Zoe Adamovicz, CEO e cofondatore di Neufund – Interview Series

Zoe Adamovicz è l’amministratore delegato e co-fondatore di Neufund. È un’imprenditrice esperta e occasionale angel investor.

Zoe è appassionata di costruire attività tecnologiche che siano di impatto, positive e allo stesso tempo redditizie e potenti. Prima di Neufund, ha fondato Xyo, una società che reinventa il modo in cui le persone scoprono le app, Priori Data (app store intelligence) e Concise Software che fornisce servizi di ingegneria e sviluppo software.

RS: Neufund è stata descritta come una “borsa valori senza l’operatore nella parte posteriore”. Che tipo di somiglianze e dissomiglianze ha Neufund con una borsa valori tradizionale?

ZA: Da un lato, Neufund fornisce alle aziende un ecosistema tecnico che consente loro di tokenizzare il proprio capitale e, dall’altro, funge da mercato primario per le offerte di titoli, rendendo facile per le aziende condurre una quasi IPO su Blockchain. Quest’ultimo può ricordare agli investitori il ruolo tipico di una borsa valori. Tuttavia, il trading secondario di tali titoli tokenizzati avviene al di fuori della piattaforma Neufund. L’equità tokenizzata attraverso il nostro protocollo è conforme a ERC20, il che significa che a livello tecnico è possibile scambiare i token su qualsiasi scambio crittografico.

RS: Qual è il vantaggio di condurre una quasi IPO su Blockchain rispetto a diventare pubblica su una tipica borsa valori?

ZA: Condurre una STO è molto più accessibile alle aziende che quotare in borsa su una borsa valori tradizionale. Puoi condurre un’offerta pubblica su Blockchain quasi a costo zero e in qualsiasi fase della crescita. È interessante osservare quale lacuna nel mercato della raccolta fondi esistente verrà colmata dalle STO. Riteniamo che sia una scelta naturale per una fase pre-IPO, quando un’azienda è troppo grande per un tipico round VC e troppo piccola per presentare una IPO.

Diventare pubblico su Blockchain comporta diversi vantaggi sia prima che dopo l’offerta. Le aziende non hanno più bisogno di coinvolgere più intermediari nelle varie fasi della loro offerta, la loro tabella dei limiti viene aggiornata in tempo reale e l’investitore può ora gestire i propri asset con maggiore flessibilità. Vale anche la pena notare la programmabilità degli asset tokenizzati, il che significa che gli emittenti possono includere funzioni di utilità nell’asset stesso, come la distribuzione automatizzata dei dividendi. Allo stesso tempo, fare un’offerta pubblica su Blockchain include tutti i vantaggi tipici della quotazione pubblica, nonché la possibilità di condurre facilmente offerte secondarie.

RS: Quali tipi di investitori pensi saranno attratti dall’ecosistema di Neufund?

ZA: Durante la nostra recente e anche prima offerta di token di sicurezza abbiamo attirato un gruppo molto diversificato di investitori, che include importanti società di venture capital come Atlantic Labs o Freigeist Capital, nonché investitori angelici, molti dei quali non avevano precedenti esperienze in questo settore . Lo troviamo particolarmente interessante tenendo presente il dibattito in corso su come la Blockchain avrà un impatto sul mondo del capitale di rischio. Per noi, condurre l’offerta su Blockchain non è contrario ai tipici round di investimento, ma piuttosto li migliora, portando la liquidità tanto necessaria che finora esisteva solo nei mercati dei capitali.

Ma non è tutto, riceviamo anche ampio interesse da molti investitori criptati e al dettaglio. I primi vedono Neufund come un modo sicuro per investire il proprio capitale crittografico, mentre i secondi apprezzano la facilità con cui possono effettuare i propri investimenti e gestire le risorse in una fase successiva.


RS: Perché Neufund è una buona piattaforma per gli investitori per fare i loro investimenti?

ZA: Neufund funge da mercato con offerte diverse, provenienti da società diverse e incoraggiamo tutti gli investitori a rivedere ciascuna opportunità in modo indipendente. Tuttavia, tutti i token azionari offerti tramite Neufund hanno vantaggi simili rispetto agli asset cartacei noti nei mercati tradizionali.

In primo luogo, i possessori di token avranno potenzialmente, una volta regolamentati, l’accesso a un pool globale di investitori su più scambi secondari che potenzialmente aumentano la liquidità. In secondo luogo, sono risorse programmabili che consentono di incorporare funzioni di utilità come la distribuzione automatizzata dei dividendi o i meccanismi di voto. In terzo luogo, una risorsa del mondo reale può essere rappresentata da molti token che riducono le barriere all’ingresso per gli investitori al dettaglio.

