Le elezioni presidenziali statunitensi puntano i riflettori sui mercati di previsione decentralizzati

Il DeFi Digest di OKEx Insights è un esame settimanale del settore della finanza decentralizzata.

Istantanea del mercato DeFi

Il mercato finanziario decentralizzato si è ripreso questa settimana poiché il valore totale bloccato nei prodotti DeFi è passato da $ 11,04 miliardi a $ 12,01 miliardi.

Uniswap ha mantenuto la sua posizione di leader di mercato con una quota di mercato del 24% del valore totale in USD bloccato. L’exchange decentralizzato aveva anche il più grande pool di liquidità, ma ha ridotto la sua posizione dominante sul volume degli scambi dal 65% al ​​44%.

Il volume medio settimanale degli scambi di DEX è sceso del 115% questa settimana. Tuttavia, questo è dovuto al fatto che il volume degli scambi è stato distorto la scorsa settimana a seguito dell’hacking di Harvest Finance.

Nella sfera del prestito decentralizzato, Compound ha continuato a primeggiare con una quota di mercato del 54%.

Il valore totale bloccato in DeFi è aumentato dell’8,8% mentre il volume degli scambi di DEX è diminuito. Fonti: DeFi Pulse e DeBank

In particolare, i mercati predittivi delle criptovalute sono stati al centro della scena nella sfera DeFi questa settimana durante le elezioni presidenziali in corso negli Stati Uniti. I mercati di previsione decentralizzati Augur e Polymarket hanno registrato volumi di scambi record di $ 8,5 milioni e $ 8,6 milioni, rispettivamente.

Oltre ai DPM, i partecipanti alle criptovalute hanno anche scommesso sulle elezioni sotto forma di contratti futures, come Trump 2020 sull’exchange di criptovalute FTX.

I gettoni elettorali statunitensi hanno subito oscillazioni selvagge nei prezzi e nei volumi di scambio mentre i voti hanno continuato a essere contati. Fonte: CoinGecko

Mercati di previsione centralizzati e decentralizzati

In un mercato predittivo, le persone scommettono sul risultato di eventi futuri.

Prima dell’avvento della tecnologia blockchain, i mercati di previsione erano centralizzati e dovevano affrontare una serie di limitazioni. Vale a dire, i mercati di previsione centralizzata sono soggetti alle normative locali e sono gestiti dagli operatori della piattaforma. Ciò impedisce agli utenti di creare i propri mercati. Inoltre, gli utenti spesso devono pagare commissioni di negoziazione e commissioni di prelievo per le loro scommesse.

La tecnologia blockchain ha portato alla nascita di mercati predittivi decentralizzati. Rispetto a un CPM, un DPM è più resistente alla censura. Un DPM è gestito da contratti intelligenti e non può essere chiuso arbitrariamente. Gli utenti possono personalizzare i propri mercati e sono in custodia dei propri fondi.


Scoperta dei prezzi nei mercati di previsione decentralizzati

In un mercato di previsione decentralizzato, gli investitori piazzano le loro scommesse e ricevono gettoni che rappresentano tutti i possibili risultati. Il prezzo di ogni token rappresenta la probabilità del risultato dell’evento ed è determinato dalle dinamiche di mercato della domanda e dell’offerta. Ad esempio, in Polymarket’s "Trump vincerà le elezioni presidenziali statunitensi del 2020" mercato di previsione, il "sì" token ha un prezzo di $ 0,69, il che significa che il 69% dei partecipanti al mercato si aspetta che Trump vinca le elezioni presidenziali. (Nota del redattore: questa percentuale è un esempio e tutte le seguenti cifre sono probabilmente cambiate dal momento in cui scrivo.)

Sebbene il risultato dell’evento venga annunciato dagli operatori della piattaforma nei CPM, non ci sono attori che annunciano il risultato dell’evento per i DPM. Pertanto, i DPM utilizzano spesso gli oracoli per inserire informazioni del mondo reale in contratti intelligenti e verificare il risultato dell’evento. Per migliorare l’accuratezza delle informazioni, alcuni DPM forniscono anche incentivi alla comunità. Ad esempio, il mercato di previsione decentralizzato Augur adotta un sistema di risoluzione comune incentivato: le persone che puntano sul risultato accurato ricevono ricompense di puntata aggiuntive, che, a loro volta, incentivano la segnalazione onesta.

