, la difficoltà di mining di BCH e il suo prezzo mantengono un alto grado di coerenza. Poiché tutte e tre le monete proof-of-work vengono estratte utilizzando SHA256, i minatori scelgono se cambiare in base al prezzo per essere più redditizi.


Ciò significa anche che dopo alcuni giorni, un gran numero di miner sarà costretto a chiudere o passare a BTC per continuare il mining. Ciò farebbe diminuire la difficoltà di mining di BCH, a meno che il suo prezzo non possa salire alle stelle. Data la correlazione storica, il prezzo di BCH ha buone possibilità di scendere con l’imminente dimezzamento.

Difficoltà di mining di Bitcoin Cash rispetto al prezzo nel grafico storico USD. Fonte: bitinfocharts.com Difficoltà media di mining al giorno rispetto al prezzo medio al giorno, USD, tasso di variazione di 7 giorni. Fonte: bitinfocharts.com

Nel divario tra il dimezzamento di BCH e il dimezzamento di BTC a maggio, vedremo molti miner migrare alla rete BTC per estrarre in modo più redditizio, aumentando l’hashrate della rete e il costo medio del mining più costoso. Se il prezzo del Bitcoin non aumenta entro tale data, i minatori più inefficienti faranno fatica a realizzare un profitto e alla fine probabilmente capitoleranno.

A metà maggio, quando Bitcoin si dimezza, i minatori dovranno affrontare un altro round di capitolazione. I minatori rimanenti saranno quelle mani forti e la loro maggiore disponibilità a HODL ridurrà la pressione di vendita sul mercato.

L’amministratore delegato dell’operazione mineraria Btc.top, Zhuoer Jiang, ha confermato in un colloquio questa settimana i famosi mining rig di Bitmain S9 sono stati spenti dopo il crash di metà marzo. In un file colloquio Pubblicato il 5 aprile, Bin Luo, direttore vendite estero del produttore di piattaforme minerarie Avalon, ha detto che una buona notizia per i minatori è che con l’avvicinarsi della stagione delle inondazioni da aprile a maggio, possono optare per siti minerari stabili ea basso costo. Colpite dal coronavirus, molte fabbriche non sono effettivamente completamente aperte e l’eccesso di offerta di elettricità è in realtà una buona opportunità per negoziare prezzi bassi dell’elettricità.

Disclaimer: Questo materiale non deve essere preso come base per prendere decisioni di investimento, né essere interpretato come una raccomandazione a impegnarsi in operazioni di investimento. Il trading di risorse digitali comporta un rischio significativo e può comportare la perdita del capitale investito. Dovresti assicurarti di comprendere appieno il rischio connesso e prendere in considerazione il tuo livello di esperienza, i tuoi obiettivi di investimento e, se necessario, richiedere una consulenza finanziaria indipendente.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map