Ciò che distingue Neufund dalla massa delle piattaforme di emissione primarie, molte delle quali sono state create negli ultimi mesi, sono i nostri token economici unici: per ogni investimento condotto attraverso la nostra piattaforma, gli investitori stanno diventando comproprietari economici della piattaforma Neufund stessa, e quindi può rivendicare quote dei ricavi che generiamo. Spesso lo confrontiamo con l’investimento tramite NASDAQ su Facebook, ma oltre all’equità in Facebook gli investitori ottengono un pezzo del NASDAQ stesso.

RS: Quali tipi di società sono più adatti per il lancio con Neufund?

ZA: Abbiamo molte aziende nella nostra pipeline e molte altre aziende che hanno mostrato il loro interesse a raccogliere fondi con noi. Undici di questi erano già stati annunciati pubblicamente nel 2018. Si trovano in diverse fasi di crescita (seed, serie A, B, D) e con diversi prodotti (Banking, IoT, Mobility). Ciò che è importante è che non devono essere necessariamente collegati a Blockchain.

RS: Perché le aziende dovrebbero lanciarsi su Neufund rispetto ad altre piattaforme concorrenti?

ZA: In primo luogo, Neufund è con la folla, poiché miriamo a rendere le offerte accessibili a persone di tutto il mondo con una situazione finanziaria diversa, con un biglietto minimo di un paio di centinaia di euro. Ciò consente di indirizzare l’offerta a una comunità globale di investitori. In secondo luogo, forniamo alle società pieno supporto tecnico e legale nel corso dei preparativi per le loro offerte di token di sicurezza, ad esempio, stiamo fornendo loro anche un modello di prospetto, se necessario.

RS: La scorsa estate hai collaborato con MSX (una divisione per l’innovazione della Borsa di Malta), in che modo ne beneficerà Neufund? E hai anche annunciato una partnership con leader del settore Binance la scorsa estate, potresti dirci di più sulla partnership con Binance e cosa comporta?

ZA: Entrambe le partnership mirano a portare la liquidità tanto necessaria e creare un ambiente completo per l’emissione e, in una fase successiva, la negoziazione secondaria dei token di sicurezza emessi tramite la serie di protocolli di Neufund.

RS: Qual è la sfida più grande che Neufund deve affrontare con il lancio del tuo primo token di sicurezza e come pensi di superarla??

ZA: Abbiamo affrontato la maggior parte delle sfide nella fase di pre-offerta. Comprendeva la garanzia che la nostra architettura legale fosse conforme e le soluzioni tecniche sicure. Ora che i token stanno per essere rilasciati, cosa che avverrà dopo il periodo di firma, ci concentriamo sulla costruzione del sistema di governance e della UX attorno ad esso.

RS: Neufund ha fatto un ICO nel 2017 e ha raccolto circa $ 15 milioni. Cosa accadrà agli utility token quando Neufund lancerà il nuovo equity token?

ZA: Durante il nostro ICBM (Initial Capital Building Mechanism) siamo riusciti a ottenere un equivalente di € 12,5 milioni. È importante notare che Neufund non aveva accesso a quei fondi. L’ETH e l’EUR impegnati sono stati bloccati su un contratto intelligente e gli investitori saranno in grado di investirli nelle offerte in arrivo tramite Neufund. In cambio del loro impegno iniziale, gli investitori sono stati premiati con token NEU, che rappresentano la comproprietà economica nella piattaforma. Con questi, gli investitori possono rivendicare la loro quota nelle entrate che Neufund produce.

RS: Vivi a Berlino, che ha una grande comunità blockchain. Questa comunità ha contribuito a promuovere lo sviluppo di Neufund??

ZA: Sì, assolutamente. Neufund è circondato da un’incredibile comunità qui a Berlino che offre accesso e supporto dalle migliori menti nello sviluppo di Blockchain. La Germania si trova in un’interessante intersezione tra il tradizionale VC, lo spirito innovativo delle startup e un gateway normativo per l’UE.

RS: C’è qualcos’altro che vorresti dire ai lettori su Neufund? 

ZA: Blockchain è una delle maggiori opportunità che ci sono state presentate nella storia moderna. Il decentramento riguarda in ultima analisi la parità di opportunità, quindi un giovane imprenditore del terzo mondo riceve lo stesso accesso di un ricco investitore. Non è sufficiente costruire soluzioni che perpetuano gli errori dei mercati esistenti al solo scopo di aumentare i ricavi. Noi, come comunità Blockchain, possiamo e dobbiamo fare di meglio.

Mike Owergreen Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
Like this post? Please share to your friends:
Adblock
detector
map