3 piattaforme Blockchain per liberi professionisti

La tecnologia blockchain ha molti dispositivi in ​​numerosi campi e sembra che anche il mercato freelance abbia iniziato a prendere atto dei suoi usi. Eliminando l’intermediario, questo cambierà il modo in cui le persone svolgono il loro lavoro e migliorerà la flessibilità del loro programma di lavoro.

Ecco tre promettenti progetti blockchain destinati a rivoluzionare l’industria del lavoro per i liberi professionisti:

1. Ethlance

Ethlance è una piattaforma che è simile nel concetto a ciò che fanno Freelancer.com o Upwork.com, ma senza costi. Il suo mercato a costo zero funziona sulla blockchain di Ethereum, la distribuzione dei suoi file front-end è gestita da IPFS, il protocollo web decentralizzato.

ethlance

Fonte: https://steemit.com

Funziona su un sistema affidabile e, di conseguenza, non sono richieste commissioni. Ethlance è un imminente straup nel mercato freelance, il che significa che la concorrenza è attualmente a livelli bassi, offrendo ai freelance una migliore possibilità di trovare progetti rispetto a Freelancer o Upwork dove la rete è troppo saturata.

Essendo costruito sulla blockchain di Ethereum, Ethlance è in grado di eseguire funzionalità di contratto intelligente attraverso le quali i datori di lavoro possono pagare i loro liberi professionisti, senza addebitare alcun tipo di commissione per la piattaforma.

“Non prendiamo alcun taglio dalle transazioni tra liberi professionisti e datori di lavoro e inoltre, non ci sono commissioni per l’iscrizione. Questo non cambierà mai. Questo è qualcosa che un approccio centralizzato con denaro fiat non può mai permettersi di fare su larga scala. “- ha affermato Matus Lestan, sviluppatore di Ethlance.

Dai pagamenti vengono prelevate solo le “tariffe gas” richieste dalla rete Ethereum per l’elaborazione delle transazioni. Questi sono notevolmente inferiori rispetto alle commissioni addebitate dai tradizionali mercati freelance, che possono ammontare fino al 20% del pagamento del libero professionista.

I liberi professionisti possono cercare lavoro digitando i servizi disponibili nella barra di ricerca e la ricerca può essere ulteriormente ristretta selezionando la valutazione del datore di lavoro, il tipo di pagamento offerto, il livello di esperienza, la durata del progetto, il budget e la disponibilità.

Attualmente, Ethlance non offre la possibilità di effettuare ricerche nel testo completo, ma le voci di lavoro possono essere ordinate in base a 4.700 competenze predefinite che appaiono in un menu a discesa dopo che una competenza è stata digitata nella barra di ricerca.

I datori di lavoro possono invece cercare liberi professionisti da assumere in base alle competenze, alla valutazione, alle tariffe orarie, al paese, alla lingua e al feedback che hanno sui loro profili.

Per aderire alla piattaforma di Ethlance, è necessaria l’installazione di uno dei due strumenti di Ethereum affinché gli utenti possano accedere ai suoi servizi. Le estensioni che devono essere installate sono MetaMask o il browser Mist di Ethereum.

2. Bounty0x


Bounty0x è una rete decentralizzata di cacciatori di taglie che impiega un sistema di revisione basato sullo staking e sui gettoni bruciati. Utilizzando la tecnologia blockchain, Bounty0x offre soluzioni per il marketing online, la consulenza, lo sviluppo di software e la ricerca.

bounty0x

Fonte: https://cryptominded.com

La piattaforma consentirà agli sviluppatori di rilevare in modo efficiente i bug nel loro codice pubblicando recensioni e pagando quando gli errori sono stati effettivamente identificati.

Bounty0x può anche avere un impatto sul settore della consulenza rendendo disponibili le ultime tendenze del settore attraverso la formazione di esperti a livello globale. Di conseguenza, il settore diventerà decentralizzato, rendendolo più disponibile a tutti gli individui interessati.

Oltre ai premi, gli utenti possono anche fare revisioni sulle attività completate, gestire tutti i pagamenti, offrire assistenza individuale quando necessario e ottenere una maggiore visibilità a un pubblico più ampio di pubblicità e marketing.

Il mercato freelance ha molte piattaforme costruite per questo scopo specifico, ma Bounty0x è la prima sviluppata pensando alla gestione delle taglie.

Le taglie sono di 3 tipi: taglie semplici – che vengono verificate automaticamente da algoritmi e API, taglie dello sceriffo – che consentono agli sceriffi di guadagnare gettoni per effettuare le verifiche corrette e, ultimo ma non meno importante, taglie super – che richiedono l’approvazione dell’amministratore del progetto, è riservato a ricompense altamente tecniche.

Il token di Bounty0x, BTNY, verrà utilizzato dalla piattaforma come pagamento per lo svolgimento di attività di ricompensa per le startup ICO.

3. Blocklancer

Blocklancer è una piattaforma basata su blockchain che mira a creare un mercato del lavoro autonomo distribuito creato sulla blockchain di Ethereum.

Blocklancer afferma coraggiosamente che la sua piattaforma risolverà “tutti i problemi delle attuali piattaforme di freelance”. Garantisce che tutti i pagamenti saranno regolati attraverso un sistema automatico di contestazione, garantendo l’equità Pubblicizza anche tariffe basse e zero censura.

progetto blockchain blocklancer

Fonte: https://coinnoob.com

A differenza di altre piattaforme freelance che addebitano una commissione del 20%, Blocklancer richiede solo una commissione del 3% dal suo libero professionista.

Questo progetto gestirà le molte questioni che attualmente affliggono il mondo del freelance, inclusi ma non come recensioni false, pagamenti ingiusti e in ritardo, mancanza di flessibilità degli orari e dover essere sotto il completo controllo di un’autorità centrale.

Blocklancer non è di proprietà di nessuna azienda centralizzata, invece, il potere va ai suoi possessori di token. I possessori di token non hanno bisogno di fare affidamento su una singola autorità per risolvere le controversie, e invece utilizzano i tribunali dei titolari di token (THT), un sistema decisionale che dipende esclusivamente dai suoi possessori di token. Questo sistema non solo garantisce loro l’equità, ma anche la possibilità di guadagnare le loro tasse.

Ciò significa che non ci saranno decisioni unilaterali prese da un’autorità parziale e nessuna parte perderà i propri soldi in un processo ingiusto.

Questo mercato del lavoro autonomo distribuito si autoregolerà e offrirà un mezzo sicuro ed efficiente attraverso il quale datori di lavoro e liberi professionisti possono mettersi in contatto tra loro.

I freelance saranno in grado di cercare facilmente lavoro sulla piattaforma e costruire la loro reputazione di freelance, che permetterà loro di essere contattati da clienti che cercano le loro competenze.

I datori di lavoro, invece, pubblicano le loro offerte di lavoro sulla piattaforma Blocklancer e attendono che i liberi professionisti interessati ne facciano domanda. I datori di lavoro hanno anche la possibilità di contattare direttamente liberi professionisti affidabili.

In qualità di datore di lavoro, puoi effettuare il pagamento solo quando sei completamente soddisfatto del lavoro fornito o se le pietre miliari del progetto sono state completate.

Cole è uno scrittore freelance specializzato in criptovaluta e tecnologie emergenti. Articoli precedenti su Masternodes sono stati pubblicati sui principali siti Web di crittografia e citati nei white paper.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map