Elezioni presidenziali statunitensi e mercati di previsione

Le elezioni presidenziali statunitensi sono state una gara a testa bassa tra il repubblicano Donald Trump e il democratico Joe Biden. Le elezioni hanno portato i mercati delle previsioni all’attenzione del mainstream poiché le persone erano interessate a scommettere sui risultati e hanno espresso le loro posizioni in vari sondaggi. È evidente che, mentre il sondaggio pre-elettorale nei mercati centralizzati ha favorito i democratici, quelli nei DPM sembravano favorire i repubblicani.

I risultati pre-elettorali nei media tradizionali e nei mercati di previsione decentralizzati sono divergenti. Fonte: CNN, Prediction Explorer, OKEx Insights

Secondo i principali punti vendita, come la CNN e il New York Times, Biden ha avuto più sostegno di Trump a un certo punto di circa il 10%. La situazione è stata ribaltata nei mercati di previsione decentralizzati. Ad esempio, i partecipanti a Catnip.exchange hanno supportato Trump su Biden con una differenza dell’8%, al momento della scrittura. Inoltre, il 69% dei partecipanti di Polymarket ha favorito Trump alle elezioni presidenziali.

Il creatore di Ethereum Vitalik Buterin ha notato le enormi differenze tra modelli statistici e mercati di previsione, e offerto tre possibili spiegazioni:

  • I mercati di previsione incorporano la possibilità di una maggiore ingerenza elettorale e di soppressione degli elettori.
  • I mercati di previsione sono di difficile accesso per esperti statistici e politici.
  • Gli esperti non sono in grado di rilevare la sorpresa degli elettori pro-Trump.

Dall’osservazione di Buterin, lui creduto I mercati di previsione si sono dimostrati più accurati dei modelli statistici nelle elezioni presidenziali statunitensi.

I DPM sono lontani dall’adozione di massa

Mentre i DPM hanno recentemente guadagnato trazione a causa delle elezioni presidenziali statunitensi, i lunghi tempi di risoluzione e le curve di apprendimento ripide sono alcuni dei principali ostacoli che impediscono ai DPM di raggiungere un’adozione più ampia.

Le piattaforme di previsione centralizzate, come le scommesse online e gli scambi di derivati, hanno tempi di risoluzione quasi istantanei. In confronto, i DPM hanno tempi di risoluzione lenti, a causa dei processi dispendiosi in termini di tempo coinvolti con i sistemi decisionali di massa. Tuttavia, i protocolli DPM hanno cercato di accelerare il processo di risoluzione: ad esempio, con il lancio della sua seconda versione, Augur ha ridotto il tempo di risoluzione da sette giorni a circa 24 ore.

L’altro principale punto dolente per i DPM è il ripida curva di apprendimento per gli utenti. Per gli utenti non crittografici, i DPM non sono convenienti e facili da usare, soprattutto se confrontati con le piattaforme di previsione tradizionali. Gli utenti devono imparare come convertire le valute legali in criptovalute, scaricare un portafoglio di criptovaluta e configurare account sugli scambi di criptovaluta. La curva di apprendimento dei DPM può anche essere elevata per gli utenti esperti di crittografia poiché può essere complicato creare un mercato valido e comprendere i meccanismi alla base degli oracoli blockchain. Le interfacce utente scadenti e non standardizzate nei DPM esistenti limitano ulteriormente l’ingresso di utenti sia crittografici che non crittografici.

Il voto basato su blockchain è il futuro?

Mentre i DPM sono ancora nella loro fase nascente, la tecnologia sottostante, la tecnologia blockchain, sembra ricevere una spinta all’adozione dopo le elezioni presidenziali statunitensi. L’Associated Press è stato pubblicazione risultati delle votazioni in arrivo per le elezioni presidenziali statunitensi sui blockchain di Ethereum ed EOS. Gli utenti possono accedere ai risultati della votazione in Etherscan e Bloks.io.

Le elezioni presidenziali statunitensi sono state controverse, con alcuni che affermano che ci sia una frode. Queste affermazioni indicano la mancanza di trasparenza delle elezioni e la tecnologia blockchain potrebbe essere la soluzione, con la sua immutabilità e la capacità di tenere traccia dei record di voto.

OKEx Insights presenta analisi di mercato, funzionalità approfondite, ricerche originali & notizie curate da professionisti delle criptovalute.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map