Myles Milston, CEO di Globacap – Serie di interviste

Myles Milston, è l’amministratore delegato & Fondatore di Globacap, una soluzione end-to-end per raccolta di capitali, amministrazione patrimoniale e custodia di titoli digitali.

In precedenza eri CTO di Colossus Bets, che è un’azienda di scommesse sportive di successo che opera dal Regno Unito. Sei stato inizialmente introdotto a bitcoin e criptovaluta in questo ruolo?

Colossus non utilizza bitcoin o criptovaluta nella sua attività, tuttavia ho visto bitcoin guadagnare trazione nel più ampio settore dei giochi e ho iniziato a esplorare di più la blockchain dopo averlo visto. Prima di Colossus però – ho quasi comprato un carico di bitcoin quando era a $ 300, sfortunatamente non capivo abbastanza sulla blockchain in quel momento e ho deciso di non farlo all’ultimo minuto. Sono sicuro che tutti hanno la loro storia di “bitcoin quasi comprato”!

Cosa ti ha fatto passare da CTO di un’azienda di scommesse sportive di successo alla fondazione di Globacap?

Prima di Colossus, il mio background era sui mercati dei capitali: ho iniziato come programmatore in una banca, poi analista di ricerca quantitativa di azioni, strutturazione e vendita di derivati ​​e successivamente trading algoritmico di materie prime. Quindi, quando tutti coloro che facevano un ICO nel 2017 stavano cercando di evitare che il loro token fosse chiamato una sicurezza finanziaria, mi ha fatto pensare di strutturare una vera sicurezza finanziaria come un token.

I vantaggi erano evidenti: (i) trasferibilità istantanea di beni privati ​​e (ii) amministrazione semplice (ad es. Operazioni societarie, frazionamenti azionari, riacquisti, ecc.). È stato così avvincente che ho dovuto avviare Globacap. Il fondatore di Colossus è stato uno dei nostri primi investitori.

Potresti condividere con noi cosa fa esattamente Globacap?

Siamo una piattaforma automatizzata per i mercati dei capitali. Regolamentato dalla FCA con passaporto in tutta Europa.

La nostra piattaforma automatizzata fa:

(1) Emissione di titoli: tutta l’amministrazione durante un aumento di capitale, inclusa la strutturazione, l’approvazione e la distribuzione di documenti di offerta, garantendo la conformità normativa in 41 paesi (e oltre) e l’emissione di titoli di debito o di capitale simbolizzati agli investitori.

(2) Amministrazione dei titoli: gestione semplice del cap-table con un clic, comprese tutte le operazioni societarie (frazionamenti azionari, riacquisti, ecc.), Ristrutturazioni, voto per delega e pagamento di distribuzioni (dividendi o cedole). La differenza tra noi e altre piattaforme di gestione della tabella cap è blockchain. Quando si verifica un trasferimento di proprietà, si riflette nella tabella dei limiti in tempo reale, eliminando uno strato di sovraccarico amministrativo da cui le piattaforme non blockchain non possono sfuggire.


(3) Custodia digitale: siamo un depositario autorizzato per titoli blockchain e contanti.

Siamo anche l’unica società fino ad oggi ad aver creato capitale tokenizzato come partecipazione diretta, senza utilizzare una struttura di intestatario. In altre tokenizzazioni azionarie a livello globale, un intestatario doveva agire come proprietario legale delle azioni sottostanti. Tuttavia, abbiamo creato una struttura che funziona attorno a questo entro i limiti della regolamentazione esistente, consentendo al detentore del token di essere anche il detentore legale delle azioni sottostanti.

Nel giugno 2019, Globacap è uscito con successo dalla regolamentazione della FCA Coorte Sandbox 4, diventando la prima piattaforma di amministrazione e offerta di sicurezza digitale completamente regolamentata del Regno Unito. Puoi condividere con noi l’esperienza di essere in Cohort4?

Grande esperienza. La FCA ha introdotto con successo il concetto di sandbox tra i regolatori a livello globale, sappiamo di molti altri regolatori che stanno ora cercando di copiare il successo della FCA. Ci è stato assegnato un funzionario del caso il primo giorno, è stato disponibile durante tutto il processo in qualsiasi momento ed è stato sempre estremamente disponibile, anche rispondendo alle e-mail nel fine settimana (quale organizzazione governativa lo fa?). Sandbox ci ha dato l’opportunità di provare la nostra nuova tecnologia e i nostri processi in un ambiente normativo controllato, che alla fine ha portato a ricevere la piena autorizzazione in un lasso di tempo più rapido di quanto sarebbe stato possibile senza Sandbox.

