OKEx Technical Weekly: 24 marzo 2020

Punti chiave

  • L’annuncio della Fed “QE Infinity” ha continuato ad alimentare i tori delle criptovalute martedì in Asia, poiché i mercati ritengono che le misure di allentamento globale potrebbero svalutare ulteriormente le valute legali.
  • I dati mostrano che il sentiment BTC a lungo termine sembra più positivo, mentre i trader a breve termine sembrano meno speranzosi.
  • La tecnica suggerisce che la volatilità nello spazio altcoin è destinata ad aumentare nella prospettiva a medio termine.

Panoramica di mercato

Il sentimento rialzista nel mercato delle criptovalute è continuato, come ha sorpreso la Federal Reserve statunitense annuncio di acquistare quantità illimitate di buoni del tesoro, titoli garantiti da ipoteca per mantenere i costi del prestito a livelli estremamente bassi. I mercati sembrano ritenere che le azioni coordinate delle banche centrali globali potrebbero accelerare ulteriormente la svalutazione delle valute legali in generale. Questo ambiente potrebbe favorire bitcoin e altre criptovalute per il medio / lungo termine. Soprattutto nel momento in cui il bitcoin sembra aver toccato il fondo nell’area da 4400 USD a 4800 a metà marzo. La tendenza rialzista a lungo termine di BTC si è riflessa sui prezzi dei futures a lungo termine. La base dei futures bimestrali di OKEx è rimasta al di sopra del prezzo in contanti, mentre i futures a durata più breve sono rimasti al di sotto. Ciò potrebbe indicare la divergenza del sentiment tra i trader a breve termine (meno ottimisti) e gli investitori a lungo termine (più rialzisti).

Figura 1: Futures bisettimanali su base BTC OKEx (Fonte: OKEx) Figura 2: Futures bimestrali su base BTC OKEx (Fonte: OKEx)

Nel frattempo, sembra in atto una svolta nello spazio altcoin. La capitalizzazione di mercato totale ex-BTC ha formato uno schema a triangolo, suggerendo che presto potrebbe verificarsi un breakout. Se il sentimento positivo nel mercato globale delle criptovalute fosse intatto, ciò potrebbe aumentare il caso di un breakout positivo e le principali altcoin potrebbero trarne vantaggio.

Figura 3: capitalizzazione di mercato totale delle criptovalute ex-BTC (Fonte: Tradingview)

Analisi dei prezzi

BTCSDT – Ripeti il ​​test dei 6000 livelli inferiori prima di salire?

  • BTCUSDT ha fatto circa 6 ore di ribassi più alti dopo il selloff a metà del mese e ora sembra aver formato uno schema a triangolo, suggerendo che potrebbe essere in arrivo un breakout.
  • Lo slancio è sembrato in qualche modo rallentare nelle ultime 18 ore con l’RSI che ha rallentato, la linea veloce e la linea lenta del MACD si sono avvicinate l’una all’altra, segnalando che lo slancio del rally sta rallentando. Questa situazione ha rafforzato il caso della ripetizione del test sui prezzi da 6100 a 6200 area.
  • Se il supporto al triangolo inferiore rimane valido, ciò potrebbe aumentare la probabilità della continuazione dell’attuale rally nell’area 7500.
  • Tuttavia, gli attuali livelli da 6400 a 6500 erano alcuni forti supporti a novembre e dicembre 2019, e ora sembra essere una resistenza. Sarà interessante vedere se questo può essere consegnato al livello di supporto successivo.

Figura 4: grafico a 6 ore BTCUSDT (fonte: OKEx)

ETHUSDT – Mancano ancora dietro?

  • Abbiamo visto opportunità a breve termine in ETHUSDT poiché la coppia formava anche uno schema a triangolo; tuttavia, il MACD giornaliero ha inizialmente prodotto un crossover rialzista, il che potrebbe suggerire che lo slancio al rialzo si stia costruendo.
  • Sebbene l’RSI e l’UO potrebbero non fornire molte informazioni a questo punto, tuttavia, se l’RSI è in grado di produrre un massimo più alto nei prossimi giorni, ciò potrebbe rafforzare un caso rialzista a breve termine per ETH.
  • Se si vede un nuovo rally, il massimo del 20 marzo vicino a 152 potrebbe essere la prima resistenza; questo è anche il luogo in cui si trova il 20-MA.

Figura 5: grafico giornaliero ETHUSDT (Fonte: OKEx; Tradingview)

BSVUSDT – Rally a corto di vapore?

  • BSVUSDT ha sovraperformato BTC e altre principali altcoin poiché la coppia ha già scambiato sopra la 20-MA su un grafico giornaliero (non mostrato qui) e sul grafico a 6 ore (sotto).
  • Tuttavia, il rally sembra essersi esaurito. L’RSI ha prodotto una tripla divergenza di momentum; questo è stato considerato un segnale forte che una tendenza si sta esaurendo mentre l’UO sembra produrre un segnale simile.
  • Inoltre, un crossover ribassista MACD sembra in preparazione.
  • Il primo livello da tenere d’occhio potrebbe essere l’area tra 150 e 153, che è il livello di supporto all’inizio di questa settimana. Se questo è compreso, il prezzo potrebbe ripetere il test del supporto a 130.

Figura 6: grafico a 6 ore BSVUSDT (fonte: OKEx; Tradingview)

HBARUSDT – Negoziazione laterale prima di un breakout?

  • HBARUSDT è stata per lo più scambiata lateralmente dopo il più ampio selloff del mercato delle criptovalute a marzo e la volatilità dei prezzi è destinata ad aumentare poiché la coppia ha formato un triangolo discendente di 6 ore.
  • Sebbene il momento del breakout possa essere difficile da determinare, tuttavia, 0,029 sembra un supporto decente per la coppia e l’area delle 100 MA a 6 ore rimane una resistenza significativa.
  • I trader potrebbero trarre vantaggio da questi livelli a breve termine, purché tali livelli rimangano validi.

Figura 7: grafico a 6 ore HBARUSDT (Fonte: OKEx; Tradingview)

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map