Due mesi fa Globacap ha annunciato una partnership strategica con Archax che offre trading sul mercato secondario. Potresti approfondire i vantaggi di questa partnership?

Globacap è focalizzato sugli investimenti privati. Tuttavia, alcuni di questi emittenti di titoli possono cercare la piena negoziazione pubblica secondaria e, se lo fanno, Archax sarà pronta a quotare e facilitare la negoziazione di tali titoli. Hanno un grande supporto istituzionale e una tecnologia di base fornita da Aquis, che è una delle principali borse europee e fornitore di tecnologia dei motori di corrispondenza. Siamo un partner per utilizzare Archax come sede di quotazione e negoziazione.

Globacap è stata recentemente riconosciuta come una delle società più dirompenti del Regno Unito nel Indice Disruption50, che mette in evidenza le società tecnologiche più dirompenti del Regno Unito. Questo risultato ti ha sorpreso? Ha aiutato ad attirare nuovi clienti?

Mi ha sorpreso perché non avevamo sentito parlare dell’indice Disruption50 prima di essere nominati! Siamo entusiasti e onorati di essere inclusi in questo indice, tra le altre società tecnologiche altamente dirompenti. Riteniamo di interrompere il tradizionale mercato dei titoli e lo faremo sempre più in vigore mentre continuiamo a espandere la nostra attività. Il riconoscimento ha effettivamente inviato ulteriori clienti nella nostra direzione.

Gli investitori possono attualmente investire in risorse private tokenizzate da tutto il mondo sulla tua piattaforma. Accettate investitori USA? Esistono restrizioni agli investimenti internazionali?

Accettiamo investitori accreditati negli Stati Uniti, a seconda dell’offerta specifica. In tutto il mondo, ogni paese ha il proprio insieme unico di regole di promozione finanziaria. Anche all’interno dell’UE ci sono piccole differenze tra alcuni Stati membri. La nostra piattaforma semplifica questo per un emittente, mostrando o nascondendo automaticamente determinate opportunità di investimento a investitori specifici a seconda della loro ubicazione e del tipo, garantendo la conformità normativa locale in ogni momento.

Globap sta raccogliendo 3 milioni di sterline. Potrebbe dirci di più su questo aumento e per cosa verranno utilizzati i fondi?

Al momento siamo nella fase avanzata del completamento di un round di finanziamento. Gran parte dei fondi di questo round verrà utilizzata per il marketing e il ridimensionamento della piattaforma. Ad oggi non abbiamo effettuato un marketing esteso, ci siamo invece concentrati sulla creazione del prodotto e sull’ottenimento dell’autorizzazione normativa. Dopo averlo fatto e aver completato diverse transazioni sulla piattaforma live, ora stiamo iniziando a commercializzare la piattaforma e scalare.

Dove vedi che Globacap sarà posizionato tra 5 anni?

Ci concentriamo sugli asset privati ​​nel segmento delle small e mid cap. In altre parole: troppo grande per il crowdfunding fino alla quotazione in una borsa a piccola / media capitalizzazione come il mercato LSE AIM. Riteniamo che il mercato sia troppo caro e poco servito per quel gruppo demografico. La nostra tecnologia offre alle aziende un’esperienza migliore, un processo più semplice, piena conformità alle normative, costi inferiori e consente alla fascia più ampia di tale intervallo di rimanere privata più a lungo, fornendo agli investitori l’accesso alla liquidità del mercato secondario evitando le spese generali associate al diventare un ente pubblico.

C’è qualcos’altro che vorresti condividere con il nostro pubblico?

Questa è una fase entusiasmante nell’evoluzione del settore dei valori mobiliari. È ora possibile che le attività private vengano scambiate più liberamente, che la carta scompaia davvero dall’amministrazione dei titoli e che i beni privati ​​per un valore di miliardi di dollari vengano cartolarizzati in modo efficiente in termini di costi, sbloccando potenzialmente una nuova ondata di crescita economica.

Per saperne di più, visita la nostra scheda di attività commerciale Globacap o visita il Globacap sito web.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map